Pyongyang: cosa visitare

di Alessandro Bocci tramite: O2O difficoltà: media

La città di Pyongyang è la Capitale della Corea del Nord, è assolutamente da visitare, venne fondata nel 2.334 a. C. e rappresenta il centro economico, culturale e industriale di tutta la Nazione, essendo posizionata centralmente alla principale zona mineraria del Paese. L'importanza di questa cittadina s'incrementò solamente dopo l'anno 1945, quando fu occupata dall'esercito sovietico. Se desiderate conoscere bene cosa bisogna andare a visitare nella bellissima Pyongyang, vi sarà sufficiente leggere molto attentamente la seguente precisa e dettagliata guida esposta esaustivamente nei passaggi successivi!!!

1 Innanzitutto, dovete sapere che i maggiori viali, edifici e monumenti che dovrete visitare sono abbastanza recenti: infatti, essi risalgono soltanto alla seconda metà del Novecento, quando la città di Pyongyang fu completamente ricostruita dopo la guerra di Corea (1950-1953). La realizzazione maggiormente notevole è il Ryugyong Hotel, ovvero un edificio che vanta un'altezza di ben "330 m" ed un totale di quindici piani, con cui si aggiudica il primato di costruzione più alta della cittadina: questa struttura, nel cui progetto vennero previsti sette ristoranti girevoli sul tetto, fu lasciata incompleta per colpa della crisi economica degli anni Novanta, ma sulla propria sommità venne lasciata una gru per indicare il proseguimento dei lavori, che infatti riprendettero nel 2008.

2 Tra i monumenti storici fondamentali ci sono: la tomba del re Tongmyong, ovvero un mausoleo patrimonio dell'UNESCO e dedicato appunto al noto sovrano coreano morto nel 19 a. C; l'Arco di Trionfo, che emula quello esistente a Parigi e ricorda la resistenza della Corea del Nord contro i giapponesi; la costruzione collocata sulla collina di Mangyongdae, dove probabilmente nacque il conosciuto politico nordcoreano del XX secolo Kim II-Sung; l'Arco della Riunificazione, realizzato per celebrare una riunificazione coreana proposta proprio da quest'ultimo politico; la Torre Juche, alta "170 m" e costruita nel 1982 per celebrare i 70 anni sempre di Kim Il-Sung; il Monumento alla Liberazione, creato per la celebrazione della liberazione della Corea del Nord dal Giappone; il Mausoleo di Kim Il-Sung, ossia un palazzo-memoriale fatto erigere per ricordare il politico morto nel 1994.

Continua la lettura

3 Sempre all'esponente politico di spicco nominato nel passaggio precedente è stato dedicato lo Stadio Kim Il-Sung), che è tra i più grandi del mondo insieme al Rungrado May Day Stadium presente anch'esso a Pyongyang.  Tra gli edifici religiosi assolutamente da visitare c'è la Cattedrale di Changchun, che rappresenta la sede del vescovo di Pyongyang e una delle quattro Chiese cattoliche esistenti in Corea del Nord Approfondimento Come visitare la Corea del Nord (clicca qui) Infine, non mancano ponti, teatri, tombe medievali, ristoranti ed edifici radio-televisivi, ovvero delle utili attrattive per chi desiderasse avere un'idea completa di una delle più affascinanti città orientali.

Alcuni link che potrebbero esserti utili: Come e perchè visitare Pyongyang (Corea del Nord)

Come scegliere la destinazione per un viaggio in Asia L' Asia è il continente più grande del mondo ed offre ... continua » Cosa vedere in Corea del Sud La Corea del Sud ha le montagne che si concentrano maggiormente ... continua » Corea del Sud: itinerari La Corea del Sud, offre paesaggi molto contrastanti, ed è proprio ... continua » Come visitare l'omonima capitale dell'isola di Corfù Da nessun'altra parte i trascorsi paneuropei delle Isole Ionie sono ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Cosa visitare a Seoul

Seoul è la capitale nonché principale centro economico della Corea del Sud e conta quasi dieci milioni di abitanti i quali, considerando anche le zone ... continua »

Cosa visitare in Bielorussia

La Bielorussia (detta anche Russia bianca), è oggi uno stato indipendente dell’Europa Orientale, corrispondente alla parte più occidentale della Russia Europea; confina infatti con ... continua »

5 motivi per andare a Seul

La città di Seul, meta ancora poco nota dagli Occidentali, si caratterizza per il perfetto mix di modernità e storia. Si tratta di una città ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.