Tibet: usi e costumi

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

L'area d'influenza della cultura tibetana si estendeva, secondo il governo tibetano in esilio, su una superficie pari a un quarto dell'intera Cina e contava su circa 6 milioni di abitanti. Nonostante gli oltre sessant'anni di occupazione cinese la regione ha conservato intatti i suoi usi e costumi, legati principalmente alla matrice religiosa buddhista. Nella seguente guida, passo dopo passo, vi illustreremo appunto i principali usi e costumi del Tibet.

25

Usi

Definito "Tetto del Mondo" per la sua collocazione a quasi cinquemila metri di altitudine media, il Tibet ha un'estensione geografica indefinibile. L'invasione portata avanti dalle truppe della Repubblica Popolare Cinese dagli anni '50 del secolo scorso ne ha ridotto il territorio a un sottile lembo di terra. I tibetani sono generalmente monogami, ma è praticata anche la poligamia e in alcuni casi la poliandria, vale a dire quando i fratelli di una famiglia dividono la stessa moglie. Pratica dettata dalla volontà di non voler separare la proprietà. I tibetani credono nella reincarnazione e i momenti della nascita e della morte vengono segnati da particolari celebrazioni di natura religiosa.

35

Cultura

L'importanza esercitata dal buddhismo e dal Bon (la religione immediatamente precedente al suo avvento) sulla cultura e la vita dei tibetani è esemplificata dal ruolo dei lama, che officiano cerimonie religiose e sono i "custodi" dei monasteri. La cultura tibetana è intrisa del concetto di festa, intesa come momento di purificazione. Le feste principali sono Losar, Shoton, Linka e la festa del bagno. Ogni tibetano prende parte tre volte a quest'ultima celebrazione: quando nasce, quando si sposa e quando muore. Il bagno ha valore rituale ed è legato a particolari eventi.

Continua la lettura
45

Costumi

Gli abiti indossati dai tibetani sono colorati e raffinati, caratterizzati da lunghe giacche con un largo colletto. Le due parti dell'indumento si chiudono formando una V sul davanti e sono tenute insieme da una fascia posta appena sopra la vita. Le donne indossano gonne e giacche di seta o stoffa, per resistere al freddo. Durante le festività i tibetano danno prova delle loro abilità di danzatori, accompagnando i movimenti del corpo con canti. La danza più popolare è detta Gorzhuang, si pratica in spazi aperti ed è molto suggestiva, sia per l'atmosfera e il senso di coinvolgimento che si crea che per gli abiti dei danzatori. Gli uomini indossano pantaloni con le gambe larghe, mentre le donne lasciano la manica destra del loro costume libera, in maniera tale che possa muoversi in maniera sinuosa durante la danza.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Asia

Tibet: cosa visitare

La superficie del Tibet è quattro volte quella dell'Italia; la capitale è Lhasa, situata a 3600 m di altezza ed anche per questo, il Tibet è definito il 'tetto del mondo'. Conta 3 milioni di abitanti, le lingue ufficiali sono il tibetano e il cinese,...
Asia

Cosa vedere a Lasha

La città di Lasha è situata nel Tibet, nella valle del Kyi Chun a 3650 metri di altitudine. Il suo nome, in lingua originale, significa "Trono di Dio". Fino al 1750 fu territorio appartenente alla Cina, adesso è invece la capitale della Regione Autonoma...
Consigli di Viaggio

5 motivi per intraprendere un viaggio in Tibet

Siete da sempre affascinati dalla cultura dei territori asiatici ma siete stanchi di osservare quei meravigliosi scenari soltanto attraverso le mappe di geolocalizzazione offerte dai servizi della rete?Niente paura! Eccovi serviti 5 buoni motivi che vi...
Consigli di Viaggio

Come prepararsi per un viaggio in Tibet

Il Tibet è una regione facente parte dell'Asia Centrale (si trova a confine con la Cina). Caratterizzato da cime altissime, è chiamato "Tetto del mondo" proprio per la sua altitudine media che sfiora i 5000 metri sul livello del mare. Da sempre un Paese...
Asia

Cosa vedere in Nepal

Avete spirito di avventura? Amate il trekking, il rafting, il parapendio, la cucina indiana o cinese? Subite il fascino del misticismo e del buddhismo? Il Nepal fa proprio al caso vostro. È una tappa essenziale nella vostra tabella di marcia per l'Asia...
Asia

India: le città più belle

Una delle mete da raggiungere senza ombra di dubbio almeno una volta nella propria vita è sicuramente l'india, quest'ultimo appena citato è un paese enorme, ricco di fascino, che attrae turisti e pellegrini da tutto il mondo. Oltre ai tantissimi luoghi...
Asia

Asia: i migliori itinerari per la moto

L'Asia è un continente vario ma anche misterioso. La cultura e le usanze orientali ci affascinano, così moltissimi sono gli occidentali che ogni anno decidono di intraprendere un viaggio in Asia, visitando diverse nazioni del continente. Se si vuole...
Asia

Cina: come visitare la valle del Jiuzhaigou

La Valle del Jiuzhaigou, detta anche Valle dei Nove Villaggi, è una riserva naturale dello Sichuan, in Cina. Questo luogo meraviglioso presenta un paesaggio molto variegato, e non a torto viene considerato uno dei paradisi naturali della terra. La sua...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.