Marocco: i luoghi da non perdere

di Francesca L. tramite: O2O difficoltà: media

Il Marocco è uno stato della parte settentrionale dell'Africa: a nord è bagnato dal Mar Mediterraneo, mentre a ovest dall'oceano Atlantico; a est e sud-est confina con lo stato dell'Algeria ed infine a sud con il territorio del Sahara Occidentale.
Rabat è la capitale amministrativa, situata sulla costa atlantica del Marocco, mentre la città di Marrakech, nel centro sud del paese, rappresenta la capitale turistica; la città di Casablanca, situata nella parte occidentale, è il centro economico del paese; ed infine, Fez, denominata Città Santa del Marocco, è la capitale intellettuale, religiosa e culturale.
Essendo uno stato ricco di arte e tradizioni, il Marocco risulta essere meta ambita da milioni di turisti provenienti da ogni parte del mondo.
A questo punto ci si chiede, quali possono essere i luoghi da non perdere in questo fantastico posto?

1 Sicuramente da ammirare, sono le quattro città imperiali: Rabat, Marrakech, Meknès e Fez. Devono il loro nome alle varie dinastie che, nel corso dei secoli, le hanno scelte come residenze e trasformate in qualcosa di più sontuoso che semplici città, aumentandone il loro fascino attraverso la costruzione di palazzi, mederse (da "madrassa" che significa scuola), moschee e mura fortificate. Vale la pena anche visitare le varie medine delle città principali, ossia i quartieri più antichi e ricchi di storia, costruiti dagli Arabi nel IX secolo d. C., secondo un'architettura a labirinto per destabilizzare gli invasori. Al loro interno si possono trovare monumenti di grande pregio culturale, tanto che alcune medine sono state inserite nella lista dei patrimoni dell'umanità dell'UNESCO, e importanti attrazioni turistiche, come i mercatini in cui ammirare le gesta degli incantatori di serpenti o il lavoro minuzioso degli artigiani di tappeti tradizionali.

2 Marrakech è la più importante delle città imperiali ed il centro delle attività commerciali in Marocco. Profondamente influenzata dallo stile andaluso, è una città esotica, vivace ed affascinante allo stesso tempo. Le sue attrazioni che devono, senza dubbio, essere visitate sono l'imponente minareto della Koutoubia, il Souq, la Medina e la piazza Djemaa el Fna dove si incontrano acrobati, incantatori di serpenti, ballerini, musicisti, comici e cantastorie. Altra perla del Marocco è sicuramente Fez, situata nella parte settentrionale del paese, a otto ore di distanza da Marrakech, e roccaforte della cultura marocchina. Visitate la Città Nuova, con il Palazzo Reale, ma non perdetevi assolutamente la Città Vecchia, ovvero la Medina, un vero e proprio labirinto di stradine, con mercati di ogni genere, dai tappeti agli oggetti in ottone, dalla ceramica ai tessuti e alla pelle, e dove le merci vengono ancora trasportate a dorso d’asino. Per godere di una stupefacente vista panoramica di tutta Fez, visitate Borj Sud, il rudere di un'antica fortezza collocata in cima ad una collina a sud della città.

Continua la lettura

3 Rabat, capitale del Marocco e centro della cucina tradizionale e dell'architettura marocchina, emoziona con i suoi antichi monumenti fenici, romani, della dinastia degli Almohadi e della dinastia berbera di Merinide.  Sorprendente è anche la Muraglia degli Andalusi che protegge la zona meridionale della Medina, costruita nel 1600 in argilla.  Approfondimento 10 luoghi da non perdere in Marocco (clicca qui) Infine, c'è Meknès.  Situata nella pianura di Saiss, ai piedi della catena del Medio Atlante, la città è l'ex centro sultanato del Marocco, anche conosciuta come la Versailles del Marocco o la città dei cento minareti.  A Meknès non perdetevi il Mausoleo di Moulay Isma’il, il sito archeologico romano di Volubils, la bellissima porta Bab Mansour ed il palazzo El Mansour, oggi trasformato in bazar.

4 Altro luogo molto interessante da visitare è la città di Tangeri, situata sullo stretto di Gibilterra, a soli 16 km dalle coste spagnole. A Tangeri vi sono numerosi musei, come quello della Vecchia Legazione Americana, in cui sono esposti esempi di arte dal XVII secolo fino ai giorni nostri; è presente anche il museo di Forbes, dedicato alle più grandi battaglie militari del passato, e il museo di arte marocchina, in cui vi sono opere d'arte, come tappeti, gioielli, prodotti in vari tessuti, provenienti da diverse località del Marocco. Inoltre, Tangeri è famosa anche per le sue spiagge; tipiche sono le passeggiate con i cammelli al tramonto e la visita alle grotte di Ercole, prodotte dall'azione delle onde del mare sulle rocce.

5 Se siete in Marocco non potete lasciarvi sfuggire l’opportunità di visitare il deserto del Sahara, un’esperienza unica da non perdere assolutamente. Potete esplorarlo a dorso di cammello, o optare per un fuoristrada. Approfittatene per ammirare le dune di Erg Chebbi che si estendono per chilometri e chilometri e sono le più alte del Marocco raggiungendo anche i 250 metri di altezza. Tra queste dune sorge un'oasi affascinante, la cittadina di Merzouga, meta ideale per assaporare la vita berbera e trascorrere una notte nel Sahara: potrete, infatti, gustare la tajine tradizionale, con pollo e verdure, concludere il pasto con la frutta fresca del deserto e dormire in una tenda berbera. Se potete, non perdetevi anche la cittadina di Erfoud, nota per il festival dei datteri e l’industria del marmo.

Marocco: come organizzare il tour delle Città Imperiali Marocco, terra ricca di storia e di bellezze naturali. Le spiagge ... continua » I migliori itinerari del Marocco Il Marocco è tra gli stati più sviluppati dell'Africa, sia ... continua » Come organizzare un viaggio in Marocco I paesaggi incantati, le atmosfere lunari e le spiagge di sabbia ... continua » Le regole a tavola da rispettare in Marocco Il Marocco è uno stato dell´Africa settentrionale affacciato sia sul ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come visitare Tangeri In Marocco

All'interno di questa guida ci soffermeremo sulla descrizione dell'organizzazione di una fantastica esplorazione all'interno della città di Tangeri in Marocco. Scopriamo qualcosa ... continua »

Marocco: alcuni piatti tipici

Il Marocco, a differenza di quanto si possa credere, presenta molte offerte in termini culinari. La cucina marocchina, infatti, è abbastanza variegata ed è ricca ... continua »

10 cose da vedere Marrakech

Una città del Marocco situata in una particolare regione fertile, ai piedi dell’Alto Atlante, è Marrakech. Sono presenti le industrie conserviere, molitorie e tessili ... continua »

Casablanca: cosa vedere

Casablanca è la città più grande e famosa del Marocco, pur non essendone la capitale; si affaccia sull'Oceano Atlantico e il suo porto artificiale ... continua »

Marocco: usi e costumi

Quella marocchina è una cultura molto ricca: profumi, colori e suoni che si mescolano. Essa, inoltre è arricchita da usi e costumi dei Berberi ed ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.