10 cose da fare a Pantelleria

Tramite: O2O
Difficoltà: media
112

Introduzione

Pantelleria, la ?Perla nera del Mediterraneo?, è una delle isole italiane più belle e particolari. Si trova quasi a metà strada fra l?Italia e la Tunisia, tanto vicina che, nelle giornate terse, è possibile vedere la costa dell?Africa ad occhio nudo.
E? un luogo molto suggestivo, dove si possono ammirare panorami mozzafiato e uno strano connubio fra gli elementi naturali di origine vulcanica che caratterizzano l?isola, i tipici manufatti, come i Dammusi o i famosi giardini panteschi, la flora mediterranea e la produzione di una serie di prodotti che sono alla base di una cucina da provare ed apprezzare in ogni sua sfumatura.
Ma quali sono le 10 cose da fare assolutamente se si decidere di trascorrere una vacanza su questa splendida isola?

212

Assaggiare il famoso vino passito

Fra le principali coltivazioni dell?isola un posto di primaria importanza è occupato dalla produzione di vite e, in particolare di famosi vitigni di zibibbo, da quali si ricavano il moscato e il passito di Pantelleria.
Proprio la produzione di queste uve ha modificato, con il passare degli anni, l?aspetto dell?isola, dove spiccano terrazzamenti e manufatti in pietra a secco, necessari per difendere le colture dal vento, che le conferiscono un altissimo valore estetico.

312

Innamorarsi del lago di Venere

Il lago di Venere è un piccolo lago situato a nord dell?isola, alimentato da sorgenti naturali calde. Il lago ha delle caratteristiche, fra cui alghe e fango, che lo rendono del tutto peculiare, quasi una beauty farm a cielo aperto.
Nel lago è possibile fare il bagno, un?esperienza che consiglio vivamente!

Continua la lettura
412

Portare a casa un po’ dei capperi che nascono spontaneamente sull’isola

I capperi meritano una menzione a se stante, data la loro rilevanza nell?utilizzo nella cucina tipica di Pantelleria, assolutamente da provare se si visita l?isola.
I capperi sono i fiori non ancora aperti della pianta. Si raccolgono fra maggio e settembre, non appena germogliati, e poi vengono conservati grazie al sale marino. I fiori più piccoli sono anche quelli maggiormente ricercati.
Non dimenticate di comprarne un barattolino, potrete utilizzarli per preparare un?ottima insalata pantesca direttamente a casa vostra.

512

Fare il giro dell’isola con la barca per scoprire le grotte nascoste

In un?isola selvaggia come Pantelleria, non tutte le località più interessanti possono essere raggiunte a piedi. Per ammirare la bellezza della natura appieno e visitare le spiagge di sabbia più isolate si può noleggiare una barca e fare il giro dell?isola, che ha un perimetro di circa 50 chilometri.
In questo modo potrete, inoltre, e scoprire le numerose grotte naturali dai colori cangianti, inaccessibili via terra.

612

Soggiornare in un caratteristico Dammuso

I Dammusi sono i tipici fabbricati rurali che si trovano sull?isola e abitati fin dall?antichità dagli agricoltori. Hanno un?architettura semplice, ma molto suggestiva, basata su grandi ?mattoni? di pietra lavica locale e su tetti a cupola o a botte.
Passare qualche notte in una di queste case è un?esperienza unica. Sceglietene uno sul lato ovest dell?isola, dalla terrazza potrete apprezzare uno degli splendidi tramonti panteschi.

712

Ammirare l’Arco dell’Elefante

L?Arco dell?Elefante è una delle cose che bisogna visitare se ci si trova sull?isola. La sua forma iconica lo rende uno dei monumenti naturali più conosciuti e visitati della zona. Si trova nella zona est dell?isola ed è facilmente raggiungibile in auto.
Approfittate per fare delle foto e godere della bellezza della spiaggia.

812

Fare un bagno al faraglione di Tracino

Il faraglione di Tracino, alto oltre 35 metri, si trova fra Cala Levante e Cala Tramontana e rappresenta una delle zone dell?isola dove l?acqua è più limpida e un bagno può diventare una esperienza indimenticabile, grazie alla possibilità di ammirare pesci, sabbia bianchissima e gorgonie multicolore.

912

Visitare Favara Grande

Sull?isola di Pantelleria i fenomeni di vulcanizzazione secondaria avvengono in diversi luoghi. Uno dei più popolari è Favara Grande, dove si possono ammirare soffioni di vapore e uno straordinario paesaggio, oltre a una vista sul mare unica.
La camminata da fare per raggiungere questo luogo è abbastanza impegnativa, ricordate di portare con voi una bottiglia d?acqua.

1012

Passeggiare nel parco naturale di Montagna Grande

All'interno dell?isola di Pantelleria c?è la sua zona più montuosa e selvaggia, che merita senz'altro una piacevole passeggiata.
Oltre a poter ammirare innumerevoli tipi di piante e alcuni uccelli che fanno il nido solo in questa zona, come la Cianciarella Algerina e il Beccamoschino, dall?alto della Montagna grande è possibile godere dei più bei tramonti che si possano immaginare.

1112

Ammirare le colate laviche

Anche le colate laviche caratterizzano il paesaggio vulcanico di Pantelleria. Fra le più belle, quelle della zona del Khagiar e Calata dei Turchi, dove si trova una antica cava di ossidiana, l'oro nero dell?isola.
Veramente da non perdere una giornata di trekking per visitare questi luoghi indimenticabili.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Italia

10 cose da fare a Pantelleria

Pantelleria, la “Perla nera del Mediterraneo”, è una delle isole italiane più belle e particolari. Si trova quasi a metà strada fra l’Italia e la Tunisia, tanto vicina che, nelle giornate terse, è possibile vedere la costa dell’Africa ad occhio...
Italia

Patrimoni dell'Unesco: 10 Luoghi da non perdere in Sicilia

L'arte, la storia e la cultura hanno reso la Sicilia celebre e ricercata, mete di pellegrinaggi e soggiorni salubri, fin dall'antichità; terra ricca di tesori e meraviglie che non passano inosservate, sia dal punto di vista paesaggistico che storico...
Italia

Le 10 isole più belle d'Italia

L'Italia, si sa, è la terra dove la natura e l'arte convivono in una simbiosi unica al mondo. Al di fuori del territorio delimitato dalla penisola stessa e dalle due grandi isole, vi sono però una miriade di piccole isole, circa 800, alcune disabitate,...
Italia

Le migliori spiagge della Sicilia

Stai programmando una vacanza all'insegna del relax in spiaggia? Una meta da prendere in considerazione è senza alcun dubbio la Sicilia! L'isola offre, infatti, tantissime alternative per quanto riguarda il mare e le località balneari ma, la Sicilia,...
Italia

Le baie più belle della Sicilia

La Sicilia è una delle regioni più meravigliose d'Italia, con il suo patrimonio artistico notevole. Si stima che rappresenti abbondantemente il 20% di tutto il patrimonio italiano, con le tracce del passaggio dei Greci, dei romani e dei musulmani, con...
Italia

Le più belle spiagge di Trapani

Il mese di luglio è appena iniziato e con esso stanno finendo anche gli esami di maturità, gli esami universitari ed i primi lavoratori cominciano a pensare alle ferie estive. Il momento più atteso dell'anno sta arrivando, questi mesi di ristoro serviranno...
Italia

Itinerari enogastronomici in Sicilia

Come sempre riconosciuto a livello internazionale, uno dei pregi più grandi della nostra amata Italia è sicuramente la cucina e ciò che in tale ambito riusciamo ad offrire. Sia per quanto riguarda il salato, che il dolce, oppure che si tratti di carne...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.