L'isola di Kos e le sue bellezze

di Valerio Fioretti tramite: O2O difficoltà: media

Viaggiare è certamente una delle attività più belle e divertenti che chiunque possa fare. Visitare nuovi paesi e incontrare nuove culture non fa altro che aumentare la nostra conoscenza e la nostra esperienza, che potrà essere tramandata in futuro attraverso aneddoti e storielle divertenti. Esistono moltissimi posti dove poter andare, dove trascorrere delle bellissime giornate, tra le mete più ambite c'è certamente la Grecia.
Chi è stato in Grecia lo sa, è difficile non subire il fascino delle sue atmosfere e non innamorarsi del suo mare cristallino le cui onde s'infrangono su deliziose spiagge. È arduo non lasciarsi conquistare dalle delizie della cucina tipica ed è semplice sentirsi a casa, grazie al calore e alla simpatia della sua gente. Per raggiungerla, si può prendere un traghetto dall'Italia oppure preferire la comodità e viaggiare in aereo. In questa guida vedremo come raggiungere L'isola di Kos e ammirare le sue bellezze. Mettiamoci quindi in viaggio.

1 Kos, o Cos, appartiene all'arcipelago del Dodecaneso, seconda solo a Rodi. Si trova in una posizione strategica, poco distante sia dalla Turchia sia dalle Cicladi e da Creta. Kos possiede le caratteristiche giuste per farvi vivere la classica vacanza da sogno senza spendere molti soldi. Che siate amanti della storia o desiderosi di una vacanza alternativa, a stretto contatto con la natura, non dovreste rimanere delusi.

2 Si tratta di luoghi impregnati di antico, in cui nacquero personaggi illustri come Ippocrate e Tolomeo II d'Egitto. Gli amanti della storia potranno dilettarsi passeggiando tra le strade impregnate di passato dell'omonima capitale e ammirando gli antichi palazzi e i resti archeologici. Nei pressi del porto si presenta fiera, la Fortezza del Cavalieri di San Giovanni, situata proprio di fronte alla Turchia dalla quale è separata soltanto da uno stretto. È incredibile pensare quanto sia vicina l'Asia Minore. A pochi passi dalla fortezza, vicino la moschea di Gazi Hannan, per alcuni sarà difficile non emozionarsi dinanzi alla bellezza del Platano di Ippocrate, testimone silenzioso delle tante lezioni che il fondatore della medicina impartiva ai suoi allievi. L'albero, uno dei più grandi della sua specie in Europa, è recintato e nelle sue immediate vicinanze si svolgono numerosi eventi estivi. Un festival molto sentito riguarda una tradizione affascinante che si svolge il 5 settembre. In quest'occasione, le donne si dirigono verso il mare con una piccola fascina di rametti tra le braccia. Tra questi è adagiato un rametto vecchio del platano, pronto per essere donato alle onde, e uno appena colto che sarà "purificato" dall'acqua. Si tratta di una sorta di celebrazione del nuovo anno, in cui i ramoscelli simboleggiano rispettivamente il vecchio e il nuovo.

Continua la lettura

3 Non dimenticate di visitare le rovine dell'Agorà e siti archeologici come l'Asklepeion, con il santuario dedicato ad Asclepio immerso tra i cipressi, e Kardamena.  Nel villaggio di Platani potrete assaporare la vera cucina turca in una tipica taverna.  Approfondimento I viaggi più gettonati in tempi di crisi (clicca qui) Spostandovi verso il centro dell'isola, visitate la graziosa Pyli che, circondata dagli ulivi, è nota anche per la sua sorgente.  Chi ama la natura, le escursioni e la fotografia naturalistica rimarrà piacevolmente sorpreso da Zia, una località appollaiata in montagna, dalla quale è possibile vedere un panorama mozzafiato.
Fare le valigie e mettersi in viaggio è facile.  Armandosi di buona volontà, spirito d'avventura e voglia di conoscere nuovi posti, si affronterà il viaggio in maniera serena e divertente.  Seguendo poi i consigli di questa guida, se pensate di scegliere come meta l'isola di Kos, avrete già idea di cosa vi aspetta e non dovrete perdere tempo a girare per poter trovare i luoghi più belli e particolari di quest'isola.  Non mi resta quindi che augurare buon viaggio e buon divertimento.
Alla prossima.

Non dimenticare mai: Se vuoi evitare la confusione, evita l'alta stagione. Visita la poetica Antimachia impreziosita da pittoreschi mulini a vento. Se ami la vita notturna, considera in particolare la città di Kos e Kardamena.

Grecia: le 10 isole più belle Le isole della Grecia sono una delle mete preferite per le ... continua » Come visitare Astipalea La Grecia è una delle mete più ambite dai turisti, sia ... continua » Come visitare Creta in 3 giorni Se il lavoro vi stressa tutto l'anno e non avete ... continua » Come organizzare una vacanza a Creta L'estate è vicina e non avete ancora deciso dove andare ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Grecia: cosa vedere

State già organizzando le vacanze estive ed avete intenzione di scegliere come meta la Grecia? Non potevate fare una scelta migliore! Fare un viaggio del ... continua »

Santorini: un'isola da incanto

Santorini è un'isola da incanto, fa parte dell'Arcipelago delle Cicladi e si trova nella zona meridionale della Grecia. Originariamente di forma tonda oggi ... continua »

Come visitare Favignana

Nelle bellissime acque del Mediterraneo occidentale, in prossimità della Sicilia, si trova Favignana, l'isola più grande del famosissimo arcipelago delle Egadi. Distante circa nove ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.