Turchia: i piatti tipici turchi

di Maria Liccardo tramite: O2O difficoltà: media

La Turchia è un paese piuttosto sconosciuto per noi Europei. Le sue usanze, le sue tradizioni sono conosciute da chi l'ha visitata, per i neofiti di questo paese avere una guida da cui partire per conoscere a fondo questo meraviglioso paese, potrebbe essere un punto di partenza piuttosto utile. Chi desidera visitare la Turchia si trova come primo ostacolo grande la scelta dei cibi da mangiare, per questo ci proporremo in questa illustrare ai lettori quali sono i piatti tipici turchi. La cucina dei turchi è originaria della cultura culinaria ottomana, ricca di verdure, carne e legumi. Certamente il famoso kebab si può trovare ovunque in Turchia ma, una volta arrivati in questo affascinante paese, ci possiamo accorgere della grande varietà di piatti tipici che troviamo nei menu. Vediamo quindi quali sono.

1 Le meze Il sud-est della Turchia è famoso per le "meze": antipasti diversi uno dall'altro che vengono serviti prima della portata principale. Questi sono per lo più a base di verdure, carne e pesce, il tutto condito con varie salse speziate e talvolta piccanti. Oltre che nel Medio Oriente, le meze sono famose anche in Grecia. Quelle che più facilmente si possono trovare sono: cetrioli con salsa di yogurt e olio d'oliva, passata di pomodoro piccante con cipolle, melanzane fritte, hummus (salsa a base di pasta di ceci), agnello, formaggi vari e sottaceti.

2 Lo yogurt Lo yogurt è la base per moltissimi piatti turchi: viene servito ovunque soprattutto nei piatti di carne e verdure (come le melanzane fritte). Inoltre lo yogurt è utilizzato insieme ad acqua e sale, per preparare la famosa bevanda chiamata "Ayran". Solitamente un pasto turco inizia con una zuppa, la maggior parte a base di yogurt e lenticchie.

Continua la lettura

3 I dolma Tipici sono i "dolma", verdure (come foglie di vite, peperoni, pomodori ecc..) ripiene di riso, o farciti con carne macinata.  Per quanto riguarda le bevande, oltre all'Ayran troviamo il "Boza", una bevande a base di grano fermentato e il "Sahlep", bevanda calda bevuta per lo più d'inverno, fatta di latte bollito e polvere di cannella.  Approfondimento Cosa e dove mangiare ad Atene (clicca qui) La bevanda alcolica per eccellenza è senza dubbio il "Raki": un'acquavite aromatizzata all'anice e alla menta.  Solitamente viene bevuta durante l'antipasto (assieme alle meze), oppure addirittura può essere gustato durante tutto il pasto.

4 Il baklava Di dolci invece se ne e possono trovare a bizzeffe, come del resto le pasticcerie. Quello più comune è il "baklava", fatto di pasta sfoglia, farcita con pistacchi o noci. Poi troviamo i "muhallebici", "dondurmaci", i "revani" (a base di semolino) e il "lokum". Quest'ultimo è composto da amido e zucchero e ha una consistenza gelatinosa.

Turchia: i 5 siti archeologici più belli La Turchia è una meta meravigliosa che tutti dovrebbero visitare almeno ... continua » Cosa mangiare a Valona Valona è una bellissima località albanese, situata sulla parte meridionale della ... continua » 10 cose da sapere su Istanbul e la Turchia Istanbul e tutta la Turchia sono alcuni dei luoghi più belli ... continua » Come visitare La Città Di Edirne In Turchia La Turchia è uno dei paesi più belli che ci siano ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Egitto: i piatti tipici

Se vi sarebbe sempre piaciuto andare in Egitto e provare qualche piatto tipico della zona, ma non avete mai avuto la possibilità oppure l'occasione ... continua »

Belgio: i piatti tipici

Il Belgio è una meta appetibile sotto tutti gli aspetti. Esso è produttore di cioccolato. Avete sentito parlare delle praline "GODIVA"? Oltre a questa tipica ... continua »

Ankara: cosa visitare

Ankara è la capitale della Nazione Turchia. Se avete intenzione di visitare Ankara, bisogna prima conoscere bene cosa visitare. La popolazione di Ankara è di ... continua »

Cosa e dove mangiare a Berlino

Berlino è la capitale della Germania, conta circa 3 milioni e mezzo di abitanti e rappresenta una delle capitali europee più gettonate dal turismo internazionale ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.