Vienna: come muoversi e cosa visitare

di Concetta Rapuano tramite: O2O difficoltà: media

Vienna è una delle città più belle al mondo. Capitale della della magnifica Austria è anche sede di numerose organizzazione di importanza internazionale come ad esempio l'ONU.
Se siete alla ricerca di una meta incantata e ricca di storia allora Vienna fa sicuramente al caso vostro. Il suo mix di architetture di tutti i tempi e l'arte che viene fuori da ogni angolo vi faranno assaporare una vacanza davvero sorprendente.
Vediamo ora come muoversi e cosa visitare a Vienna.

1 Il duomo e il palazzo degli Asburgo Il nostro tour per Vienna inizia dal Duomo di Santo Stefano. Composto da 250 mila tegole smaltate che conformano il tetto, è un edificio talmente grande e maestoso che si hannodifficoltà a contenerlo nell’obiettivo di una macchina fotografica.
Proseguendo per i viali di Vienna arriviamo ad Hofburg Palace, ovvero il palazzo imperiale dove un tempo risiedeva la famiglia degli Asburgo. Il maestoso edificio conta 2500 stanze.

2 Landstras e Il Museo delle Belle Arti Arriviamo poi al quartiere di Landstras in cui l’architetto, scultore e pittore Hundertwasser costruì delle bizzarre e caratteristiche case asimmetriche dai colori sgargianti. Questi edifici non hanno nulla a che vedere con i classici modelli di abitazioni costruite dall’uomo, si tratta di edifici che seguono le linee sinuose e irregolari della natura. Il Museo di Belle Arti è un appuntamento con l’arte che assolutamente non bisogna perdere. In questi luoghi sono conservate le opere di Raffaello, di Tiziano, di Tintoretto, di Rembrandt, di Rubens, di Durer
Il Museo dell’Albertina non è da meno: qui si trovano le opere di Picasso, Goya, Kokoschka, Klimt e Andy Warhol.

Continua la lettura

3 Come muoversi... Per muoversi a Vienna basta c'è l'imbarazzo della scelta tra tram, bus, metro o taxi.  Il tram viene usato di solito dal turista che vuole ammirare il famoso viale “Ring” e tutti i monumenti più significativi che gli stanno attorno.  Approfondimento Come visitare Vienna in 3 giorni (clicca qui) Il prezzo del biglietto varia a seconda della sua durata: un ticket di 30 minuti costa 6 euro, mentre per uno di 24 ore si pagano 9 euro.  Un modo particolare per conoscere Vienna, il centro storico e le vie dove l’accesso è solo pedonale, è prendere il taxi, ossia un mezzo di trasporto che sta a metà strada tra un taxi e una bici.  Ha le sembianze di un’auto a due posti, ma si guida pedalando.  Il taxi costa 2,50 euro a chilometro.
La metro viennese dispone di cinque linee e viaggia in superficie o sotto terra e la si può utilizzare in qualsiasi ora della giornata, è infatti attiva dalle 5.30 fino alle 24.30, mentre nei week end e nei giorni festivi rimane in funzione 24 ore su 24.

Le 10 cose più importanti da vedere a Vienna Ogni tanto si sente la necessità di staccare la spina e ... continua » Guida ai parchi di Vienna Tra le capitali europee maggiormente meta di turismo spicca sicuramente Vienna ... continua » Come evitare diversi problemi durante un viaggio a Vienna Una delle mete più ambite per coloro che amano le capitali ... continua » Come visitare Vienna muovendosi con i trasporti pubblici Vienna, la capitale dell'Austria, una città con più di un ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Vienna e dintorni in auto

Vienna, la città di Mozart e dei suoi colleghi musicisti è sicuramente una delle mete più belle per una vacanza. Con i suoi monumenti storici ... continua »

Vienna e dintorni in auto

Se stiamo cercando di organizzare una vacanza, potremo o decidere di recarci presso delle agenzie di viaggi in modo da poterci godere il viaggio senza ... continua »

Guida ai parchi di Vienna

Vienna è una meravigliosa città dell'Austria ed è piena di parchi naturali: per riuscire a visitarli tutti, sarà necessario conoscere bene come poterli raggiungere ... continua »

Come muoversi a Lisbona

Il Portogallo è un paese ricco di storia e tradizioni e meta annuale di migliaia di turisti. Le sue città sono particolari e molto curate ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.