10 cose da fare a Glasgow

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

Glasgow è la seconda città più importante di Scozia, dopo la capitale Edimburgo, ed è stata protagonista di un importante percorso evolutivo che l'ha trasformata da grigio e rude centro industriale a culla e centro orbitale della cultura moderna Scozzese e non. A Glasgow si trovano il National Ballet, l'opera Scozzese e il teatro nazionale. Su queste premesse, non è difficile trovare cose da fare a Glasgow. Per questioni pratiche, proviamo a riassumerle con 10 spunti.

211

Hampden park

Nel 1937 Hampden Park, lo stadio dove tradizionalmente si giocano le partite della nazionale di calcio Scozzese, registrò l'incredibile record di 149.415 spettatori per il match contro la nazionale Inglese. Lo stadio è stato rinnovato e modernizzato nel 1999 e la capacità odierna è di "soli" 50.000 posti circa. Hampden Park, a Mount Florida, è una tappa consigliatissima se vi trovate a Glasgow.

311

Sharmanka Kinetic Gallery

Il museo Sharmanka Kinetic Gallery è un must. Visitarlo vi lascerà sorpresi e ammirati. Non è un museo classico, si tratta di una galleria di Arte Cinetica, ovvero l'arte che rappresenta il movimento. Piccola curiosità; la galleria ha sede a Glasgow dal 1995 ma fu fondata a San Pietroburgo nel 1989, la parola Sharmanka vuol dire infatti "organo a rullo" in Russo.

Continua la lettura
411

Alexandra Park

Alexandra Park è un bellissimo parco pubblico situato a Dennistoun, poco meno di quattro chilometri ad est dal centro cittadino. Al di là del suolo pubblico utilizzabile per le classiche attività all'aria aperta e alle numerose strutture disponibili, in Alexandra Park è possibile giocare a Golf in un campo da 9 buche.

511

The Tall Ship

Una visita alla Tall Ship è ideale per i vecchi lupi di mare, aspiranti marinai o chiunque sia semplicemente affascinato dai mari e dagli oceani. È ovviamente possibile visitare la Tall Ship e il relativo museo ma non solo, la si può persino affittare.

611

Glasgow Necropolis

Certo, è un po' tetra come idea, ma esplorare la "necropolis" di Glasgow può essere molto affascinante. Si tratta di un cimitero di costruzione Vittoriana in cui è possibile vedere le cripte e tombe di importanti personaggi storici, come il teologo, scrittore e ministro Scozzese John Knox.

711

People's palace

Aperto nel 1898 dal Conte di Rosebery, e situato nella zona di Glasgow Green, il People's Palace è un imponente e bellissimo museo che traccia e incornicia l'evoluzione e la storia della città di Glasgow e dei suoi abitanti, dal 1700 fino al ventesimo secolo.

811

Ibrox Stadium

La fortissima rivalità con i concittadini del Celtic anima la tradizione calcistica Scozzese con uno dei derby più sentiti del continente. L'Ibrox Stadium (circa 50.000 posti) è lo stadio dei Rangers FC, accesi rivali del Celtic. Sebbene i Rangers non abbiamo mai vinto la Coppa dei Campioni, possono vantare 54 titoli nazionali, 7 in più dei rivali del Celtic. Se siete in città, non potete perdervelo. È situato nella zona sud-ovest di Glasgow.

911

Celtic Park

Aperto nel 1888 in zona Parkhead, dove si trova ancora oggi, il Celtic Park è la casa del Celtic Football Club, una delle due squadre di calcio di Glasgow (l'altra è il Glasgow Rangers) che insieme danno vita a uno dei derby più combattuti d'Europa. Con oltre 60.000 e una tradizione storica quasi tangibile da quanto è forte, visitare il Celtic Park è un must. Piccola curiosità, il Celtic Football Club è una delle 8 squadre Europee (la prima delle isole britanniche) a completare un "treble", vincendo Coppa Nazionale, Campionato nazionale e Coppa dei Campioni in un'unica stagione, nel 1966-67.

1011

Old Firm

Ottenere i biglietti non sarà semplice, e forse nemmeno economico, ma assistere almeno una volta all'Old Firm, così è chiamato il derby più acceso delle isole britanniche, è sicuramente un sogno per ogni appassionato di calcio. La rivalità si estende oltre il campo da gioco, Celtic - Rangers è anche una rivalità storica, culturale e persino religiosa, tra il Celtic, tradizionalmente Romano-Cattolica e il Rangers, storicamente protestante.

1111

George square

Come ogni grande città, Glasgow è ben rappresentata dalla sua piazza principale. Costruita a partire dal 1781 e chiamata così in onore di Giorgio III Re del Regno Unito, George Square ospita la sede del palazzo del comune, oltre a numerose statue. Più che una tappa, vedere George Square è quasi un punto di partenza.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

10 mete per una vacanza invernale

Durante le meritate ferie natalizie, se si ha la possibilità, è davvero bello concedersi una vacanza da qualche parte. Generalmente, siamo abituati a viaggiare d'estate, ma non dobbiamo dimenticare che d'inverno i paesaggi e le varie località assumono...
Consigli di Viaggio

Viaggi: le 10 migliori destinazioni per vegetariani e vegani

Essere vegetariani o vegani è una scelta di grande responsabilità verso la propria salute e la natura. Per chi fosse all'oscuro riguardo questo argomento, ricordo che il vegetariano non mangia carne di nessun tipo e il vegano oltre al non mangiare carne,...
Consigli di Viaggio

Scozia: i laghi più belli

La nazione della Scozia ha moltissimi posti che meritano di essere visitati, tra questi ci sono molti laghi che risultano essere un vero spettacolo per gli occhi. Fare l'elenco di tutti quelli che questo posto contiene è davvero arduo, ma elencheremo...
Consigli di Viaggio

Come prepararsi per un lungo viaggio

Prepararsi per un lungo viaggio può essere molto complicato per tantissime persone, soprattutto se ci si appresta ad andare in un luogo dove il clima è esattamente l'opposto di quello che c'è nella nostra città, per cui è necessario un bagaglio molto...
Consigli di Viaggio

Come disfare la valigia dopo un viaggio

Tutti amiamo andare in vacanza: dopo un anno di studio, di lavoro o di faccende domestiche, l'idea di interrompere la routine quotidiana con un bel viaggio è fonte di buon umore. Colmiamo trolley e sacche di attenzioni a ridosso della partenza, sforzandoci...
Consigli di Viaggio

Come organizzare una vacanza invernale

In questa guida, semplice e veloce, vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, che amano viaggiare nel proprio paese o anche fuori, come e cosa fare per organizzare al meglio, ed in modo perfetto e senza incorrere in errori, una vacanza invernale, in modo...
Consigli di Viaggio

Come fare la valigia per un week-end al femminile

Come si riconosce una valigia ben fatta? Semplice: all'arrivo, bastano pochi minuti per sistemare tutto, e questo "tutto" non ha l'aspetto del bucato appena uscito dalla lavatrice, ma è perfettamente stirato, piegato e pronto per essere indossato. Ecco...
Consigli di Viaggio

Come preparare una valigia leggera

Come bisogna preparare una valigia leggera e portare molta roba facendo in modo che quest'ultima non abbia un peso elevato? Qualora prepariate i bagagli rapidamente, con precisione e senza dimenticare l'occorrente utile, vi sarà sempre sembrata un'impresa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.