L'Inghilterra in moto: itinerari e consigli

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'Inghilterra è una terra dalle mille bellezze, tutte da esplorare. Non pensate si tratti solo di Londra e delle grandi città metropolitane! L'Inghilterra è una zona ricca anche di splendidi paesaggi naturali, tutti da esplorare. Il modo migliore per farlo? In sella alla vostra motocicletta! Se avete intenzione di fare un viaggio on the road, preparatevi! Vediamo insieme gli itinerari più belli e tutti i consigli per visitare l'Inghilterra in moto!

26

Occorrente

  • Moto e attrezzatura
36

Partenza da Londra

Cominciamo il nostro viaggio dall'aeroporto di Londra-Stansted dove la maggior parte dei turisti sicuramente arriveranno. Scendiamo dall'aereo e mettiamoci subito in sella alla nostro moto. Dirigiamoci verso Great Shelford, cittadina di campagna tra Stansted e Cambridge, dove lungo la strada cominceremo a scorgere i caratteristici cottage e i primi veri e propri pub dell'Inghilterra. Qui nel caso voleste pernottare troverete sicuramente diversi B&B di qualità, con proprietari molto gentili e colazioni "all'inglese" che di certo non vi faranno rimpiagere la cucina italiana.

46

York

A questo punto direi di raggiungere in moto York, per visitare la Cattedrale più famosa della Gran Bretagna dopo Canterbury. Attenzione, nel caso volesse pernottare, assicuratevi che i B&B abbiamo un parcheggio per le moto, cosa molto rara. Meglio cercare un alloggio nella campagna vicina. Vale la pena comunque restare un paio di giorni dato che la città è davvero molto bella. Di sicuro arrivati a questo punto bisogna andare in moto verso Nord, direzione Vallo di Adriano. Costeggiando il Vallo, percorrerete una strada deserta piena di curve e falsipiani costeggiata da campi, greggi, fattorie e nient'altro. Su questo itinerario potete visitare i templi di Stonehenge, Glanstonbury con la tomba di Artù e Ginevra e la Cornovaglia con il bellissimo Tintagel Castle, dove si narra, Artù fosse nato.

Continua la lettura
56

Cambridge

Continuiamo in sella alla moto verso una delle tappe imperdibili dell'Inghilterra ovvero Cambridge, cittadina piena di parchi e con un centro molto raccolto, difatti avrete qualche difficoltà per il parcheggio data la prevalenza di zone a traffico limitato. Non può mancare una visita all'antico pub "The Eagles", storico locale già presente durante la seconda guerra mondiale, al King's College con la sua cappella gotica conosciuta in tutta europa e al Trinity College. Ripartendo da Cambridge consiglierei di raggiungere Lincoln, per scattare qualche bella foto ai molteplici campi di lavanda. Avete visto quante cose potete vedere nel vostro viaggio in moto per le terre inglesi? Non ci resta che augurarvi buon viaggio e buona esplorazione dell'Inghilterra!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Attrezzarsi molto bene per la pioggia
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

I 5 parchi più visitati al mondo

Il turismo naturalistico costituisce attualmente una delle fette più grosse del mercato internazionale delle vacanze, tanto è vero che, secondo una recente ricerca dell'Università di Cambridge, consta di 8 miliardi di visitatori ogni anno. Le riserve...
Europa

Come E Cosa Visitare A Cambridge

Cambridge è una città raffinata con le sue Accademie e il fiume Cam che l'attraversa. Ecco come e cosa visitare a Cambridge. La stazione della città si collega con Londra King Cross e con Londra Liverpool Street. Ci sono treni che percorrono l'itinerario...
Consigli di Viaggio

10 luoghi da visitare in Inghilterra

L'Inghilterra è una meta ideale per ogni tipo di visitatore. Storia, tradizioni, cultura, località vivaci, paesaggi naturali: un viaggio in Inghilterra non fa mancare proprio nulla a chi ha sete di esplorare e conoscere sempre cose nuove. Dalle grandi...
Europa

Come e cosa visitare a Londra

Londra, una delle città più belle al mondo, risale ai tempi dei romani che le diedero il nome di Londinium. Capitale dell'Inghilterra è una città multietnica, ricca di storia, arte e cultura. Nel Medioevo divenne un centro importantissimo ed è famosa...
Europa

Francia: itinerari

Finalmente abbiamo la possibilità di viaggiare in Europa ed avviamo la possibilità di visitare il paese per antonomasia il più romantico: la Francia, stato dell'unione europea della parte occidentale che conta circa 64 milioni di abitanti ed ha numerosi...
Europa

Trasferirsi in Inghilterra: 5 cose da sapere

Negli ultimi dieci anni abbiamo assistito a un boom di giovani Italiani, la fascia più interessata è quella dai 19 ai 34 anni, che si trasferiscono in Inghilterra. Il Regno Unito è un paese che offre infinite opportunità; meritocrazia, una burocrazia...
Europa

Consigli di viaggio, destinazione: Inghilterra

La bellissima Inghilterra è certamente una delle mete più gettonate nei viaggi all'estero degli italiani, sia per la vicinanza al nostro paese, sia per i voli low-cost che permettono di arrivarci, sia per la grande storia e cultura che influenza molto...
Consigli di Viaggio

Regno Unito: i siti archeologici più belli

Il Regno Unito, soprattutto negli ultimi anni, è diventato meta turistica prioritaria grazie alle sue molteplici attrattive. Londra rimane sicuramente fulcro di interesse turistico, ma tutta l'Inghilterra, il Galles e la Scozia sono regioni ricchissime...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.