10 consigli per fare amicizia in viaggio

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

Un viaggio è sempre un'avventura, un'esperienza in più da aggiungere al curriculum della vita.
Che si parta da soli o in compagnia, non ha importanza... Bisogna viaggiare! Si impara a cavarsela da soli, si scoprono posti nuovi e culture differenti, usi e costumi, lingue e dialetti, cibi diversi e, perché no, si conoscono persone nuove, alcune solo di passaggio, altre che restano per un po' ed altre ancora per sempre. Un viaggio è imprevedibile, un po' come la vita, non sai mai come tornerai.
Fare amicizia in viaggio è bello nonché utile, per certi versi. Se sei in un paese straniero, fare amicizia con qualcuno che parla la tua stessa lingua ed ha le tue stesse usanze, ti aiuterà a non sentirti solo quando ti manca casa, ma anche conoscere persone del luogo ha il suo tornaconto, perché potrebbero essere per te delle ottime guide.
Insomma, qualsiasi motivo ti spinga a voler fare amicizia in viaggio, anche solo per semplice curiosità o propensione alla socialità, ecco 10 consigli che fanno proprio al caso tuo!

211

Cerca di sembrare disponibile

Chiederesti un'informazione a un tipo che se ne sta sulle sue, con lo sguardo fisso sul cellulare o perennemente con gli auricolari nelle orecchie? Credo di no, perché avresti sicuramente l'impressione di disturbarlo. Ecco, lo stesso vale per gli altri: se ti mostri troppo chiuso e concentrato su te stesso e le tue cose, sarà difficile che qualcuno ti rivolga la parola anche solo per chiederti l'ora o un'indicazione stradale.

311

Sii gentile e solare

Se hai finalmente staccato lo sguardo dal tuo smartphone e qualcuno ti rivolge la parola, sii gentile e rispondi in maniera garbata anche se non hai la risposta alla domanda che ti pone. Sembra scontato, ma, tante volte, uno sguardo amichevole, una parola cortese, un aiuto anche banale, possono fare la differenza. In questo mondo in cui tutti vanno sempre di fretta e non hanno mai tempo per il prossimo, chi è cordiale e socievole si distingue e fa sempre una buona impressione.

Continua la lettura
411

Non essere logorroico o invadente

Essere gentile e disponibile, non significa che devi cercare di attaccare bottone a tutti i costi, anche quando l'altro ti fa capire che non ne ha voglia e che aveva solo bisogno di un'informazione e basta; risulteresti patetico se non addirittura molesto.
Non è difficile capire chi ha voglia di scambiare qualche parola e chi no. Ed anche se trovi con chi dialogare, non essere invadente facendo troppe domande o iniziando a raccontare a raffica di te stesso. Per un primo approccio, meglio mantenersi su argomenti più frivoli o di carattere generale; magari prendi spunto dagli inglesi e parla del tempo.

511

Impara l'inglese

No, non ti sto dicendo che devi imparare l'inglese solo per poter parlare del meteo, puoi parlarne anche nella tua lingua. Sapere l'inglese, o almeno saper mettere insieme qualche discorsetto o frase di senso compiuto e avere una buona capacità di comprensione, potrebbe tornarti utile per dare o chiedere qualche informazione e... Da cosa nasce cosa.
Perché l'inglese? Lo conoscono un po' tutti. Perché precluderti la possibilità di fare amicizia con persone che non parlano la tua lingua?

611

Vai in luoghi frequentati

Se sei (o siete; questi consigli valgono tanto se sei solo quanto se sei in compagnia) in vacanza o in un paese diverso per lavoro, studio o qualsiasi altro motivo, cerca di frequentare posti dove c'è gente. È ovvio che se passi troppo tempo in luoghi solitari, le probabilità di socializzare diminuiscono.
Naturalmente non è che devi limitarti ad andare solo nei posti in cui c'è più gente, sei libero di visitare e fare quello che vuoi, perché viaggiare serve principalmente a conoscere posti nuovi, ma se vuoi anche fare amicizia, cerca di recarti nei luoghi più frequentati, magari dove c'è un po' di movida.

711

Evita posti sovraffollati

Spesso dove c'è movida, però, c'è anche molto casino. Magari scegli sì dei posti frequentati, ma non di quelli così pieni di gente che ti risulta difficile persino conversare con chi ti sta affianco. Ti ritroveresti a sentirti solo in mezzo a un mucchio di persone e, anche se sei in comitiva o con degli amici, finireste per restare comunque tra di voi, per la difficoltà oggettiva di riuscire a scambiare un paio di chiacchiere con un estraneo, per via della musica troppo alta di una discoteca ad esempio.

811

Asseconda i tuoi interessi

A proposito di discoteche o locali alla moda, vacci solo se ti piacciono veramente. Se non sei il tipo, evita! Non solo perché ti annoieresti e butteresti all'aria una serata del tuo viaggio che avresti potuto passare a fare o visitare qualcosa di più interessante per te, ma anche perché è difficile socializzare e stringere amicizia con chi ha più voglia di ballare che di parlare.
Se proprio vuoi trovare qualcuno con cui scambiare una conversazione che vada al di là del meteo, recati in posti in cui c'è gente coi tuoi stessi interessi: se sei un nerd vai in una fumetteria, se sei un appassionato di musica fatti un giro in un negozio di dischi, se sei un tipo da palestra vai su qualche pista da corsa o in qualche circolo sportivo; giusto per fare qualche esempio.

911

Sfrutta i social networks

Niente di più utile, per restare in contatto, dei social. Se hai appena conosciuto una persona con la quale hai avuto modo di fare un po' di chiacchiere, ma non abbastanza da azzardarti a chiedere il numero di cellulare, chiedile di aggiungerla su qualche social network e poi magari contattala con qualche scusa, anche banale, per attaccare bottone e iniziare a stabilire un contatto. Sempre senza esagerare però! Come ho scritto prima, non devi essere invadente, gli stalker non stanno simpatici a nessuno.

1011

Evita il qualunquismo

Non ci crederai, ma non per tutti è consolante parlare continuamente di "politici corrotti e ladri, governo che cade a pezzi, soldi rubati ai poveri, tasse onerose" e discorsi simili, soprattutto quando a sostenerli non c'è un'ideologia di fondo ma solo un elenco di cliché. Parla con sicurezza solo di cose che conosci e di cui hai un'idea precisa, questo aiuterà il tuo interlocutore a farsi un'impressione positiva di te, a considerarti una persona interessante. Altrimenti, meglio apparire taciturni piuttosto che qualunquisti.

1111

Approccia coi tuoi coetanei

Ultimo consiglio, forse scontato, forse no, è: cerca di attaccare bottone con persone della tua stessa età. L'amicizia, come l'amore, in realtà non ha età, ma è più facile che tu abbia interessi in comune e argomenti di conversazione con una persona a te più o meno coetanea, che con una troppo più grande o troppo più piccola. Facciamo un esempio: hai 30 anni e ascolti De André, quanta voglia hai di ritrovarti a parlare di Justin Bieber?

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Consigli per risparmiare durante un viaggio lungo

Non tutti sanno che viaggiare richiede predisposizione fisica, economica e conoscenza del luogo, elementi fondamentali per vivere quei giorni in serenità e sicurezza, vi sono numerosi accorgimenti e piccoli trucchi che ci potrebbero aiutare per superare...
Oceania

10 ragioni per vivere in Australia

La terra dei canguri, l'ultima scoperta. Che fascino questo Paese così lontano e apparentemente così diverso dal nostro. Selvaggio e assolato, ma anche amichevole e ospitale. Chi non vorrebbe visitarlo almeno una volta nella vita? Ma una cosa è fare...
Consigli di Viaggio

Come visitare Alberobello in un giorno

Alberobello, piccolo comune della provincia di Bari, è celebre per le sue caratteristiche abitazioni, chiamate "trulli" (case con tetti a cupola e pinnacoli decorativi) che, dal 1996, sono Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO. Queste particolari case...
Consigli di Viaggio

10 motivi per non vivere in Svezia

Capita il periodo in cui si è più stufi del solito di vivere dove già si vive, di prendere ogni giorno i mezzi per raggiungere il posto di lavoro e di rimanere per ore imbottigliati nel traffico dopo una lunga giornata piovosa. È in questi momenti...
Oceania

Le spiagge più belle di Sydney

La stagione estiva è ormai alle porte e sempre più persone rispetto al passato preferiscono fare vacanze al mare invece che in paesi di montagna. Uno dei paesi più richiesti di quest'estate è l'Australia. L'Australia come molti sanno è ricco di città...
Consigli di Viaggio

Come fare vacanze low cost in auto

Viaggiare è bellissimo e non c'è ombra di dubbio che viaggiare in auto per fare delle vacanze low cost ci porta oltre che ad un notevole risparmio, ad una maggiore convenienza, in quanto non saremo costretti ad osservare gli orari come accade quando...
Consigli di Viaggio

Fare una vacanza con altre persone: come comportarsi

In tutti i rapporti interpersonali occorre riferirsi ad una serie di norme di comportamento, perché tutto fili liscio. Ed a volte, nonostante ciò, si può verificare qualche problema. Specialmente nella convivenza, momentanea o duratura, esistono delle...
Consigli di Viaggio

Come affrontare i viaggi lunghi in aereo

A tutti noi piace viaggiare o talvolta siamo costretti ad effettuare viaggi lunghi o addirittura da pendolari. Basti pensare ai tanti italiani che vivono a distanza anche di 8 - 10 se non addirittura 24 ore dall'Italia per diverse motivazioni legate allo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.