Tasmania: le 5 spiagge più belle

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Con la stagione estiva che avanza si cerca ormai sempre più disperatamente dei luoghi magici dove passare in piena libertà e relax un paio di settimane. Nei passi che seguono vi elencherò le 5 spiagge più belle che si trovano nell'isola della Tasmania. Qui si trovano alcune delle spiagge più belle e tranquille di tutto il mondo. Ci si può andare da soli come single, in coppia e anche con l'intera famiglia in quanto ci sono diverse spiagge e sta a voi scegliere quella che fa più per voi e per i vostri personalissimi gusti. Diamo adesso dunque inizio al primo passo.

26

Wineglass Bay

La prima di spiaggia è quella di Wineglass Bay uno dei paradisi terrestri più entusiasmanti al mondo. Questa spiaggia è perfetta per tutti coloro che amano essere circondati dalla natura incontaminata. Questa spiaggia dalla sabbia chiarissima e finissima e dalle acque cristalline è facilmente raggiungibile tramite barca o con una suggestiva passeggiata di circa tre ore.

36

Sleepy Bay

La seconda spiaggia di cui tratteremo in questo passo è la Sleepy Bay. Questa spiaggia è una delle più difficili da percorrere in quanto è composta da diversi gradini in roccia e quindi per coloro che hanno delle difficoltà motorie non è molto semplice da percorrere. La spiaggia è piena di mosche e zanzare soprattutto nella parte della giornata in cui inizia a calare il sole. La parte più bella di questo magnifico posto è la possibilità di vedere vari gruppi di delfini che nuotano a pochi metri dalle persone ed è veramente molto suggestivo.

Continua la lettura
46

Boat Harbour Beach

La terza spiaggia di cui andremo a trattare è la Boat Harbour Beach che è una delle spiagge meno conosciute della Tasmania ma non per questo non vale la pena andarla a visitare. Infatti questa spiaggia riserva molti luoghi nascosti. Le sue acque sono a primo sguardo blu ma poi avvicinandosi si nota come l'acqua diventa sempre più limpida e fa quasi impressione la vista del fondale. Si possono vedere molti pesci che nuotano liberamente vicino agli umani in acqua.

56

Bruny Island

La quarta spiaggia è la Bruny Island che si trova sulla costa sud orientale della Tasmania. Quest'isola che in realtà è composta da due piccole isole divise da una stretto istmo ha un mare molto profondo ma al tempo stesso molto limpido, inoltre la sabbia è molto chiara anche se in alcune parti dell'isola è meglio evitare di andare. Su quest'isola è molto bella la possibiltà che danno alcuni tour operator di vedere una specie molto rara di pinguini.

66

Isola Flinders

La quinta spiaggia di cui tratteremo è quella dell'Isola Flinders. Questa spiaggia è una delle più belle di tutto il mondo in quanto è molto isolata da tutto il resto e inoltre ha una sabbia molto fine e il mare è di un azzurro cristallino. Vale quindi veramente la pena passare una giornata intera in questo paradiso.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Oceania

Guida alle riserve naturali in Australia

L'Australia è uno dei paradisi terresti tra visitare almeno una volta nella vita. Tantissime le riserve naturali custodite al suo interno, piccoli gioielli naturali che le hanno procurato la nomina di Patrimonio dell'Umanita. Il nostro consiglio è di...
Oceania

Come organizzare un viaggio in Australia

L'Australia è una terra di selvaggia bellezza, adatta all'avventura e all'esplorazione e dove gli orizzonti sono davvero senza limiti. Dotata di una spiccata personalità, che la rende diversa da ogni altro luogo del pianeta, l'Australia non può non...
Europa

Le 10 cose da vedere a Copenaghen

Se vi trovate in Danimarca probabilmente vorrete visitare la sua capitale: Copenaghen. A Copenaghen il turismo è sempre in crescita, ci sono numerosi monumenti storici, piazze, parchi e giardini. Se dunque siete interessati a visitare questa città,...
Consigli di Viaggio

Australia: guida ai laghi più belli

L'Australia è il sesto paese al mondo per estensione e uno dei più affascinanti dal punto di vista naturalistico. Bagnata a est dall'Oceano Pacifico Meridionale e ad Ovest dall'Oceano Indiano presenta un clima piuttosto asciutto e scarse catene montuose....
Oceania

Cosa vedere in Australia: i 10 migliori luoghi da visitare

Il paesaggio australiano offre un'incredibile vastità di attrazioni per i turisti di tutto il mondo grazie alle sue infinite ricchezze naturali. In queste terre è infatti possibile trovare canyon, cascate, immense metropoli, spiagge meravigliose e una...
Oceania

Come organizzare un viaggio low-cost in Australia

In un periodo di crisi come quello attuale, il risparmio ormai è diventato un ritornello costante e ciò vale anche per i viaggi. Pochissime persone sono disposte a rinunciare al viaggio dei sogni, anche se si dispone di un piccolo budjet economico....
Oceania

Australia: come visitare Kangaroo Island

Kangaroo Island è un'isola che appartiene all'Australia (ed è la terza per grandezza dopo la Tasmania e quella di Melville) a sud ovest della città di Adelaide. Il clima dei mesi estivi è mite ma abbastanza umido (in particolare il mese di Luglio),...
Oceania

Flora e fauna in Oceania

L'Oceania è un continente insulare di 8.525.989 Km2, che comprende l'Australia, la Nuova Zelanda, la Nuova Guinea e tante altre piccole isole che compongono tre arcipelaghi: la Micronesia, la Melanesia e la Polinesia. Il termine Oceania deriva dalla...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.