Le più curiose festività indiane

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'India è un paese dalla storia antichissima e piena di vicende che l'hanno fatta diventare ciò che oggi. Al suo interno troviamo l'influenza di moltissime differenti tradizioni e queste tradizioni, unite alla sua affascinante storia, danno vita a delle festività uniche nel loro genere. Ma quali sono quelle più curiose che vogliamo farvi conoscere? Passando fra le mille luci ed i mille vivaci colori che subito ci fanno pensare a questo magico paese, andiamo a scoprire le cinque festività indiane più curiose!

26

Il carnevale di Goa

Il carnevale di Goa permette a questa località di trasformarsi per qualche giorno in un un tripudio di divertimento e feste. In occasione del carnevale viene inoltre eletto un re del carnevale stesso, il King Momo, il quale da il via ai festeggiamenti. Per chi si reca a Goa in occasione del carnevale, il consiglio è quello di non trascurare la gastronomia locale e gustarsi il famosissimo Goan fish curry, ovvero un piatto tipico di Goa a base di pesce ed ovviamente di curry.

36

l'Holi

Conosciuto ormai in tutto il mondo l'Holi è la cosiddetta festa dei colori indiana. Il festival si svolge nell'arco di due giorni e l'attività del festival che sicuramente affascina di più è il momento in cui si ci colora il viso ed il resto del corpo con delle apposite polveri colorate.

Continua la lettura
46

Il Diwali

Il Diwali è sicuramente una delle più suggestive festività indiane ed è conosciuta anche con il nome di "festa delle luci". Tale festa festeggia e simboleggia la vittoria delle forze del bene sulle forze del male e durante le ricorrenze si accendono delle candele o lampade chiamate diya. La festa dura ben cinque giorni e spesso prevede spettacoli di luminosissimi fuochi d'artificio.

56

La Fiera di Pushkar

La Fiera di Pushkar è una fiera molto caratteristica in cui i protagonisti indiscussi sono i cammelli. Essa si tiene ovviamente nella cittadina di Pushkar, nello stato più grande dell'India, ovvero il Rajasthan. Durante la fiera dei cammelli splendidamente decorati gareggiano fra loro in una gara di bellezza sicuramente molto singolare.

66

La festa di Dussehra

La festa di Dussehra è una magnifica rappresentazione della celebrazione della ricca mitologia indù. La festività celebra infatti la vittoria del dio indù Ram sul demone Ravana, un perfetto esempio di vittoria del bene sul male. Un effige dello stesso Ravana viene inoltre bruciata in un grande falò durante i festeggiamenti, dando così vita ad uno spettacolo davvero emozionante. Non vi resta quindi che armarvi di valigia e tanta curiosità ed andare a vivere in prima persona queste festività uniche nel mondo!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

America del Nord e Centrale

Le usanze messicane più curiose

Il mondo è ricco di posti straordinari, che possono essere visitati in tutto il periodo dell'anno. Come in tutti i luoghi del mondo, anche in Messico ci sono delle usanze molto particolari. Le usanze più curiose del Messico, riguardano non solo le varie...
Asia

Come e quando trovare le feste migliori di Thiruvananthapuramn in India

Gli indiani credono in un unico principio divino che si manifesta agli uomini con differenti volti, ognuno dei quali ha una storia e propone ai fedeli un motivo profondo da festeggiare, celebrare annualmente. Se osserviamo il nostro calendario e poi quello...
Consigli di Viaggio

Le 10 tradizioni di Natale più strane nel mondo

Il Natale è una delle festività più celebrate a livello mondiale. Stati con diverse tradizioni culturali e religiose festeggiano la fine di dicembre e l'inizio di un nuovo anno con uniche e stravaganti usanze. In questa avrete la possibilità scoprire...
Consigli di Viaggio

Stati Uniti: le più belle riserve indiane

Quando si parla di vacanze e viaggi negli Stati Uniti, di solito vengono in mente le solite mete più conosciute dai turisti: New York, Los Angeles, Boston, Chicago, eccetera. Tuttavia, gli Stati Uniti sono immensi e per questo motivo i luoghi da visitare...
Consigli di Viaggio

Canada: le riserve indiane più belle

Il Canada moderno è un paese multietnico, circa il 3% della popolazione è costituito dalle comunità indigene in particolare irochesi, inuit ed algonchini. Questo paese, che è uno dei più estesi al mondo, è la sede di alcune delle più tradizionali...
Europa

Cose curiose da vedere ad Amsterdam

Amsterdam è una splendida città, piena di cose da visitare! Dal museo di Van Gogh, al Rijksmuseum, alla casa di Anna Frank, passando per il quartiere a luci rosse e per le aiuole piene di papaveri. Se avete già visitato Amsterdam, però, forse siete...
Asia

Come scegliere fra le spiagge del Gujart in India Occidentale

Finalmente dopo mesi di duro lavoro arrivano le tanto attese vacanze estive: sole, mare, spiagge... Ma quali spiagge? Per coloro i quali desiderano rompere la monotonia concedendosi un viaggio in un luogo lontano, caldo e rilassante, ecco una proposta...
Asia

Come visitare Ahmedabad

Ahmedabad è una grande città che appartiene allo stato del Gujarat, ed è la sesta città più grande dell'India. È una città nota per la sua ospitalità ma è anche una grande città industriale a lungo rinomata per la sua industria tessile e oggi,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.