10 cose da vedere a Lubecca

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Città della Germania, appartenente allo stato di Schleswig-Holstein, Lubecca conta circa 214.000 abitanti. Situata nella Germania del nord, Lubecca ha da sempre attratto molti viaggiatori. Le sue piccole dimensioni, infatti, la rendono accogliente e ben indicata per trascorrere un week end in pieno relax. Diverse compagnie low cost permettono di raggiungerla partendo da diversi aeroporti italiani e con prezzi esigui, per arrivare all'aeroporto di Amburgo, distante solo pochi chilometri dalla città. Il centro storico di Lubecca, ricostruito a seguito dei bombardamenti del 1942, è stato dichiarato patrimonio dell'umanità dall'Unesco. Se vogliamo dunque immergerci in una città dal sapore antico, che conserva gelosamente la propria storia e le proprie tradizioni, non ci resta che recarci a Lubecca. Vediamo insieme le 10 cose più interessanti e senza dubbio da vedere in questa splendida città.

27

Una città come Lubecca non poteva di certo mancare di attrazioni. Ce ne sono diverse, sparse nella regione. Iniziamo con "Holstentor", la più antica porta della città, che esalta l'opulenza e la grandezza di Lubecca. Questa porta, risalente al 1478 è il simbolo della città, ed esprime il prestigio e la potenza di Lubecca. La struttura è formata da due torri circolari unite da un edificio in mattoni rossi. Questa porta viene considerata uno dei monumenti più importanti dell'intera nazione. Una peculiarità di questa porta è la pendenza. Questa infatti è dovuta al terreno paludoso sul quale venne edificata. Al suo interno è presente un museo dedicato all'attività commerciale. Altra tappa da non perdere è l'Ospedale di Santo Spirito. Questo conservò la sua funzione fino agli anni '60. È possibile vistare le camere, piccole e anguste, che fungevano da dormitorio e i bellissimi affreschi della Chiesa. Non molto lontano dall'ospedale c'è l'antica Burgtor, la porta nord della città.

37

Una tappa d'obbligo nella nostra esplorazione di Lubecca tocca alla Chiesa di Santa Maria. Questa fu edificata fra il 1250 e il 1350. Sorge sul punto più alto della città vecchia ed esalta la prosperità di Lubecca. Contiene al suo interno diverse opere monumentali ed è la terza chiesa per grandezza dell'intera Germania. L'imponente facciata, composta da due torri altissime terminanti con due alte guglie ottogonali, è l'emblema della forte autonomia che possedeva la città nel periodo in cui fu costruita. Anche questo monumento è stato annoverato dall'Unesco come patrimonio dell'umanità.

Continua la lettura
47

Lubecca presenta all'interno del suo territorio diversi corsi d'acqua, tra cui il più importante è il Trave. Questi sono largamente navigabili, perlopiù con piccoli battelli, che vi trasportano da un posto all'altro della città permettendovi di ammirarne le bellezze. Durante il vostro giro in battello potrete infatti ammirare le antiche casette poste sulle sponde, ma anche le moderne case che con il loro giardino si affacciano sul fiume. Assicuratevi di aver fatto tappa ai magazzini del sale. Questi erano antichi depositi. Di notte rendono giustizia alla bellezza di Lubecca, illuminandosi con tante luci che riflettendo nell'acqua creano un effetto molto suggestivo.

57

Lubecca ospita anche diversi MUSEI, il più particolare dei quali è sicuramente quello delle marionette (Museum fur figurentheather) che si trova accanto all'Holstentor: le marionette si vedono affacciate alle finestre del museo, bello e un po' inquietante se vi passate di sera. Se amate la letteratura, invece, vi suggerisco una sosta alla Gunther Grass-Haus e alla Buddenbrookhaus, che conserva il museo dedicato a Thomas Mann (nativo di Lubecca) e al suo celebre romanzo, qui ambientato.

67

Lubecca è comunque una sorta di museo a cielo aperto, quindi il consiglio migliore che posso darvi è quello di CAMMINARE PER I GRAZIOSI VICOLI e perdersi tra essi: scoprirete casette a graticcio colorate, palazzi storici e affascinanti cortili interni fioriti e decorati, eredità del passato commerciale quando accanto alle abitazioni padronali si costruivano casette ad un piano per ospitare i lavoratori che affollavano la città.

77

Consiglio anche di visitare i pittoreschi mercatini natalizi della città, anche se la stagione migliore per visitare Lubecca è senza dubbio l'estate, sia per il clima, colori e per la possibilità di stare all'aperto; se capitate nelle prime settimane di agosto, non preoccupatevi se la sera il centro storico apparirà deserto, perché turisti e locali si riversano lungo il Trave per il Duckstein Festival, manifestazione con musica e stand gastronomici dove trascorrere ore in allegria. Infine, se ne avete la possibilità, raggiungete TRAVEMUNDE, una celebre località di villeggiatura sul Baltico a pochi km da Lubecca: oltre a passeggiare sul lungomare è d'obbligo affittare una delle tipiche sdraio "a casetta", ne vedrete tante in spiaggia ed è l'unico modo per ripararsi dal vento.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come Muoversi Con I Mezzi Pubblici A Riga

Pur essendo la capitale della Lettonia, Riga è una metropoli abbastanza piccola. Infatti, il centro può essere visitato tranquillamente camminando o andando in bicicletta. I mezzi pubblici che diramano il territorio comprendono bus, tram, filobus e...
Europa

Come visitare Paderborn In Germania

Paderborn rappresenta una particolare e bellissima città situata nella regione della Vestfalia tedesca, precisamente nel nord ovest della nazione. Questa cittadina risulta essere estremamente famosa per i tanti monumenti del suo antico centro storico...
Europa

5 cose da vedere a Colonia

Colonia è situata nella Germania centro-occidentale (nel land della Renania Settentrionale-Westfaliaed) e con poco più di un milione di abitanti, costituisce la quarta città tedesca per popolazione. Colonia può vantare una storia lunghissima: fondata...
Europa

Come visitare Saluzzo

Visitare Saluzzo significa abbracciare la sua storia, la sua architettura medievale, le tracce di diverse epoche strette nelle sue mura. Saluzzo è un viaggio nella tradizione più pura dell'enogastronomia piemontese, un esperienza ricca e coinvolgente....
Italia

10 cose da fare in Puglia in inverno

Finalmente anche in Italia ci stiamo convertendo alla “destagionalizzazione”, neologismo che identifica l'impegno che molti enti del turismo ed operatori turistici mettono nel promuovere le vacanze in localitá marinare, anche al di fuori del canonico...
Consigli di Viaggio

10 luoghi per scoprire Amburgo

Arriva l'estate. Inizia il caldo, rimanere in casa diventa proprio insopportabile e con l'aumentare della temperatura aumenterà di pari passo la voglia di evasione, di concedersi un piccolo break dopo le fatiche dell'inverno. Ma poi subentra un nuovo...
Europa

Francoforte: cosa vedere

Francoforte sul Meno, Frankfurt am Mein in tedesco, è una delle più importanti città della Germania. Il Meno, il fiume che la attraversa, divide la città in due. Da una parte il polo economico, con grattacieli, uffici e palazzi. Dall'altro lato, il...
Europa

Cosa vedere a Brema

Brema: una meravigliosa regione piccolissima della Germania, è autonoma tanto da far parte della lega Anseatica, e di possedere una propria targa di automobili ''HB''. Essa conserva una storia antichissima di più di 1200 anni. E il suo clima culturale...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.