Montgomery: cosa visitare

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

A tutti piace viaggiare, scoprire nuovi posti e nuove realtà, purtroppo però, spesso accade che quando si intraprende un viaggio turistico in un luogo sconosciuto, è difficile conoscere esattamente cosa andare a visitare e quali sono le caratteristiche che rendono il luogo da noi scelto praticamente unico e diverso dagli altri. Per ovviare a questo problema, è sempre meglio fare delle ricerche da casa, questo piccolo accorgimento ci consentirà di poter programmare i luoghi da visitare senza tralasciarne nessuno. Andiamo quindi a vedere cosa visitare nella città di Montgomery in Alabama.

25

La sua storia

Cominciamo subito con il dire che Montgomery è una città di medie dimensioni, situata nella parte centrale dello Stato dell'Alabama. Nonostante le sue ridotte dimensioni, rispetto ad altre città americane, si tratta comunque di una città che dal punto di vista storico ha molto da offrire a tutti coloro che decidono di fargli visita. In particolar modo la città è divenuta famosa per aver dato i natali alla coraggiosa Rosa Parks, figura di spicco nella lotta per i diritti civili dei cittadini statunitensi. Detto questo iniziamo il nostro giro turistico proprio dal Museum of Fine Arts dove al suo interno è possibile trovare una vasta raccolta di esposizioni americane. Il nostro giro turistico continua, e questa volta andiamo a fare visita all'Hank Williams Museum dove sono conservati tutti i cimeli e gli oggetti personali appartenuti ad uno dei più famosi cantautori americani.

35

I luoghi di grande interesse culturale

Disseminati per tutta la città non mancano di certo i palazzi antichi ancor'oggi perfettamente conservati e immutati nel tempo. Molti di questi edifici possono essere visitati, ed è proprio grazie a queste costruzioni che camminando per le strada di Montgomery si ha la netta sensazione che il tempo si sia letteralmente fermato. Altro luogo di grande interesse è anche l'Alabama Shakespeare Festival, che viene ospitato in questa città per tutto il periodo dell'anno e in cui si possono rivivere le sue tragedie ottimamente interpretate, rappresentate nel famoso Carolyn Blount Theatre. Tra una visita e l'altra però possiamo tranquillamente rilassarci all'interno dei numerosi parchi dove ci possiamo rilassare e passare le ore più calde della giornata difendendoci così dalle temperature eccessivamente alte.

Continua la lettura
45

Gli edifici più importanti

Completano l'importante patrimonio culturale della città, un'altra serie di edifici, uno dei quali è la RSA Tower, un grattacielo alto ben 114 metri costruito nel 1996 dove oggi sono ospitati gli uffici delle più importanti compagnie della città. Terminata la visita a questo imponente edificio, possiamo proseguire il nostro giro turistico visitando la Dexter Avenue Baptist Church una splendida chiesa menzionata per la prima volta nientemeno che da Martin Luter King. Montgomery ospita inoltre, poco fuori dal suo centro cittadino, la più grande Università dello Stato, stiamo parlando dell' Alabama State University.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Il periodo migliore per visitare Montgomery è certamente l'estate.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

America del Nord e Centrale

Maryland: cosa visitare

Se siete in cerca di un viaggio avventurosa verso luoghi sconosciuti e poco vistati il Nord America, in particolare lo stato del Maryland è quello che fa per voi. In questa guida vi verrà illustrato cosa visitare nel Maryland e saranno inoltre presenti...
America del Nord e Centrale

Come visitare San Francisco in 5 giorni

San Francisco è una città degli Stati Uniti d'America, situata in California e rinomata per le numerose colline sulle quali è stata costruita. Soggiornare in questa località lascerà di stucco chiunque, in quanto è un vero e proprio luogo magico,...
America del Nord e Centrale

Michigan: cosa visitare

Il Michigan, stato federato degli Stati Uniti d'America, sorge tra Ohio, Indiana, Illinois, Wisconsin, Minnesota e la provincia canadese dell'Ontario. In Michigan la General Motors è di casa. Questo stato americano non a caso è universalmente conosciuto...
America del Nord e Centrale

Tennesse: cosa visitare

Se siete appassionati o semplicemente incuriositi dal rock n' roll, una delle mete migliori per voi è sicuramente il Tennesse. Il nome della zona americana è legato a quello di Elvis Presley. Sebbene l'anima dell'artista sia respirabile in ogni angolo,...
Consigli di Viaggio

I 10 viaggi in auto più belli d'America

Chi non ha mai sognato di fare un bel viaggio on the road per le strade dell'America? L'America è sempre stata la meta più adatta per intraprendere dei viaggi avventurosi. Le strade che costeggiano il deserto o il Gran Canyon, sono tra le più visitate....
America del Nord e Centrale

Come visitare gli Stati Uniti del Sud

Se amate gli Stati Uniti e volete visitare la parte più famosa, come la California, la Florida, il Tennessee e altro ancora, allora dovete recarvi nella zona più a sud degli Stati Uniti. Ma vediamo nel dettaglio i vari itinerari che si possono seguire...
America del Nord e Centrale

Atlanta: cosa visitare

Oggi in questo articolo v’illustrerò cosa visitare ad Atlanta. Essa è la capitale della Georgia, di cui fu fatta capitale nell'anno 1868 dato che è la più vasta, la più popolata e ricca di di industrie di tutto lo Stato. Questa meravigliosa città...
America del Nord e Centrale

Illinois: cosa visitare

L'Illinois, lo stato più popoloso del Midwest negli Usa, con una popolazione di ben 13 milioni di abitanti e con capitale Springfield, offre una grande varietà di attrattive turistiche. Sede di Chicago, e dunque della vivace e moderna capitale culturale...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.