Le spiagge più belle di Sydney

di Francesco De Stasio tramite: O2O difficoltà: media

La stagione estiva è ormai alle porte e sempre più persone rispetto al passato preferiscono fare vacanze al mare invece che in paesi di montagna. Uno dei paesi più richiesti di quest'estate è l'Australia. L'Australia come molti sanno è ricco di città futuristiche ma al tempo stesso che conservano aspetti del passato. Tra queste città si trova Sydney che da molti viene confusa come capitale. Sydney oltre ad avere numerosi grattacieli in quanto è una città molto grande e nel quale ci sono molti centri lavorativi ha anche numerose spiagge in quanto affaccia proprio sull'oceano. Nei passi che seguono tratteremo appunto alcune delle spiagge più belle di Sydney.

1 Bondi Beach La prima spiaggia che tratteremo in questo passo è la famosissima Bondi Beach. La spiaggia di Bondi è una delle più frequentate oltre che dagli abitanti di Sydney anche dai numerosi turisti che ci giungono quotidianamente. La spiaggia ha una sabbia molto chiara e un'acqua cristallina per i primi metri, poi ovviamente siccome si tratta di oceano l'acqua diventa sempre più profonda e scura. La lingua di spiaggia è molto lunga infatti riesce a contenere una capienza massimo di dieci mila persone. Questa è una delle spiagge più protette e sicure dell'intera Australia infatti i bagnini che ci sono in questa spiaggia sono alcuni dei migliori del mondo.

2 Tanarama Beach In questo secondo passo tratteremo della seconda spiaggia più importante di Sydney ossia Tanarama Beach. Questa spiaggia è molto più piccola di Bondi infatti per questo viene frequentata da più famiglie rispetto i turisti. Ovviamente è una meta molto ambita soprattutto per i surfisti che amano questa piccola rientranza tra gli scogli. Anche qui come per Bondi la sicurezza è molto elevata. In questa spiaggia ci sono anche numerosi ristoranti e bar dove potersi fermare per un po' di meritato relax. Dietro la spiaggia si può visitare tranquillamente e in modo autonomo il parco.

Continua la lettura

3 Bronte Beach In questo terzo ed ultimo passo della guida tratteremo di Bronte Beach.  Questo è considerata da molti australiani una delle spiagge più belle dell'Australia, è la terza di Sydney per quanto riguarda le visite da parte dei turisti e per la sicurezza.  Approfondimento 10 cose da vedere a Sydney (clicca qui) Questa spiaggia è molto conosciuta per il fatto che possiede numerose piscine tra le rocce.  È una delle mete più ambite soprattutto per i giovani in quanto quando il mare è molto agitato, le sue onde sbattono sugli sconti facendo creare onde molto alte.  Inoltre è ricca di parchi giochi e gazebo dove poter magari fare amicizia.

Itinerari: l'Australia in 10 giorni L'Australia è il settimo Paese più grande del mondo per ... continua » I migliori posti da vedere in Australia L'Australia, una terra lontana, immensa, selvaggia ma al tempo stesso ... continua » Cosa e dove mangiare a Sydney In questa guida semplicissima vi spiegheremo come, cosa e dove mangiare ... continua » Come girare l'Australia in moto Vi sono molti modi di affrontare una vacanza, tra questi uno ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Guida ai parchi di Sydney

Sydney è una delle città più affascinanti del mondo e sicuramente cuore pulsante a livello finanziario e culturale dell'intera Australia. Ammirata in tutto il ... continua »

Cosa visitare a Sydney

La meravigliosa città di Sydney è adagiata lungo uno dei porti più grandi e importanti del mondo. La più grande città dell'Australia possiede delle ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.