Valle d'Aosta: guida ai laghi più belli

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

La Valle d'Aosta è una piccola perla della penisola Italiana incastonata tra le Alpi dove gli sciatori in inverno trovano il loro paradiso ma dove anche in estate escursionisti e scalatori, appassionati di trekking e della natura si appagano pienamente lungo i sentieri che conducono a ghiacciai, nevai, boschi incontaminati e soprattutto agli oltre cento meravigliosi laghi: presenti in quota o nelle vallate e generati per lo più dallo scioglimento dei ghiacciai andrebbero visitati tutti perché ognuno presenta una caratteristica diversa e offre uno scenario singolare ma noi abbiamo selezionato quelli che meglio rappresentano la Valle d'Aosta: guida ai laghi più belli.

24

Lago Verney

A 2.088 metri s. L. M., al confine tra l'Italia e la Francia, sorge questo splendido lago naturale raggiungibile in auto da La Thuile da cui dista solo dodici chilometri: uno specchio d'acqua dai colori tra il verde e il blu attorniato da decine di vette, tra cui il Piccolo San Bernardo e il monte Chaz Dora, che offre alla vista un panorama mozzafiato.
L'intero giro del lago a piedi ben segnalato dalle indicazioni richiede circa 45 minuti che vale la pena affrontare per godere di ogni singolo scorcio di questo luogo affascinante nel silenzio della montagna.

34

Les Laures Inferiore

Partendo da Brissogne è possibile raggiungere il cosiddetto Lago Inferiore, altro lago naturale della Valle D'Aosta posto all'interno del vallone di Laures dove sono presenti altri due magnifici laghi artificiali, il Lago Lungo e il Lago Superiore. Questa escursione richiede una lunga e impegnativa camminata di circa 4 ore pienamente ripagata però dalla spettacolare vista del Lago Inferiore ai piedi del Monte Emilius, 2.792 metri s. L. M., e del ghiacciaio di Laures: le sue sponde erbose ad Est, molto ripide e pietrose sui restanti lati offrono uno scenario fiabesco nel quale potremo riposare e godere della magnificenza della natura assolutamente indisturbati
.

Continua la lettura
44

Gran Lago

Dalla valle di Champdepraz è possibile raggiungere il lago più grande della regione posto a 2.500 metri s. L. M. Attraverso un sentiero ben segnato all'interno del Parco Regionale del Mont Avic.
Risalendo tra boschi incontaminati si giunge, con un po' di fatica, in un angolo di paradiso con una vista imperdibile sul Cervino e sul Monte Rosa. Qui i colori dell'acqua cristallina si uniscono a quelli delle vette e della vegetazione alpina, l'ambiente ancora selvaggio, lontano dalle mete turistiche e non molto conosciuto, consente di entrare in contatto con specie di flora e fauna rare come lo stambecco e il camoscio e nella pace più totale è ancora possibile sentirsi parte della natura e della sua bellezza.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare Gouffre de Busseraille a Valtournenche

In questa guida vedremo come visitare Gouffre de Busseraille. Vedremo anche cosa visitare nelle vicinanze al lago di Cignana. Entrambe le zone si trovano a Valtournenche, zona tipica della Valle d'Aosta. Inizieremo con il lago di Cignana e proseguiremo...
Italia

Vacanze green in Valle d'Aosta

Vacanze in Valle d’Aosta. Un tesoro tutto da scoprire, laddove l’evoluzione tecnologica dell’uomo non è riuscita ad arrivare, permettendo di conservare i tesori che la terra ci ha donato. Qui, la regione più piccola d’Italia, risulta, a coloro...
Consigli di Viaggio

Valle d'Aosta: i migliori itinerari in mountain-bike

Se siete amanti della natura e dello sport, la guida Valle d'Aosta: i migliori itinerari in mountain-bike è ciò che fa per voi. Infatti questa piccola, seppur bellissima regione situata ai piedi delle Alpi, offre scenari mozzafiato, da ammirare percorrendo...
Italia

Valle d'Aosta: come muoversi e cosa visitare

La Valle d'Aosta è diventata la meta ambita da tanti amanti della natura. Sono sempre di più le persone che ci si recano in ogni periodo dell'anno per visitarla e godere delle sue bellezze. In effetti è difficile star lontani da una regione così,...
Europa

Come visitare il lago di Combal sul Monte Bianco

Se siamo degli amanti della natura e ci piace fare delle bellissime escursioni, in posti completamente avvolti dal verde, sicuramente sapremo che prima di partire dovremo organizzare il nostro viaggio alla perfezione. Per riuscirci ci basterà consultare...
Asia

Cina: itinerario nella valle del Jiuzhaigou

Fin dall'antichità, l'Occidente ha sempre amato il fascino esotico del remoto Oriente. I pochissimi esseri umani in grado di intraprendere e sopravvivere (allora i pericoli erano moltissimi) a un lungo viaggio di andata e ritorno dal Catai, narravano...
Italia

Cosa e dove mangiare ad Aosta

L'Italia è un paese ricco di posti stupendi da visitare, dove trovare molti luoghi piacevoli e soprattutto la buona cucina. La cucina del nord Italia poi è davvero particolare e deve essere assaggiata assolutamente ameno una volta nella vita. Potrete...
Consigli di Viaggio

I posti più belli della Valle d'Aosta

Il nostro Paese, può essere considerato uno dei più belli al mondo grazie sia al suo grande patrimonio artistico, culturale e paesaggistico. Questo discorso include anche la ridente regione della Valle d'Aosta, in grado di regalare a tutti coloro che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.