Le 10 isole più belle d'Italia

di L. A. tramite: O2O

L'Italia, si sa, è la terra dove la natura e l'arte convivono in una simbiosi unica al mondo. Al di fuori del territorio delimitato dalla penisola stessa e dalle due grandi isole, vi sono però una miriade di piccole isole, circa 800, alcune disabitate, altre meno, che con l'arrivo della bella stagione meritano di essere scoperte, ammirate e, soprattutto, tutelate da noi visitatori. In questa breve lista andremo insieme a conoscere 10 tra le isole più belle che l'Italia ci riserva, perché siano di stimolo per i vostri prossimi viaggi.

1 Capri Caratterizzata dai suoi meravigliosi faraglioni e, tra le isole italiane, la più nota nel mondo è sicuramente Capri. Amata nell'età romana dagli imperatori Augusto prima e Tiberio poi, è stata utilizzata come luogo di costruzione delle celebri ville imperiali dedicate ai periodi di ozio della corte, che qui trovava ristoro anche nella particolare e rarissima vegetazione mediterranea e le specie rare come ad esempio la lucertola azzurra. Potrete godere, per il tempo del vostro viaggio, degli splendidi lasciti della cultura romana, visitando villa Jovis, Damecuta e Palazzo a Mare, tutte dotate di cisterne scavate nella roccia viva.

2 Isola di Sant'Antioco A Sud Ovest della Sardegna c'è invece l'arcipelago del Sulcis, la cui isola più grande è Sant'Antioco. Collegata alla Sardegna da un minuscolo istmo, l'isola di origine vulcanica vi portà offirire una vacanza nella quale convivono la natura selvaggia, il buon cibo tradizionale e la cultura. Vi consigliamo di visitare il Tophet, un tipico cimitero a cielo aperto, di epoca punica.

Continua la lettura

3 Isola d'Elba Se siete alla ricerca di spiagge dove trascorrere meravigliose giornate, non potete dimenticare di visitare la splendida Isola d'Elba.  Appartenente all'arcipelago toscano, lungo la sua estensione vi offrirà paesaggi che vanno dal montano al collinare, fino al marittimo, ideali per potrete praticare i vostri sport preferiti all'aria aperta.

4 Isola di Ponza La piccolissima Isola di Ponza, con i suoi 7,5 km di estensione, vi accoglierà con la sua storia e sue meravigliose risorse naturali, prima tra tutte la chiarissima roccia di tufo dalla quale emerge dal mare. Meta dei divi del cinema negli anni sessanta e settanta, vi permetterà di riscoprire la filosofia della bella vita, nelle passeggiate tra i vicoli e al porto.

5 Montisola Al centro del Lago di Iseo, tra le province di Bergamo e Brescia, potrete visitare la caratteristica Montisola e percorrere a piedi tutto il suo perimetro di 11 km, coltivato con agrumi, olivi e alberi di fico. Dall'alto del percorso, potrete osservare e ammirare le altre due piccole isole di Loreto e di San Paolo.

6 Asinara A Nord Ovest della Sardegna, in un contesto naturale protetto, si trova l'Isola dell'Asinara. La presenza dell'ormai ex carcere di massima sicurezza, ha contribuito ridurre il consumo e lo sfruttamento del territorio. Così potrete ancora trovare, allo stato brado, i dolci asinelli bianchi e godere delle acque cristalline e incontaminate della Cala d'Arena e sdraiarvi sull'incantevole sabbia rosa che caratterizza la sua spiaggia.

7 Pantelleria A largo della Sicilia, a metà strada con la Tunisia, potrete visitare l'isola di Pantelleria. Di origine vulcanica, come la maggior parte delle altre isole che si trovano nel Sud dell'Italia, vi incuriosirà per i suoi fenomeni di vulcanesimo secondario, come le acque calde e i soffioni di vapore. La flora e la fauna sono estremamente ricche per quantità e qualità delle specie presenti e in transito migratorio. Durante la vostra visita potrete gustare i piatti tipici che uniscono la tradizione siciliana a quella magrebina.

8 Lampedusa Ancora più al centro del Mediterraneo potete trovare la piccola Isola di Lampedusa, caratterizzata da punte e cale di interesse morfologico. Qui potrete fare tappa alla Spiaggia dei Coniglia, amata da Domenico Modugno. Se siete pratici di immersioni, qui avrete la possibilità di osservare da vicino la meravigliosa fauna ittica che abita le coste dell'isola.

9 Salina Abitata già dall'Età del bronzo, l'Isola di Salina, appartenente all'arcipelago delle Eolie, è nota agli amanti del buon vino per i vitigni dai quali si ricava la Malvasia delle Lipari. Il parco naturale dell'isola, vi permetterà di trovare una natura ricca e quasi incontaminata.

10 Filicudi Sempre appartenente all'arcipelago delle Eolie, l'Isola di Filicudi è riconosciunta universalmente dall'Unesco come patrimonio dell'umanità. I vulcani che la compongono, vi regaleranno un paesaggio unico, particolare perché abitato solo durante la stagione estiva.

Le 10 isole più belle della Scozia La Scozia è senza ombra di dubbio una delle mete più ... continua » Come visitare l'isola della Maddalena Tra l'elenco delle isole più belle e visitate dello stivale ... continua » Guida alle isole italiane Oltre alla Sicilia e alla Sardegna, che sono le due maggiori ... continua » Come visitare la Sardegna in tre giorni Tra le varie isole d'Italia da poter visitare in poco ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Guida alle Isole della Sicilia

Molto spesso si parla delle più famose isole sparse in tutto il mondo, dimenticandoci dell'esistenza delle meravigliose e suggestive isole presenti nella nostra bella ... continua »

Gli atolli più belli d'Italia

Stanchi delle solite vacanze in posti affollati e sempre uguali? Visitare uno dei meravigliosi atolli italiani potrebbe essere la soluzione adatta alle vostre esigenze. Mari ... continua »

Come visitare Ustica

Ustica è una piccola isola del mar Mediterraneo facilmente raggiungibile con una breve traversata in traghetto da Palermo. Quest'isola, situata nell'arcipelago delle isole ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.