10 consigli per un viaggio in Canada

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

Canada, terra di spazi sconfinati, natura selvaggia, grandi città cosmopolite, è la meta ideale per chi ama i viaggi di scoperta piuttosto che le vacanze di puro relax. In Canada avrete infatti l’opportunità di visitare riserve naturali spettacolari, fare il bagno in laghi che sembrano mari, incontrare orsi e balene, visitare città e villaggi interessanti. Organizzare un viaggio in questo paese non è complicato ma richiede una certa preparazione e qualche piccolo accorgimento. Con questa breve e semplice guida proponiamo quindi 10 consigli utili per chi desidera organizzare un viaggio in Canada.

211

Pianificate un itinerario

Il primo consiglio che vogliamo dare a chi intende organizzare un viaggio in Canada è quello di pianificare per tempo un itinerario. Parliamo infatti di un paese geograficamente molto esteso e vi sarà molto difficile anche solo spostarvi da una costa all’altra nell’arco dello stesso viaggio. Scegliete quindi una zona circoscritta in cui muovervi, in base ai vostri interessi, a quello che volete vedere, a quanti giorni avete a disposizione e a come intendete spostarvi. Pianificare in anticipo l’itinerario vi sarà indispensabile anche per decidere quale tratta aerea prenotare.

311

Acquistate una guida

Al fine di pianificare un itinerario vi sarà molto utile acquistare per tempo una buona guida del Paese. In questo modo potrete studiare dettagliatamente le diverse regioni e capire quali attrattive saranno per voi più interessanti. Molte guide propongo anche alcuni itinerari “classici” studiati in base alla tipologia di viaggio ed al tempo a disposizione e possono quindi fornire un buon punto di partenza da cui poi costruire il proprio viaggio su misura. Troverete molte informazioni anche online, ma una guida cartacea vi sarà molto utile anche una volta arrivati a destinazione, quando magari avrete la necessità di trovare un ristorante all’ultimo momento!

Continua la lettura
411

Prenotate con il giusto anticipo

Prenotare volo, auto e alloggio con un certo anticipo è una buona regola da seguire sempre, ma per un viaggio in Canada si rivela ancora più conveniente per svariati motivi. Il volo sarà in ogni caso la spesa più elevata da sostenere, dunque prima prenoterete meno spenderete, l'ideale sarebbe di acquistare il biglietto con 5-6 mesi di anticipo. Con tutta probabilità, se intendete noleggiare un’auto, la ritirerete presso gli aeroporti principali, dove la richiesta è massima e le tariffe più vantaggiose si esauriscono in breve tempo. In Canada potrete ritrovarvi o in località molto turistiche e quindi molto affollate, oppure in luoghi remoti poco frequentati. In entrambi i casi, anche se per ragioni opposte, la disponibilità degli alloggi potrebbe esaurirsi presto dunque non aspettate l’ultimo minuto per prenotare il vostro albergo.

511

Procuratevi i documenti necessari

Per viaggiare in Canada avrete bisogno del passaporto con validità residua pari alla durata del vostro viaggio, anche se è consigliabile che la validità sia di almeno sei mesi. Dal 15 marzo 2016 viene inoltre richiesta un'ulteriore autorizzazione di viaggio, denominata ETA (Electronic Travel Authorization), obbligatoria per chi raggiunge il Canada per via aerea e che consente di rimanere sul territorio nazionale fino a un massimo di sei mesi. Questa autorizzazione è riservata solo a chi viaggia per fini turistici dunque non potrete dedicarvi ad attività a scopo di lucro. Questa autorizzazione costa 7 dollari canadesi e va richiesta il prima possibile, magari non appena avrete prenotato il volo.

611

Stipulate un'assicurazione sanitaria

Un ulteriore consiglio per chi vuole organizzare un viaggio in Canada è quello di stipulare un'assicurazione sanitaria prima di partire. Il livello delle strutture sanitarie è ottimo però per gli stranieri l'assistenza medica, anche di primo soccorso, è a pagamento ed è per questo che consigliamo l'assicurazione. Valutate con attenzione la copertura massima per le spese mediche, per quelle di rimpatrio, per la responsabilità civile e le modalità di erogazione dei fondi, se diretta o tramite rimborso. Prendetevi il tempo necessario e fate le dovute valutazioni con anticipo, è importante leggere bene tutte le clausole per partire con la massima serenità.

711

Lasciate la mancia

Una volta arrivati in Canada dovrete abituarvi a lasciare la mancia. Sebbene non sia obbligatoria, essa è infatti caldamente consigliata ed è un'abitudine consolidata tra i cittadini canadesi. Per quanto a noi italiani possa sembrare tanto, l'importo minimo della mancia nei ristoranti è pari al 10% del conto totale. Se pagate con carta di credito dovrete selezionare sull'apposito lettore la percentuale da lasciare (di solito 10, 15 o 20%) oppure potrete decidere di digitare un importo preciso. Se invece vi fermate in un locale solo per bere qualcosa, la mancia consigliata è di 1 dollaro canadese a consumazione. La mancia non è ovviamente richiesta nei locali senza servizio al tavolo, come i fast food.

811

Portate un bagaglio variegato

Il Canada, come già detto, è un paese geograficamente molto esteso dunque è probabile che vi capiti di passare per climi e habitat naturali diversi. Il consiglio è quello di portare con voi una certa varietà di indumenti, non in termini di quantità quanto piuttosto di diversità. Il baglio andrà studiato naturalmente in base alla stagione ed alle attività che farete, ma tenete presente i singoli luoghi che andrete a visitare e le temperature specifiche. Ad esempio, se viaggiate in estate a Toronto avrete temperature superiori ai 30° ma basta spingersi un po' più a nord per imbattersi in un clima molto più fresco. Una comoda felpa e un buon paio di scarpe da ginnastica saranno il passepartout per il vostro viaggio!

911

Dedicatevi ai parchi

Un viaggio in Canada non può definirsi tale senza la visita ad almeno una delle oltre 40 aree protette del paese. I parchi nazionali costituiscono forse l'esperienza di viaggio più spettacolare: montagne, foreste pluviali, ghiacciai, laghi immensi, deserti artici. Per non parlare poi dell'incredibile fauna che potrete osservare in queste immense aree: orsi, alci, renne, bisonti, gru e cani della prateria sono solo alcune delle specie che potreste incontrare. I parchi naturali sono inoltre i luoghi ideali dove praticare moltissime attività all'aria aperta come il trekking, il kayak, l'alpinismo e l'escursionismo. Non serve essere arrampicatori esperti perché in ogni parco i sentieri saranno sempre ben indicati e classificati in base al livello di difficoltà. Non perdete quindi l'occasione di vedere il meglio del Canada e dedicate almeno una parte del vostro viaggio a queste splendide riserve.

1011

Fate attenzione al budget

Per quanto il Canada possa offrire un'esperienza di viaggio impagabile, dovrete fare attenzione al vostro budget perché il costo della vita è per molti aspetti più caro che non in Italia. Una camera di albergo di media categoria vi costerà all'incirca 80-100€ a notte, ma nelle grandi città o nelle zone molto turistiche (ad esempio all'interno o nei pressi dei parchi nazionali) la cifra sale inevitabilmente. Anche mangiare al ristorante può rivelarsi abbastanza dispendioso: un hamburger con patatine accompagnato da una pinta di birra costerà all'incirca 20€ a persona, per una bistecca o un piatto di pesce dovrete spendere un po' di più. A pranzo la maggior parte dei ristoranti offre menù a prezzo fisso, che vi consigliamo di ordinare. Fate attenzione ai menù perché i prezzi sono sempre tasse (e mancia) escluse. Anche al supermercato i prezzi saranno un po' più alti rispetto a quanto siete abituati. La buona notizia è che la benzina costa circa la metà rispetto all'Italia e non esistono pedaggi autostradali!

1111

Portate con voi i bambini senza timori

Infine, un consiglio rivolto in particolare alle famiglie. Il Canada è un paese in cui viaggiare con i bambini è estremamente semplice perciò, se avete figli, anche piccoli, non abbiate timori di alcun genere. Come già detto, le strutture sanitarie sono ottime, non vi sono particolari pericoli medici, l'acqua è sicura in tutte le strutture ricettive, il cibo locale soddisferà appieno anche i loro gusti (la stragrande maggioranza dei ristoranti propone menù dedicati ai più piccoli a prezzi davvero contenuti). Inoltre le camere d'albergo sono quasi sempre attrezzate con doppio letto matrimoniale (potrete quindi dormire in 4 nella stessa stanza), spesso anche con forno a microonde e frigorifero, comodissimi per scaldare il latte o le pappe dei più piccini. Nei parchi nazionali sono previste attività specifiche per i bambini e i percorsi più adatti a loro vengono spesso specificati (anche quelli agibili con passeggino). Il Canada offrirà un'incredibile esperienza di viaggio anche per loro, oltre che per voi!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

America del Nord e Centrale

Viaggio in Canada: cosa mettere in valigia

ll Canada è uno dei paesi più belli e interessanti del contiene americano. Nel territorio canadese, è possibile ammirare diverse attrazioni naturali come diverse cascate, catene montuose sconfinate, e diverse meravigliose città come la capitale Ottawa...
America del Nord e Centrale

Come organizzare un viaggio in Canada con bambini

Il Canada, per chi ama viaggiare, è un paese dalle infinite possibilità: natura incontaminata, parchi nazionali di incredibile bellezza, metropoli cosmopolite, laghi immensi. Si tratta infatti di un territorio che vi offrirà un’esperienza di viaggio...
America del Nord e Centrale

Come emigrare in Canada

Il Canada non è niente di particolare, ma solo un bellissimo paese del nord america, che potrebbe tornare estremamente utili per coloro che volessero fare un viaggio in relax, oppure trasferirsi per studio o lavoro. Se intendete ottenere delle informazioni...
America del Nord e Centrale

Canada: itinerari

Il Canada è uno dei paesi più interessanti e originali s visitare. Con la sua costa frastagliata e caratterizzata da numerose isole e arcipelaghi, esplorare tutta la terra canadese e le sue bellezze, è una missione impegnativa ma anche entusiasmante...
America del Nord e Centrale

Come organizzare un coast-to-coast in moto in Canada

Chi possiede una motocicletta, ha sicuramente sognato almeno una volta nella vita di affrontare un viaggio lungo, da intraprendere col proprio motociclo. Una delle tratte più famose al mondo, da percorrere con la propria moto è attraversare per lungo,...
America del Nord e Centrale

Cosa comprare durante una vacanza in Canada

Una meta molto ambita dai turisti è il Canada, sia per le splendide città, sia per le diverse culture ed etnie presenti lì. Stare lì è stupendo e si vorrebbe rimanere per sempre, ma non si può, quindi cosa comprare in un posto del genere? Cosa più...
America del Nord e Centrale

Canada: cosa fare e vedere

Viaggiare è un ottimo modo per conoscere nuove persone, nuovi usi, traduzioni e culture; per questo motivo, è anche un metodo molto efficace per arricchire il proprio bagaglio culturale divertendosi. Fino a qualche anno fa, il Canada rappresentava una...
America del Nord e Centrale

Girare gli USA in auto: consigli di viaggio

Per chi è amante dell'avventura e ha la passione dei viaggi on the road, gli USA possono essere la meta tanto sognata. Gli States sono la meta ideale per realizzare un viaggio avventuroso lungo la road 66, attraversando scenari meravigliosi, ed itinerari...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.