Porto: cosa visitare e cosa comperare

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Ecco per voi una guida dedicata alla cittadina di Porto, (Oporto in portoghese), se siete indecisi su cosa visitare e cosa comperare! Porto è la seconda città più importante del Portogallo dal punto di vista culturale. È famosa grazie al suo vino Porto, che viene dalle vigne del bacino fluviale. Si tratta di una splendida città che negli ultimi anni sta avendo molta notorietà turistica. Calda, ricca di cose da visitare e da mangiare... Cosa aspettate quindi a visitare Porto?

26

Occorrente

  • Una pianta della città
36

Cosa visitare

Porto è molto facile da visitare a piedi, in quanto ben servita da linee metropolitane.
La lingua inglese è molto diffusa ma quella locale è il portoghese.
La visita di questa città parte dal suo centro storico, che nel 1996 è stato riconosciuto dall'UNESCO come enorme patromonio dell'umanità. Nel quartiere di Ribeira, appunto in centro storico, si percorre la via principale della città chiamata "Avenida Henriquez". Lungo questa via ci sono molti dei monumenti più importanti ed affascinanti della città come il "Museu de Arte Sacra", la "Chiesa di Santa Clara" e la famosissima "Cattedrale La Sé".
La Cattedrale cattolica, antica chiesa-fortezza, fu iniziata nel secolo XII e finita molto più tardi.
È fatta in stile romanico, ha un ingresso sovrastato da un rosone e ha due torri laterali con un campanile. Si affaccia alla piazza chiamata "Terreiro da sè" dove al centro c'è l'antica gogna fatto in stile manuelino. Nelle piazze vicine viene fatto il mercato folcloristico.

46

Visitare la cattedrale

La Cattedrale è internamente composta da capolavori: dal rosone ai pannelli colorati e più di tutti dal famoso chiastro adornato di Azulejos. I decori tipici dell'architettura portoghese sono fatti di piastrelle squadrate in ceramica con superficie colorata e smaltata. Dalla Cattedrale, è possibilie raggiungere la zona di "Vila Nova de Gaia", tramite un passaggio pedonale. Questa zona era nota tempo fa per l'essere stata prescelta come sede di invecchiamento ed immagazzinamento del vino Porto. La famosa "Torre Dos Clérigos" che è il simbolo della città di Porto, è il punto più alto della città. La torre in pietra, creata, nella seconda metà del Settecento, in stile barocco dall'italiano architetto Niccolò Nasoni è alta 76 metri. È possibilile raggiungere la sua cima con una scala a chiocciola composta da 225 scalini. Verrete ripagati con una splendida vista della città.

Continua la lettura
56

Cosa comprare

Trovare un souvenir da comperare a Porto è facile.
Innanzitutto non dimenticatevi di comprare qualche bottiglia di buon Porto. Anche salumi e formaggi gustosi sono una buona idea di souvenir culinario. Tipici della citta sono anche gli azulej colorati da mettere nel vostro salotto appeso al muri. Oltre alle piastrelle, potete trovare anche altri splendidi manufatti in ceramica, dai gioielli originali, agli accessori per la cucina. Portare a casa un bel souvenier non sarà difficile!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Visitate le cantine di Villanova de Gaia e degustate un calice di vino Porto
  • Lasciatevi incantare dai paesaggi che incontrerete durante una crociera in battello lungo il fiume Douro

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come e cosa vedere ad Atene

Atene, capitale della Grecia, è il centro della letteratura, dell'arte e della filosofia del passato. Patria di grandi filosofi come Socrate e Platone, secondo la leggenda fu fondata per mano della dea Atena, a cui fu poi dedicata. Ricca di storia, miti...
Italia

Le più belle chiese della Puglia

La Puglia è una regione meravigliosa, una regione ricca di storia e contornata da un mare azzurro e cristallino. Se siamo interessati a visitare gli edifici storici della Puglia, nulla è meglio del visitare i suoi musei e le sue splendide chiese. In...
Consigli di Viaggio

5 motivi per intraprendere un viaggio in Tibet

Siete da sempre affascinati dalla cultura dei territori asiatici ma siete stanchi di osservare quei meravigliosi scenari soltanto attraverso le mappe di geolocalizzazione offerte dai servizi della rete?Niente paura! Eccovi serviti 5 buoni motivi che vi...
Consigli di Viaggio

5 itinerari in Portogallo

Avete un po di giorni a disposizione e state cercando un luogo accogliente e ricco di tradizione da poter visitare? Beh, il Portogallo sicuramente fa al caso vostro! Terra di conquiste, di gesta marinare, dimora un tempo degli arabi e dei romani, storico...
Africa

Bissau: cosa vedere

Bissau è la capitale della Guinea-Bissau. Tale Stato si trova nell'Africa Occidentale. È una delle nazioni più piccole del continente africano. La Guinea-Bissau confina a nord con il Senegal mentre a sud con la Guinea. La sua parte costiera si affaccia...
Europa

Come visitare Lisbona in 5 giorni

All'interno della presente guida, ci occuperemo di turismo, spostandoci a Lisbona, in Portogallo. Lisbona è la capitale dello Stato portoghese, e la sua area metropolitana va a estendersi lungo sette colline sulla riva settentrionale del fiume Tago....
Italia

Oporto: cosa vedere

Porto (in italiano chiamata anche Oporto) è situata sul lato settentrionale del fiume Douro ed è la terza città del Portogallo per dimensioni. La città è conosciuta in particolare per l'omonimo vino, distribuito e consumato in tutto il mondo, e per...
Asia

10 ragioni per trasferirsi in Qatar

Il Qatar è uno dei paesi più in voga del panorama mondiale. Sulla cresta dell'onda dell'intrattenimento e del business, questo meraviglioso angolo di modernità mista a tradizione, rappresenta per molti una vera opportunità di guadagno sia lavorativo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.