Le 10 migliori località per fare osservazioni astronomiche

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Gli astri sono sempre stati motivo di attrazione per l'essere umano, sin dai primi anni di vita infatti tutti siamo affascinati dagli astri che solcano il blu del cielo durante le notti senza nubi. Osservare le stelle è però sempre più difficile a causa del crescente inquinamento luminoso che permea le nostre città, è quindi necessario cercare luoghi lontani dai centri abitati e poco rumorosi per godere appieno della vista spettacolare del cielo stellato. In questa guida vedremo quali sono le 10 migliori località per fare osservazioni astronomiche.

27

Occorrente

  • luogo tranquillo lontano dalla città
37

L'osservazione astronomica è un'attività complessa e molto interessante, che può essere fatta sia al livello amatoriale sia a quello professionale. Si può guardare il cielo a occhio libero, attraverso un binocolo, un telescopio normale o un telescopio ottico. Sulla Terra esistono dei luoghi da dove è possibile scrutare il cielo con l'aiuto di strumenti tecnologicamente avanzati e altri, lontani dalle grandi metropoli, da dove si può guardare in alto senza essere disturbati dalle luci dei centri abitati. Nella prima categoria rientrano alcuni degli osservatori più famosi e all'avanguardia, che tutti gli appassionati di astronomia conoscono.

47

Il più grande osservatorio al mondo ancora non è stato costruito. Si tratta dell'ESO, che sarà operativo cominciando con il prossimo decennio e sarà ubicato sul Cerro Armazones, vicino a quello di Cerro Paranal, nel nord del Cile. Un altro luogo a dir poco perfetto per osservare le stelle è Mauna Kea, Hawaii, dove sono ubicati due telescopi con lo specchio a mosaico, Keck 1 e Keck 2, costruiti nel 1993 e rispettivamente 1996 e due telescopi con lo specchio singolo, Gemini North e Subaru (entrambi costruiti nel 1999).

Continua la lettura
57

Come dimenticare dell'osservatorio reale di Greenwich, nel Regno Unito, che risale addirittura al 1675 e che è considerato uno dei riferimenti storici per gli astronomi. Da lì parte il fascio di luce che segna il punto di passaggio del meridiano 0. Un altro grande telescopio (Hobby-Eberly) si trova nell'osservatorio McDonald, in Texas. Per rimanere sempre sul territorio statunitense, altri tre posti bellissimi da dove si possono ammirare le stelle sono il Griffith Observatory di Los Angeles, Hayden Planetarium di New York e l'osservatorio nazionale di Kitt Peak. In Italia, ad Arcetri, Firenze, c'è un altro osservatorio, che offre agli appassionati una prospettiva eccellente sulla volta stellata. Esiste un osservatorio astronomico anche in Sud Africa e un altro nel Parco Nazionale di Teide.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • portare con se un po' di musica classica
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Come e perchè visitare il Deutsches Museum di Munchen

Se trascorrerete le vostre prossime vacanze a Munchen, allora meta imperdibile è il Deutsches Museum. È il più grande museo al mondo di scienza e tecnologia. Ogni anno attira milioni di visitatori. Infatti ha ben 28 .000 oggetti riguardanti la tecnologia...
Asia

10 cose da vedere a Pechino

La città di Pechino è il centro culturale, politico ed economico della Cina. Sicuramente è una città popolosa e fervente come lo sono le grandi capitali di tutto il mondo. Ecco perché oggi vi proponiamo un elenco delle 10 cose che assolutamente non...
Consigli di Viaggio

Messico: i siti maya più belli

La civiltà Maya ha lasciato ai posteri numerose innovazioni architettoniche oltre a icone, bassorilievi, stele e templi che ancora oggi si possono ammirare specie in Messico. Lo studio del cielo e del cosmo, ci lascia inoltre un patrimonio ricco di...
America del Nord e Centrale

10 posti da visitare a Seattle

La città principale dello Stato di Washington porta il nome di Seattle… o forse sarebbe più opportuna chiamarla la “Citta smeraldo”? Il capoluogo della Contea di King è, infatti, circondato da lussureggianti alberi sempreverdi. Non si può camminare...
Europa

Come visitare San Benedetto Po

San Benedetto Po è un piccolo comune della Lombardia, in provincia di Mantova. Il nome del paese è collegato a San Benedetto da Norcia. Oggi si presenta come un centro turistico importante non solo per la presenza di edifici di rilevante importanza...
Asia

Come organizzare un tour low cost dell'Asia

L'Asia è una delle mete preferite dagli amanti dei viaggi low cost a causa del fatto che qui il costo della vita è davvero molto basso, e quindi è possibile organizzare una vacanza piacevolissima senza per questo vuotare il conto in banca. Naturalmente,...
Consigli di Viaggio

5 mete di viaggi di nozze a gennaio

Se sei una persona anticonvenzionale, sposarti in inverno fa decisamente al caso tuo. Inoltre, passato il grande picchio delle vacanze natalizie, il mercato dai viaggi presenta delle offerte decisamente appetitose. Sfatiamo intanto un mito: non è vero...
Sudamerica

Guida ai musei di Rio de Janeiro

La sabbia meravigliosa di Copacabana, le statue a tema religioso messe sulle alture, le strade colorate, i palazzi di lusso, l'allegro carnevale e le Favelas inquietanti rivelano tantissimo di Rio de Janeiro. Si tratta di una città che si espande in...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.