San Francisco: come visitare San Francisco

di Veronica De Stasio tramite: O2O difficoltà: media

Gli Stati Uniti sono ormai divenuti nell'immaginario collettivo una meta ricca di luoghi affascinanti e che bisogna assolutamente conoscere come San Francisco. Una città molto legata alla cultura americana, è capace di offrire al turista località uniche come la Chinatown, la baia omonima o lo sfavillante Golden Gate Bridge. In questa guida scopriremo come visitare San Francisco cercando di non limitarci solo ai luoghi caratteristici ma esplorandone anche i posti più insoliti per avere un quadro perfettamente delineato di una delle più belle città americane.

1 San Francisco è caotica ma piena di vita, colori e persone e non a caso è divenuta la quarta città della California per quanto riguarda il numero di abitanti. Prima di conoscere i suoi itinerari caratteristici è bene sapersi spostare in città utilizzando la Metro che, di fatto, è la scelta più saggia da farsi per evitare il traffico. La metropolitana consente inoltre di spostarsi lungo tutta la città e raggiungere i sofisticati quartieri di Haight-Ashbury, oppure visitare North Beach, la stupenda Little Italy di San Francisco.

2 Sapersi muovere in città vi consentirà di raggiungere facilmente tutte le maggiori attrazioni del posto. Una su tutte la Transamerica Pyramid: si tratta di un grattacielo con punta a forma piramidale situato lungo Montgomery Street in cui potrete salire su uno dei suoi diciotto ascensori per avere una panoramica dall'alto di tutta la città.

Proseguendo verso la costa potreste fermarvi da Fisherman's Square e mangiare in uno dei numerosi chioschi che vendono piatti a base di pesce e frutti di mare, prima di salire su un traghetto e visitare la celebre isola di Alcatraz. Legata inevitabilmente al film omonimo ma soprattutto al carcere che ha ospitato negli anni trenta, Alcatraz merita il prezzo del biglietto non fosse per il fascino di osservare da vicino la cella che un tempo ha avuto come ospite Al Capone.

Il Golden Gate Bridge è una delle costruzioni architettoniche più imponenti della città oltre a esserne il simbolo indiscusso. Percorrerlo significa raggiungere la costa da un punto all'altro e tenere sott'occhio la bellezza superba dell'Oceano Pacifico che si getta nella Baia di San Francisco.

Infine il Museum of Modern Art situato nei pressi di Civic Center ospita quadri del visionario Jackson Pollock ma anche le opere eclettiche di Andy Warhol. Una cornice ideale per chi ha voglia di conoscere meglio la città sotto un punto di vista culturale grazie anche all'affascinante galleria composta di foto d'epoca, sculture e altri oggetti preziosi.

Continua la lettura

3 Uno degli aspetti più belli della città sono i suoi variopinti quartieri e le stradine colorate che è possibile percorrere.  Market Street, per esempio, è una via in cui si concentrano negozi e centri commerciali, mentre la zona di Castro è divenuta il simbolo della cultura gay, con le sue architetture in stile coloniale e i numerosi cinema e ristoranti.  Approfondimento Come visitare San Francisco in 5 giorni (clicca qui)

Il quartiere di Chinatown con le sue bancarelle, le magiche insegne colorate e i draghi fluorescenti offre tutto quanto è tipicamente orientale al turista, fornendogli uno spaccato chiaro su come si sia bene integrata la comunità cinese nella città.

4
Conoscere le maggiori attrazioni, visitarne i quartieri più popolati non basta: San Francisco offre molto di più al visitatore interessato. Un esempio? Il Golden Gate Park, ovvero uno dei parchi più grandi di tutti gli Stati Uniti. Con oltre dieci chilometri di piste ciclabili, gli alberi, i musei e un conservatorio dei fiori è sicuramente il luogo ideale per conciliarsi con la natura. Il clima mite dei mesi estivi consente anche di accedere allo Japanese Tea Garden, una località interna al parco stesso che ha una sua specificità: grazie alla presenza di bonsai e pagode questo giardino oltre a essere uno dei più antichi è sicuramente un luogo di grande fascino spirituale.

5 San Francisco è una città meravigliosa, piena di attrazioni interessanti, di luoghi architettonici unici al mondo. La sua magnifica Baia, i grattacieli tipicamente americani e le stradine della Chinatown la rendono così variegata e diversa da altre città degli states che merita sicuramente un posto nel cuore di ogni turista che si rispetti.

Come muoversi a San Francisco San Francisco da sempre meta turistica internazionale è famosa in tutto ... continua » Itinerari: California in 10 giorni La California è un bellissimo stato che si trova nel sud ... continua » 10 cose da vedere a San Francisco Forse vi dovrei parlare delle mille cose da vedere a San ... continua » I migliori ristoranti di San Francisco San Francisco, città californiana affacciata sull'oceano Pacifico e situata nell ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

California: cosa visitare

La California è uno degli stati americani più famosi al mondo e rappresenta perciò una meta sempre più scelta dai turisti e dai viaggiatori alla ... continua »

Come visitare l'isola di Alcatraz

L'Isola di Alcatraz è una della attrazioni turistiche più visitate della città di San Francisco, in California. Istituita inizialmente come semplice prigione, fu trasformata ... continua »

Alabama: cosa visitare

Se quest'anno, avete deciso di girare gli Stati Uniti, andando alla scoperta di luoghi sensazionali, che vi lasceranno senza fiato, ma non sapetancora con ... continua »

Come visitare Berkeley

La città di Berkeley è una deliziosa città universitaria della California, situata a 16 chilometri da San Francisco, nella zona della Bay Area, che vale ... continua »

Come Come Visitare Oakland

Oakland, splendida città californiana, eretta nel 1852, è situata lungo la Bay Area tra la famosa città universitaria di Berkeley e San Francisco. Culla di ... continua »

10 cose da fare a Londra

Londra è considerata una tra le città più care in Europa pur offrendo svariate attrazioni per il turista e per le sue tasche; infatti non ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.