10 cose da mangiare a Napoli

Tramite: O2O
Difficoltà: media
112

Introduzione

Un viaggio a Napoli è un viaggio nella cultura più profonda del Mediterraneo storico e culturale: la storia della città, la sua architettura, la lingua parlata, sono un mix interessante e unico al mondo nel quale influenze diverse, locali, romane, francesi, spagnole (la Napoli borbonica è una delle maggiori attrattive architettoniche della città di Pulcinella), le quali tutte assieme compongono lo spirito, unico e invidiato nel mondo di questa città. Ma Napoli seduce tra i vicoli, sulla sua bellissima baia nella quale, da lontano, il Vesuvio si propone come un landscape immortalato da fotografi e pittori, e la seduzione di questa città si ritrova anche a tavola, il compimento ideale della vostra esperienza di viaggio. In questa guida vi proponiamo 10 cose assolutamente da mangiare, tra assaggi sulla strada o pranzi e cene nei locali caratteristici, un percorso altrettanto attraente che vi lascerà un ricordo indelebile di questa perla del su italiano, regina del mediterraneo, capitale mondiale di simpatia e buon cibo.

212

La pizza

Regina delle tavole napoletane, esportata in tutto il mondo, la pizza non a caso è regina perché per una regina fu ideata dai panificatori locali durante la visita di Margherita di Savoia in città. Ideando un piatto che ricordasse a tutti i colori della nascente Italia in fase d'unificazione, la pizza classica prevede il rosso del tricolore nel pomodoro distribuito sulla base lievitata, il bianco della mozzarella, il verde è il basilico, la classica pizza Margherita amata e prodotta oramai a tutte le latitudini del Pianeta. Ma la pizza a Napoli è un'altra cosa: nella poesia della sua storia cantanti e poeti, pittori e scrittori hanno dedicato a questo disco goloso ogni sorta di tributo e provare l'esperienza di mangiare la pizza nei ristoranti più famosi della città, nei quali i migliori pizzaioli italiani si contendono il titolo di chi cucina la pizza migliore, è un'esperienza indimenticabile.

312

La pastiera

Se la pizza è la regina della cucina salata, la pastiera è invece la rivale, in senso bonario, della controparte dolce, il dessert più rappresentativo di Napoli. Nella pasta frolla ripiena di grano cotto, ricotta, zucchero e uova si esaltano i sapori di una ricetta particolare, povera negli ingredienti, lussuosa al palato.

Continua la lettura
412

Babà al rum

Attenzione: le origini del babà sono polacche ma Napoli ne ha esaltato la perfezione nell'arte pasticcera, ragione per la quale, chiunque pensi al babà pensa subito alla città di Pulcinella e non alla nativa Polonia in cui venne ideato. Questa frittella cicciotta di pasta lievitata fritta, intrisa di rum, a Napoli ha un sapore diverso, ricco, avvolgente, anche forte perché in città i pasticceri non scherzano nella monsa liquorosa. Per questo motivo il babà non è un dolce per bambini, per quanto, una tantum, i piccoli scugnizzi napoletani adorino mangiare il pasticcino più tipico della loro città. La Polonia ha avuto una buona idea: Napoli l'ha perfezionata al punto di essere stabile nell'immaginario pasticcere di questo ghiotto pasticcino liquoroso.

512

Sugo alla puttanesca

Oramai diffusa in tutta Italia per l'estrema facilità di preparazione, la pasta con sugo alla puttanesca nasce proprio a Napoli ed esalta il cuore Mediterraneo della città. Olive, capperi e acciughe sono il trittico che arricchiscono un classico sugo di pomodoro, una pummarola per rimanere tra i vicoli napoletani. Un pizzico di peperoncino, appena quanto basta per rendere sfiziosa ancora di più la salsa, e penne, spaghetti, vermicelli, pici o qualunque pasta lunga o corta voi amiate, con il sugo alla puttanesca diviene ricca nei sapori in contrasto, ma armonici, al palato.

612

Fagioli e cozze

Tra mare e terra la pasta con fagioli e cozze è una variante importante della cucina a base di legumi rinomata in tutto il Belpaese, dal Friuli sino alla Puglia. Napoli vuole distinguersi e unendo al sapore del fagiolo in zuppa, le tipiche cozze del suo Golfo, propone una cremosa minestra in cui potrete inzuppare crostini dorati o pasta corta, come ditalini o maltagliati, riso o ciò che la vostra fantasia vi ispira. Non dimenticate però di cuocere la pasta assieme alla crema di legumi e alle cozze affinché l'amido la renda cremosa e compatta, un piccolo segreto delle cuoche partenopee.

712

Ragù napoletano

Una grande sfida si svolge silente nelle cucine italiane e coinvolge Bologna e Napoli. Se nei campi di calcio napoli spesso vince la partita con la città di Balanzone, nella sfida tra le due città ai fornelli, la preparazione del ragù offre una diversa ottica nel proporre due salse di condimento tra le più apprezzate e conosciute al mondo. Il ragù napoletano, talmente amato da meritare una poesia del grande de Filippo 'O rrau', il ragù napoletano prevede diverse carni le quali non vanno affatto macinate, come nel caso del ragù emiliano, ma arrotolate in involtini che cuoceranno nella passata di pomodoro, insaporite dal vino bianco, accorgimento comune tra le due città, in seguito condimento perfetto per maccheroni o altre paste medio-corte con l'accorgimento di scolarla perfettamente al dente, su questo a Napoli non si discute mai.

812

Frittata di pasta

In cucina non si butta mai via nulla e la gastronomia d'origine povera e contadina in questo non ammette repliche. Ragione per la quale a Napoli ci si è inventata questa ricetta davvero semplice, ideale per riciclare soprattutto spaghetti cotti ma in eccedenza. Tritati grossolanamente, uniti alle uova, al sale, ad un pizzico di pepe, a cubetti di pancetta stesa affumicata e ad una bella spolverata di parmigiano grattugiato, la frittata di pasta è un piatto sfizioso, perfetto per situazioni come gite fuori porta o come spuntino in spiaggia, un 'must have' dei pic nic all'ombra del Vesuvio, o, se preferite, sotto il sole di Napoli, quello unico e cantato a squarciagola da tutti i partenopei.

912

Mozzarella di bufala

Nelle campagne della regione un animale appare come elemento non tipico del suo territorio e in parte è vero. È il bufalo: sì lo stesso bufalo che potrete osservare nelle campagne africane o asiatiche, un grosso bovino che produce un latte grasso e saporito, in Campania arricchito dalle erbe dei pascoli. Da quel latte la tradizione casearia partenopea ricava la mozzarella di bufala, ideale come formaggio di condimento della vera pizza locale ma perfetta anche per insalata capresi gustose ed estive.

1012

Friarielli

Leggermente amarognoli e con un sapore particolare che ricorda un po' gli spinaci, un po' gli asparagi selvatici e in parte anche le cicorie cotte, i friarielli sono in realtà le cime di rapa pugliesi, a napoli cucinati in diversi modi ma anch'essi possibili ingredienti per Sua Maestà la pizza, una tradizione recente che si è diffusa in fretta nei gusti dei buongustai. Anche mangiati sulla pizza, i friarielli però, per esaltare il sapore di questa verdura tutta italiana, andrebbero cucinati preventivamente nella modalità classica, cioè leggermente scottati in acqua bollente dopodiché saltati in padella con aglio, olio extravergine d'oliva, per chi volesse 'osare' ancora di più, un'acciughina e un pizzico di peperoncino per rendere ancora pi mediterranea questa verdura di condimento e contorno.

1112

Casatiello

Il casatiello napoletano è la torta salata tipica della città. Si mangia abitualmente nel periodo pasquale, come la torta pasqualina ligure o altre decine di ricette preparate con paste sfoglie, brisé o lievitate. Nel caso del casatiello napoletano la pasta è lievitata, quasi l'impasto della pizza con la differenza che nell'impasto i panificatori locali aggiungono la sugna, lo strutto per chi conoscesse questo grasso animale con questo nome. Lievitato e steso l'impasto in una teglia, il casatiello si decora sulla sua sommità con uova sode, simbolo proprio della Pasqua, una tradizione che deriva direttamente dalla tradizione tutta Europea pagana della festa di primavera dedicata alla dea Ostara. Per rendere ancora più ricca questa sorta di focaccia, la si farcisce con salame, formaggio filante e molto pepe.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Italia

Weekend a Napoli: cosa vedere in due giorni

Napoli, città accogliente e suggestiva, è nota per la pizza e la musica neo-melodica. Situata nell'omonimo golfo ai piedi del Vesuvio, ogni anno accoglie moltissimi turisti da tutto il mondo. Oltre alla gastronomia, Napoli offre ai suoi visitatori paesaggi...
Italia

5 consigli per organizzare un viaggio a Napoli

Organizzare un viaggio non è mai semplice, soprattutto organizzare un viaggio in una delle maggiori città italiane non è per niente semplice. Organizzare un viaggio a Napoli come detto può essere molto difficoltoso ma con pazienza e tranquillità...
Italia

Come visitare Napoli in 5 giorni

Napoli è una città straordinaria dai mille colori. Musa ispiratrice di tanti poeti, rapisce il visitatore attraverso le sue strade strette e colorate che si aprono su panorami mozzafiato. Nelle strade di Napoli si respira aria di festa e la cordialità...
Italia

5 punti panoramici e suggestivi da visitare a Napoli

Come vedremo nel corso di questa guida, Napoli può essere considerata una delle città d'Italia più belle e suggestive che vi siano, grazie alla presenza di luoghi a dir poco mozzafiato, luoghi incantevoli e romantici, spesso scelti come mete per vacanze...
Italia

Le 10 migliori pizzerie di Napoli

Ci sono sempre state numerose leggende sull'origine e sulla paternità della pizza, ma la data simbolica della nascita della pizza napoletana può essere attribuita al 1889 in occasione della visita della Regina Margherita nella città di Napoli. Infatti,...
Italia

Napoli e dintorni in auto

Le strade di Napoli non sono mere arterie urbane o percorsi cittadini sui quali muoversi occasionalmente, ma ognuna di esse costituisce un proprio paesaggio culturale e geografico assolutamente da non perdere che rende la città Partenopea una delle più...
Italia

I migliori locali di Napoli

Oltre alle bellezze naturali e alle squisitezze gastronomiche, Napoli offre anche la possibilità di fare vita notturna. A Napoli si sa, la notte non è fatta per dormire. Dai locali dove bere semplicemente una birra in compagnia a quelli più chic, troverete...
Italia

Guida ai luoghi romantici di Napoli

Tra l'omonimo golfo, il Vesuvio e l'area vulcanica dei Campi Flegrei, Napoli è tra le città più popolose d'Europa. Capoluogo campano e patria della pizza, possiede una favorevole posizione geografica. Cela stupendi e suggestivi paesaggi, ideali per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.