10 cose da vedere a Oslo

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

Oslo costituisce, a giudizio di chi c'è stato, una meta davvero imperdibile fondata sul binomio di grande città e riserva naturale, in cui trovano spazio immensi spazi verdi e parchi molto curati. Oslo, capitale della Norvegia, si trova tra il fiordo di Oslo e grandi e rigogliose colline ricolme di boschi. Per tali ragioni già nel 2007 Oslo è stata nominata la seconda città più verde e rispettosa dell’ambiente. I posti da visitare a piedi sono tantissimi, e distano poche centinaia di metri l’uno dall'altro. Se vi appassionano i luoghi incontaminati e la natura, Oslo è la scelta che fa per voi. Con soli 10 minuti di battello potrete dedicarvi alla scoperta di numerose spiagge sul fiordo di Oslo. A parte la natura, Oslo è pure ricca di musei, gallerie d’arte, negozi particolari e attrazioni. Tra i personaggi più importanti e rappresentativi c’è Edvard Munch, pittore tormentato e geniale i cui dipinti sono oggi esposti al Museo Munch e alla Galleria Nazionale di Oslo. Tra le altre forme d’arte è impossibile non parlare del Parco di Vigeland, con le sue 212 statue, realizzate dallo scultore Gustav Vigeland, è una delle mete turistiche più frequentate di Oslo. Ma a parte questi brevi cenni, ecco le 10 cose da vedere necessariamente a Oslo.

211

Il Castello di Akrshus

La fortezza di Akershus è il simbolo principale dell’architettura norvegese di fine 1200. Creata per respingere gli invasori della città, è munita di quattro torri difensive. Intorno al 1650 la fortezza venne trasformata in un immenso palazzo rinascimentale per volontà di Cristiano IV. Solo intorno al 1889 si iniziò l’opera di ristrutturazione del Castello, che ad oggi costituisce un’installazione militare. Nonostante ciò, il parco all'interno della fortezza viene spesso utilizzato per spettacoli teatrali e concerti durante la stagione estiva. All'interno sono pure custoditi il Museo della Resistenza Norvegese e il Museo delle Forze Armate. La Cappella Reale custodisce invece il Mausoleo dei reali di Norvegia. Uno tra gli eventi più particolari a cui assistere è senz'altro il "cambio della Guardia", che avviene puntualmente ogni giorno alle 13,30.

311

La Galleria Nazionale

La Galleria Nazionale è inclusa nel complesso museale del Museo Nazionale e accoglie la più ampia collezione d’arte norvegese dal periodo romantico in poi, fino a raggiungere il periodo appena successivo alla Seconda Guerra Mondiale. Una tra le manifestazioni più prestigiose d’arte a cui poter assistere è costituita dai capolavori di Edvard Munch, fra cui una versione del celebre "Urlo". Tra gli altri pittori sono annoverati pure i dipinti di Picasso, Gauguin, El Greco, Monet, Manet, Renoir, Degas, Cézanne e Matissse. Rispetto alla scultura sono invece presenti varie collezioni prestigiose tra cui "Il Trionfo di Afrodite" di Renoir e "La Toilette del mattino" di Degas. A tutto ciò si aggiunga il costante aumento di mostre temporanee di arte storica e contemporanea.

Continua la lettura
411

La Cattedrale di Oslo

La Cattedrale di Oslo, oggi la Chiesa del Nostro Salvatore, è stata consacrata nel 1967 e rivisitata nella sua veste barocca già nel 1950 per opera dell’artista Emanuel Vigeland. Risaltano immediatamente le grandi vetrate istoriate e il soffitto dipinto con scene del Nuovo e del Vecchio testamento. A Michael Rach si deve invece la realizzazione della pala d’altare raffigurante l’Ultima Cena e la Crocifissione. Da non perdere l’insieme di negozi e mercatini che negli anni si è creato alle spalle della Cattedrale, a ridosso delle sue arcate e dei suoi portici.

511

Il Parco di Vigeland

Il Parco di Vigeland è un vero e proprio museo stracolmo di capolavori dello scultore norvegese Gustav Vigeland. Il parco contiene ben 212 sculture in granito e bronzo. Le statue più famose sono quella del "Sinataggen" (La piccola testa calda), che raffigura un bambino seccato nell'atto di battere i piedi, e il "Monolitten" (Monolite), raffigurante una colonna alta 17 metri dove varie figure umane, ben 21, si attorcigliano, quasi stessero lottando per raggiungere la cima dell’obelisco.

611

Il Museo delle navi vichinghe

Le navi vichinghe, oltre a rappresentare un pezzo della storia norvegese, incutono sempre un certo senso di rispetto e sommissione. Sono opere imponenti che testimoniano la grande arte della navigazione caratterizzante questo popolo nordico. La possibilità di poter apprezzare oggi testimonianze così imponenti del passato marittimo dei norvegesi ci è offerta da antiche usanze, grazie alle quali è stato possibile dissotterrare numerose navi. Queste, infatti, spesso venivano utilizzate come bare per i nobili che dovevano passare nell'Aldilà. Si stima che furono interrate oltre 1100 navi vichinghe nel corso della storia. La più imponente tra tutte le navi è la Oseberg che richiedeva ben 30 rematori. Ad oggi la Oseberg, la Gokstad e la Tune sono le più importanti testimonianze dell’arte marittima vichinga.

711

Il Tusenfryd Amusement Park

Oltre a grandi spazi di verde e cultura Oslo sa mostrare anche un lato ludico di grade fattura. A circa 20 km dal centro cittadino di Oslo è infatti situato il Tusenfryd Amusement Park, contentente attrazioni sia per adulti che per bambini, un bellissimo parco acquatico e una tra le attrazioni più famose nominata Speed Monster: montagne russe con un’accelerazione da 0 a 100 in poco più di 2 secondi.

811

Il Teatro dell' Opera e del Balletto

Il Teatro dell’Opera di Oslo è realizzato principalmente in vetro e marmo bianco di Carrara, si trova sulle rive dell' Oslofjord ed è stato inaugurato nel 2008. Nel concreto la struttura è un esempio di architettura urbana moderna che fa delle sue forme esterne motivo di grande curiosità. Al suo interno il teatro è per sua gran parte rivestito in legno di quercia del Baltico; l’edificio ospita circa 1100 stanze e un immenso auditorium da 1369 posti. Per visitare l’edificio interno occorre prenotare con un certo margine di anticipo una visita guidata, mentre l’ingresso e il terrazzo sono visitabili anche liberamente.

911

Il Museo del Folklore

Il Museo del folklore è il più grande museo all'aperto della Norvegia in cui è possibile rivivere la storia culturale norvegese dal Medioevo in poi. Infatti al suo interno sono compresi oltre 150 edifici provenienti da diverse regioni del Paese, risalenti al 1600-1700. Inoltre è possibile ammirare pure antiche botteghe, laboratori artigianali, carrozze, musica e balli popolari dei passati periodi storici, che vi faranno immergere in contesti unici e autentici.

1011

Ristoranti di antica tradizione marinaresca

Un aspetto da non sottovalutare durante la vostra permanenza a Oslo sarà pure quello alimentare. La città è protagonista di un'antica e profonda tradizione marinaresca, ragion per cui sarà possibile assaporare diversi tipi di pesce fresco e specialità di mare uniche. Tra i piatti più famosi c’è il salmone affumicato o alla griglia, il merluzzo, il pesce gatto, le aringhe e i gamberetti cotti o appena pescati. Anche per quanto riguarda le carni Oslo potrà sorprendervi, numerose sono infatti le varietà, che vanno da quella di alce e renna fino a quella di cervo. Ultimo consiglio gastronomico può essere dato in merito alla birra e all'acquavite del luogo, da provare assolutamente per accompagnare questi piatti.

1111

Casette b&b dei pescatori norvegesi

Per rendere ancora più intensa la vostra permanenza ad Oslo potrete decidere di pernottare in rustici b&b della città o dei dintorni, sparsi anche in campagna. Fate sempre attenzione alle indicazioni e cercate le parole "rom" o "husrom". I "rorbu" sono invece autoctone casette di pescatori che generalmente vengono affittate agli stranieri. Sono abitazioni completamente indipendenti con massimo due ambienti che racchiudono salotto, cucina, camera da letto e bagno. Un’altra soluzione che vi immergerà ancora di più nella natura è costituita dagli agriturismi; qui potrete prendervi cura degli animali e affrontare attività sportive diverse e molto coinvolgenti tra a cui la pesca, i trekking, il kayak ed l'equitazione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

10 musei storici da vedere ad Oslo

Desideri organizzare una vacanza rilassante e romantica? Adori le basse temperature ma non vuoi rinunciare alle magnifiche suggestioni del mare? Se non l'hai già visitata, Oslo è la città che fa al caso tuo! La capitale norvegese è pronta ad accogliere...
Europa

Oslo: cosa vedere

Tra le città più belle del nord Europa, una delle più caratteristiche è Oslo, capitale della Norvegia, città immersa in una delle zone più verdi d'Europa. La cittadina di Oslo, conta circa seicentomila abitanti, ed insieme alle vicine Stoccolma...
Europa

Come muoversi e cosa vedere ad Oslo

Oslo è la moderna e vitale capitale della Norvegia. Situata ai piedi di un fiordo di quasi 100 chilometri e contornata da boscose colline costellate di laghi, è una delle città più verdi del mondo. Qui i bioritmi sono a misura d'uomo: nella bella...
Consigli di Viaggio

Come visitare Oslo

Al mondo esistono tanti luoghi fantastici da visitare: dalle terre artiche della Groenlandia all'immenso deserto del Sahara. Oslo, ad esempio, è una città a misura d'uomo, nonché una delle capitali più antiche dell'Europa settentrionale; la sua origine...
Europa

Come E Perché Visitare Il Vigeland Park Di Oslo

Il parco di Vigeland, detto anche "Parco delle sculture" è una zona interna del Frogenparken a Oslo, capitale della Norvegia. Il parco prende il nome da Gustav Vigeland, autore di tutte le sculture esposte nell'area. Si tratta di una superficie piana...
Europa

Come visitare Oslo in 3 giorni

Pochi giorni a disposizione ma tanta voglia di viaggiare, ecco la meta ideale: Oslo. Nonostante si tratti di una città dalle grande dimensioni, è possibile comunque visitarla in tre giorni. Natura, cultura, arte e intrattenimento, sono gli ingredienti...
Europa

Come visitare Oslo in 5 giorni

La città di Oslo sorge in Europa settentrionale ed è considerata una tra le capitali più antiche. La leggenda narra che sia stata fondata nel 1048. La grande capitale norvegese ha avuto una storia ricca di avvenimenti, che, a partire dagli anni Ottanta,...
Europa

Come passare 3 giorni a Oslo

Il lavoro ci tiene occupati durante tutto l'anno, in un susseguirsi di impegni e stress. Quando abbiamo modo di concederci qualche giorno libero, cerchiamo sempre un bel posto da visitare. Se abbiamo pensato di recarci in un paese straniero, non c'è...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.