Le spiagge più belle del mondo

di Edvige Sanna tramite: O2O difficoltà: media

Soffice sabbia fresca, il rumore delle onde che si infrangono sugli scogli, il fragore salato dell'aria pulita che si respira: è questo ciò che accade per un paio di settimane all'anno, quando si fanno i bagagli e si fugge dall'afa delle città. I mari ricoprono la maggior parte del nostro pianeta e le terre emerse si tuffano in bianchi banchi di sabbia nell'acqua: ogni spiaggia presenta delle caratteristiche differenti che la rendono unica. Con i passi che seguono andremo a vedere quelle che sono le spiagge più belle del mondo.

1 Whitehaven e Natadola Beach La bianchissima Whitehaven, sull'Isola di Whitsunday, Australia oltre alla sabbia bianca, è caratterizzata dalla tiepida e azzurra acqua, dalla foresta tropicale e dagli isolotti circostanti, che fanno da cornice a questo angolo di paradiso. Sempre nell'affascinante Oceania, le Isole Fiji sono culla di numerose e incantevoli spiagge, tra cui Natadola Beach, sull'isola di Viti Levu; la principale dell'arcipelago. Qui si può assaporare appieno l'atmosfera tropicale, con spiagge bianche, acqua cristallina e palme.

2 Parco nazionale di Tayrona e Nungwi Fuori dal mondo, per godersi un mare selvaggio ai piedi della montagna, dalla quale scende la foresta pluviale, che lascia a pochi metri dal mare il posto ad una spiaggia isolata e silenziosa. Siamo sulle spiagge del Parco nazionale di Tayrona, in Colombia. Rimaniamo lontano dalla civiltà, ma questa volta immergiamoci in un incantevole scenario puntellato da villaggi di pescatori. La spiaggia di Nungwi, sull'Isola di Zanzibar, in Tanzania, è caratterizzata da basse acque e formazioni coralline, che creano un mare calmo e cristallino.

Continua la lettura

3 Phi Phi Islands e Arambol Sono di una bellezza fuori dal comune le tranquille spiaggette che sorgono ai piedi delle alte colline delle Phi Phi Islands, a 48 km da Puket, in Thailandia, raggiungibili solo via mare.  Diventato con il passare degli anni il paradiso di una comunità di vecchi hippy, la spiaggia di Arambol, la più a nord dello Stato Indiano, offre posto anche ad altri tipi di viaggiatori, grazie alla sua vasta estensione.  Approfondimento Come pianificare un viaggio alle isole Cook (clicca qui) Le lunghissime spiagge dorate sembrano interminabili e il vento della sera trasforma il tramonto in una bellissima emozione.

4 Porto de Barra e Isole Maldive Nel cuore pulsante del Brasile, tra feste, pescatori e giovani bagnanti, sorge la festosa spiaggia di Porto de Barra, all'ingresso della Baia de Todos os Santos, ai piedi di una collina. Bellissime sono anche le più famose spiagge delle isole Maldive. Il paradiso qui è suddiviso in 1190 isole coralline, di cui 200 abitate, molte delle quali interamente trasformate in resort.

5 Arcipelago delle Filippine e Bora Bora Famose sono anche le 7000 isole che formano l'arcipelago delle Filippine. Le isole, per lo più disabitate, sono caratterizzate da coste frastagliate, fiumi sotterranei, foreste selvagge e, ovviamente, spiagge incontaminate. Immancabili le spiagge dell'Isola di Bora Bora, nell'arcipelago della Polynesia. In particolare, tra le più belle c'è Matira Beach, piccola striscia di sabbia di appena 18 miglia, in una laguna protetta.

Le 10 isole più belle delle Filippine L'arcipelago delle Filippine è famoso in tutto il mondo per ... continua » Grecia: le 10 isole più belle Le isole della Grecia sono una delle mete preferite per le ... continua » Guida alle migliori spiagge della California È il sogno proibito di almeno un italiano su tre: un ... continua » Le migliori spiagge in Giappone Che fascino il Giappone! Il Paese del Sol Levante è costituito ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Le migliori spiagge in Malesia

Malesia: un paradiso da scoprire tra spiagge, immersioni e natura. La Malesia si trova nella parte sud orientale dell'Asia. E'una monarchia elettiva federale ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.