10 consigli per un weekend a Barcellona

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Barcellona costituisce una delle mete maggiormente apprezzate dai turisti di ogni parte del mondo. La capitale della Catalogna è infatti ricca di arte e di luoghi di intrattenimento, un mix in grado di rendere perfetta la vacanza di ogni turista. Se però avete poco tempo a disposizione per visitare la città, è preferibile essere ben organizzati. Nella seguente guida vi forniremo dunque 10 utilissimi consigli per un weekend a Barcellona.

26

Alloggiare in una zona centrale

Nonostante i trasporti funzionino molto bene a Barcellona, è preferibile soggiornare in una zona centrale per evitare di sottrarre tempo alla vostra breve vacanza. È bene quindi scegliere case, ostelli o alberghi situati in prossimità di Plaça Espanya o Las Ramblas. Il secondo consiglio è quello di visitare la città a piedi: lo splendore della città non è soltanto nelle opere d'arte, ma anche nelle strade, nei palazzi, nelle spiagge.

36

Acquistare i ticket per le attrazioni e per la metro

Sebbene sia consigliato visitare a piedi la città, talvolta si rende necessario utilizzare la metro. Acquistate quindi dei pass giornalieri per evitare di comprare, ad ogni corsa, singoli biglietti. Un altro utile consiglio è quello di acquistare in anticipo i biglietti per le attrazioni che intendete visitare, in modo da saltare la fila e guadagnare tempo.

Continua la lettura
46

Organizzare le giornate e rivolgersi ad una guida

Se vi fermate a Barcellona soltanto un weekend, appare utile organizzare in anticipo le proprie giornate stabilendo così i luoghi da vedere. Ciò è importante per evitare che perdiate troppo tempo nel decidere, la mattina stessa, cosa fare. Un altro prezioso consiglio è quello di rivolgersi ad una guida da turistica che saprà fornirvi maggiori dettagli in relazioni ai monumenti che andrete a visitare.

56

Assaggiare la cucina locale

Barcellona è una città colma di ristoranti, taverne e locali in cui è possibile assaggiare le specialità della zona. In particolare, vi suggeriamo di provare la famosissima paella accompagnata da dell'ottima sangria. Di sera però prestate molta attenzione ai borseggiatori: Barcellona è infatti una città con un alto tasso di criminalità. Il consiglio è quello di essere sempre vigili quando si passeggia per le strade della città.

66

Godersi la città

Altro prezioso consiglio è quello di godersi appieno la città durante il breve soggiorno a Barcellona. Respirate quindi l'aria della Catalogna, ammirate le fantastiche opere di Gaudì, gustate un ottimo drink fruttato della Boqueria. Lasciate trasportare da questa magica città, mettendo da parte le preoccupazioni durante il weekend a Barcellona.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

10 consigli per visitare Barcellona

Barcellona si pone come una delle migliori destinazioni turistiche europee e nel mondo. La capitale della Catalogna, infatti, offre numerosi spunti artistici e di intrattenimento per rendere perfetta la vacanza di ogni turista. Nonostante ciò, è bene...
Europa

Consigli per organizzare un weekend ad Amsterdam

Amsterdam, capitale e città più grande dei Paesi Bassi, è una delle mete più amate dai turisti di tutto il mondo. Il suo caratteristico centro storico circondato dai canali è stato dichiarato Patrimonio dell'Umanità dell'Unesco e costituisce senz'altro...
Europa

Come organizzare un itinerario a piedi per Barcellona

Sarà possibile spostarsi a piedi con semplicità anche in una vasta e caotica metropoli moderna come Barcellona, grazie ad una efficiente rete di trasporti pubblici (metropolitana e autobus).Grazie al crescente successo delle compagnie aeree economiche...
Europa

Barcellona: come organizzare una vacanza a Barcellona

Madrid, una delle città più popolose della Spagna, dal punto di vista industriale è certamente la città più sviluppata. Si rimane, infatti, stupiti da quanto immense possano essere le aree industriali che la caratterizzano. Per opera di un generale...
Europa

Cosa comprare assolutamente a Barcellona

Barcellona è una città estremamente vivace. Ogni anno ospita oltre 7 milioni di turisti, provenienti da ogni parte del mondo. È la meta ideale per una vacanza culturale, oppure anche solo per un weekend all'insegna del divertimento. Offre numerose...
Europa

Come trasferirsi a Barcellona

La Spagna è una meta ambita da moltissimi italiani. Nelle città più gettonate come Barcellona, la capitale della Catalogna, le opportunità di lavoro, studio e divertimento sono ancora una realtà. Trasferirsi a Barcellona, visto che è una città...
Europa

Come girare nei dintorni di Barcellona

Barcellona, capoluogo della Catalogna, è una delle città più belle e affascinanti della Spagna. L'affaccio sul Mediterraneo e la ricchezza artistica sono solo alcune delle peculiarità che la rendono una delle mete turistiche più agognate dell'intero...
Europa

Barcellona: i migliori luoghi da visitare

Avete prenotato le vacanze, destinazione Barcellona, e state cercando consigli su come sfruttare al massimo la vostra permanenza nella splendida città catalana? Questo è una breve lista che vi illustrerà quali sono i migliori luoghi da visitare. Ovviamente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.