Stati Uniti: le più belle riserve indiane

di Puff Guo tramite: O2O

Quando si parla di vacanze e viaggi negli Stati Uniti, di solito vengono in mente le solite mete più conosciute dai turisti: New York, Los Angeles, Boston, Chicago, eccetera. Tuttavia, gli Stati Uniti sono immensi e per questo motivo i luoghi da visitare sono molti e permettono di cogliere gli aspetti più originali e pittoreschi del posto. Se anche voi desiderate pianificare un viaggio negli Stai Uniti e volete esplorare mete alternative, vi consiglio di visitare le riserve dei Nativi Americani. Scoprire questi popoli ed i luoghi sacri, ricchi di tradizioni antiche, possono rappresentare per voi un bagaglio di esperienze non indifferenti. Naturalmente queste terre attualmente non sono selvagge come alcuni films ricchi di stereotipi propongono, ma visitando le riserve indiane potete venire a contatto con gli abitanti che sono sempre felici di accogliere i turisti e mostrare le loro case, raccontando leggende che si tramandano da molte generazioni. In questa utile guida potete informarvi riguardo le più belle riserve indiane e leggere alcune informazioni su come raggiungerle. Se siete affascinati dall'idea di conoscere da vicino questo fiero popolo, partite subito. Un'unica raccomandazione: siate sempre educati e rispettosi, seguendo le regole del posto e ricordatevi che in alcune riserve è vietato scattare fotografie, pescare e cacciare senza permesso. Buon viaggio a tutti voi!

1 Riserva Hopi La riserva Hopi si trova nella parte nord-orientale dell'Arizona e secondo il più recente censimento gli abitanti sono circa 6.500. La riserva Hopi comprende diversi villaggi ed è molto vasta. Se decidete di visitare questa interessante riserva informatevi in anticipo per pianificare eventualmente l'accompagnamento con una guida del posto. Nella riserva Hopi i turisti sono i benvenuti ma solitamente non è concesso scattare fotografie. In alcuni casi si può ottenere un permesso dietro pagamento.

2 Riserva Navajo La riserva Navajo è stata istituita nel 1868 ed ha una popolazione di 180.453 abitanti. Essa è divisa in agenzie, divise a loro volta in capitoli. La sua collocazione è tra l'Arizona, il Nuovo Messico e l'Utah. In questa riserva potete arrivare con un viaggio organizzato. Di solito vengono formati piccoli gruppi di sei o sette persone accompagnati da guide molto competenti che possono descrivervi nei dettagli le usanze del posto.

Continua la lettura

3 Riserva St. Regis Mohawk La riserva St.  Regis Mohawk si trova nella contea di Franklin Approfondimento Canada: le riserve indiane più belle (clicca qui) La sua popolazione è di soli 2000 abitanti e pur essendo una riserva molto modesta, è nota poiché ogni vendita eseguita al suo interno è esonerata dalle tasse.  Se andate a visitare questa riserva nel periodo giusto potete assistere alle cerimonie ed alle danze tipiche.

4 Riserva dei Piedi Neri La riserva dei Piedi Neri si trova in Montana, ai confini con il Canada. Una volta al mese in questa riserva potete assistere al Pow Wow, una cerimonia molto suggestiva tipica dei Nativi Americani. Se volete acquistare dei souvenir potete visitare le piccole botteghe di artigianato, ricche di oggetti interessanti.

5 Riserva Ysleta La riserva Ysleta è molto conosciuta anche con il nome di Tigua Pueblo. Essa si trova in Texas ed a differenza delle altre riserve, al suo interno si usa lo spagnolo come lingua madre invece dell'inglese. Gli abitanti della riserva Ysleta sono soltanto 1.600 ed appartengono alla tribù dei Tigua.

Iowa: cosa visitare Se voi lettori e lettrici avete deciso che la meta del ... continua » Dakota del Sud: cosa visitare Organizzare una vacanza è una delle attività più belle per gli ... continua » Wyoming: cosa visitare Una destinazione turistica molto desiderata è sicuramente il Wyoming. Una vacanza ... continua » Nuovo Messico: cosa visitare Il Nuovo Messico o in americano New Mexico rappresenta uno dei ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

5 itinerari in Croazia

La Croazia è una terra meravigliosa: tratti di costa da mozzare il fiato, città ricche di storia e attrattive culturali interessanti. Possiede inoltre un entroterra ... continua »

Guam: usanze e costumi

L'isola di Guam è ancora poco conosciuta, come pure usanze e costumi dei Chamorro, popolazione che si stabilì qui circa 3.500 anni fa ... continua »

I 5 parchi più visitati al mondo

Il turismo naturalistico costituisce attualmente una delle fette più grosse del mercato internazionale delle vacanze, tanto è vero che, secondo una recente ricerca dell'Università ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.