Le migliori sagre della Toscana

di A. N. tramite: O2O difficoltà: facile

La Toscana, la regione madre della lingua italiana, ricchissima di arte e storia, è nota anche per la tradizione eno-gastronomica. Le sagre di paese sono un perfetto connubio tra queste caratteristiche, che contribuiscono a farne una delle regioni più affascinanti d'Italia, oltre che a fornire un'ottima scusa per concedersi una giornata tra le verdi colline della Maremma. I migliori tra questi eventi raccolgono ogni anno moltissimi turisti, sia italiani che stranieri curiosi provenienti da tutti i Paesi del mondo. Nella seguente guida vi suggeriremo le migliore sagre della Toscana.

1 Sagra del tartufo La stagione delle sagre toscane inizia relativamente presto. Infatti, nel mese di marzo, la prima sagra organizzata è quella del Tartufo di Certaldo, vicino a Firenze. È una manifestazione ventennale nata inizialmente per sostenere i produttori di tartufo locale e si è affermata presto come evento frequentatissimo dagli abitanti della zona e dei paesi limitrofi. È una festa ben organizzata, soprattutto dal punto di vista culinario. Il menu prevede molti piatti tradizionali tra i quali scegliere, compresa una piccola varietà di dolci; ovviamente non possono mancare i classici cantucci, simbolo della Toscana, che sono accompagnati dal vinsanto.

2 Sagra della tortello e della bistecca Stesso periodo per la Sagra del Tortello e della Bistecca di Vicchio, in provincia di Firenze: come ogni anno, l'evento si svolge presso il campo sportivo, e permette di gustare carne di ottima scelta cotta sulla brace. A giugno, in una frazione di Impruneta, Firenze, si tiene un evento dedicato completamente al veganesimo e, nel particolare, al Seitan, pietanza a base di glutine che sostituisce, nella dieta vegetariana, le proteine della carne. Nella manifestazione estiva di Impruneta, però, il seitan sposa la tradizione toscana: ecco allora la ribollita, lo spezzatino, addirittura gli arrosticini, tutto cucinato con il surrogato più noto ai vegetariani. Da provare, anche se si è amanti della carne.

Continua la lettura

3 Sagra del pesce e del cacciucco Infine, uno degli eventi più lunghi, è sicuramente quello che ha luogo dall'inizio a dopo il 20 agosto a Orbetello: la Sagra del Pesce e del Cacciucco diventa in realtà occasione per spettacoli di musica, cabaret e grandi mangiate sia di carne che di pesce, per venti giorni tra balli e allegria.  Potrete qui assaporare piatti tipici, in un'atmosfera conviviale e di gran festa.  Approfondimento Le migliori sagre della Calabria (clicca qui) Si tratta dunque di un modo divertente di trascorrere le proprie vacanze nella cornice incantevole della laguna toscana.

Alcuni link che potrebbero esserti utili: Sagre in Toscana Le migliori sagre in Toscana Alcune sagre e feste in Toscana Calendario sagre e fiere della Toscana Sagreinitalia.it

Le migliori sagre della Basilicata Quando arriva l'estate cresce a dismisura il tempo libero, tempo ... continua » Piemonte: guida alle sagre più importanti L'Italia è un paese meraviglioso recitano diversi cartelloni lungo l ... continua » Le migliori sagre della Lombardia L'Italia è piena di sfaccettature e sicuramente eventi folkloristici e ... continua » Le migliori sagre del Friuli Venezia Giulia La parola sagra deriva dal latino "sacrum" in quanto si trattava ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come visitare Vicchio

Gli appassionati di viaggio e turismo alternativo, troveranno sicuramente interessante da visitare questo piccolo comune toscano, situato nella valle del Mugello. Si tratta di Vicchio ... continua »

Le migliori sagre della Campania

La Campania è una regione caratterizzata da molteplici tradizioni e da una vasta cultura culinaria, grazie alla varietà e all'abbondanza dei propri prodotti. Tante ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.