10 luoghi da non perdere in Romania

Tramite: O2O
Difficoltà: media
112

Introduzione

Quando si parla di Romania, vengono subito in mente le inquietanti storie legate al mito di Dracula. Ma questo paese è molto di più. Arte, cultura e storia si fondono armoniosamente in questa ex repubblica sovietica che, solo negli ultimi anni, ha riconquistato la sua libertà. Dopo aver orbitato nella galassia dell'Urss ed aver conosciuto la feroce dittatura di Ceausescu, la Romania ha sfruttato al meglio l'onda sprigionata dalla caduta del muro di Berlino per riappropriarsi del suo futuro. Nel 1989, infatti, il popolo romeno si solleva ed abbatte definitivamente il regime, dotandosi di una costituzione ispirata ai modelli occidentali. Da questo momento in poi, la Romania inizia a crescere economicamente. Oggi, il paese offre infrastrutture di qualità e città moderne e dinamiche, che si coniugano perfettamente con i borghi storici e il ricco patrimonio naturalistico e paesaggistico. Un paese da visitare assolutamente, senza dimenticare di fare tappa nei 10 luoghi da non perdere in Romania!

212

Bucarest

Bucarest, come ogni capitale che si rispetti, è il primo luogo da visitare. Camminare per i lunghi viali che caratterizzano questa città, significa fare un piccolo viaggio nel tempo. Palazzi in stile Belle Epoque, retaggio del periodo in cui Bucarest era conosciuta come "la Parigi dei Balcani", si sposano armoniosamente con gli edifici più moderni, ricostruiti dopo la devastazione subita durante la Seconda Guerra Mondiale. I numerosi parchi, estesi e ben curati, punteggiano la città di aree verdi, che offrono un temporaneo sollievo dal traffico piuttosto caotico della città. I musei, valgono una visita. Che siano musei artistici, naturalistici o antropologici, sono tutti ricchissimi di testimonianze ed allestiti secondo i criteri più moderni. Le chiese ortodosse sbucano in mezzo ai tetti con le loro caratteristiche cupole arrotondate, a testimonianza delle influenze bizantine conosciute dalla città. L'alternanza di palazzi storici e moderni, poi, regala la possibilità di fare una vera e propria passeggiata nella storia. Bucarest è di sicuro uno dei 10 luoghi da non perdere in Romania!

312

Brasov

Brasov è la principale città della Transilvania ed accoglie i suoi visitatori con un'enorme scritta sulla parete della montagna antistante, in stile hollywoodiano. Benvenuto nella città più moderna e allo stesso più bohemienne di tutta la Romania! La cittadella medievale è interamente circondata da mura alte 12 metri e lunghe 3 chilometri, intervallate da ben 7 bastioni che sormontano la città con la loro maestosità. A Brasov, sorge la più grande chiesa gotica della Romania. La "Chiesa Nera", così chiamata per via del colore delle sue mura, annerite dopo un grande incendio che quasi la distrusse, ospita al suo interno una delle più grandi collezioni di tappeti orientali d'Europa ed un magnifico organo del 1839. La città è ricca di ristorantini, café e negozietti, nei quali fermarti per gustare la gastronomia locale e riportarti a casa un prezioso souvenir da uno dei 10 luoghi da non perdere in Romania.

Continua la lettura
412

Sighisoara

Arrivando a Sighisoara, ti cominci ad inoltrare nel territorio di Dracula. O meglio, della sua leggenda. Qui, in questa cittadina medievale, dichiarata Patrimonio dell'Umanità dall'Unesco, è infatti nato Vlad Tepes. Questo oscuro personaggio, folle e sanguinario, è in realtà l'ispiratore del personaggio di Dracula ed è proprio in questa località che si può visitare la casa in cui nacque. A parte questo cenno di folklore, esiste un altro motivo per cui Sighisoara è uno dei 10 luoghi non perdere in Romania. Le sue mura, i suoi bastioni e la cittadella medievale fanno di questa cittadina uno dei luoghi più romantici di tutto il paese. Durante l'ultimo weekend di luglio, poi, questa seducente località diventa il palco su cui si svolge il Festival Medievale, un'occasione unica per rivivere gesta e atmosfere di quel passato tanto lontano.

512

Il Castello di Bran

Il Castello di Bran è una meravigliosa fortezza della Transilvania, conosciuta, a torto, come il castello di Dracula. In realtà né Dracula, che non è mai esistito, né il conte Vlad, a cui la figura del vampiro si ispira, hanno mai abitato qui. Questo castello fu solo l'ambiente in cui Bram Stoker, l'autore di Dracula, ambientò il romanzo. E senza mai nemmeno averlo visitato! Ma una volta davanti alla fortezza, è facile capire perché allo scrittore venne in mente di ambientare qui una storia di vampiri. Il castello, arroccato all'interno di una stretta gola di montagna, sembra essere stato costruito apposta in questo luogo per creare un effetto drammatico ed inquietante. All'interno, le strette e tortuose stradine, gli imponenti bastioni e gli oscuri passaggi sotterranei contribuiscono a rendere il Castello di Bran, uno dei 10 luoghi da non perdere in Romania.

612

Maramures

A nord della Transilvania, vale la pena fare un giro nella regione di Maramures, meglio se in macchina. La regione si trova al confine con l'Ucraina ed insiste su un territorio per lo più montuoso. Guidare attraverso questa zona boscosa, punteggiata da fattorie apparentemente fuori dal tempo, è un'esperienza unica. Poco frequentata, rispetto altre regioni più conosciute, la regione di Maramures va visitata anche per il suo patrimonio più prezioso. Le chiese lignee della zona, infatti, sono dei veri e propri gioielli. Costruite fra il sedicesimo ed il diciottesimo secolo, queste chiese sono dei veri capolavori dell'architettura. I loro campanili si stagliano contro i cieli tersi della zona, abitata da genti che ancora conservano le loro tradizioni ed i loro usi e costumi. La Chiesa di Budesti è solo una delle più rappresentative della regione ed è stata dichiarata Patrimonio dell'Umanità.

712

Il litorale del Mar Nero

La Romania non è solo la terra dei vampiri, ma anche una meta perfetta per fare vita da spiaggia. I 200 km di costa sul Mar Nero offrono località e spiagge che incontrano tutti i gusti. Le spiagge sono ampie e generalmente ben curate. La sabbia chiara ospita strutture di ottima qualità, dotate di ristoranti, bar, servizi e divertimenti. In tutte le località, poi, vi è una notevole vita notturna, che assicura il giusto svago dopo una giornata al sole. Nel nord, si trovano le località più turistiche e rinomate, come Mamaia, in stile Ibiza. Qui, il divertimento è assicurato dalla numerosa presenza di locali notturni e discoteche. Se, invece, preferisci una vacanza più hippie, ti conviene scendere al sud, verso Vama Veche, ai confini con la Bulgaria. Oltre ai servizi turistici più comuni, il litorale sul Mar Nero vanta anche eleganti stabilimenti termali, che coniugano la ricerca del benessere all'ozio e allo svago. Un luogo perfetto per le tue vacanze estive, tra i più gettonati fra i 10 luoghi da non perdere in Romania!

812

Il Delta del Danubio

Dopo una lunga corsa, iniziata nella Foresta Nera, in Germania, il Danubio si getta nelle acque del Mar Mero, in Romania. Il suo gigantesco delta, dichiarato Patrimonio dell'Umanità, è una meravigliosa area protetta, habitat privilegiato di un numero impressionante di animali e di specie vegetali. Il punto ideale per iniziare un tour del delta è la città di Tulcea. Numerosi hotel e strutture ricettive di ogni tipo assicurano servizi turistici di alta qualità. Qui, puoi anche fare la divertente esperienza di alloggiare in un un hotel galleggiante! Una crociera fluviale è il miglior modo per visitare questa riserva naturale. Puoi fare bird-watching e foto safari, mentre gli appassionati della pesca non avranno difficoltà ad iscriversi ad uno dei programmi che offrono battute di pesca, al seguito di guide specializzate. La meta naturalistica più adatta ad essere inserita fra i 10 luoghi da non perdere in Romania.

912

La strada di Transfagarasan

Se sei un amante delle ruote e stai viaggiando in Romania, in macchina o in moto, non puoi perderti questa strada! La strada di Transfagarasan è una fettuccia di asfalto lunga 90 chilometri, che corre sulle montagne dei Carpazi. Costruita negli anni settanta per motivi militari, oggi questa strada è considerata una meta imperdibile dagli appassionati delle due ruote. La Transfagarasan si inerpica fino a 2000 metri di altezza e si attorciglia su sé stessa in centinaia di curve, tornanti e dislivelli mozzafiato. La velocità massima di percorrenza è di circa 45 chilometri orari, sia a causa della tortuosità della strada, sia per la presenza costante di forti venti. Chiusa da ottobre a giugno per le avversità delle condizioni meteorologiche, l'accesso è comunque sempre consentito nelle sole ore diurne. Le strette curve senza barriere di sicurezza ed i dislivelli improvvisi rendono troppo pericoloso il percorrerla al buio.

1012

I Monti Fagaras

I Monti Fagars fanno parte della catena montuosa dei Carpazi e superano i 2000 metri di altezza. Il vero motivo per venire qui è la maestosità della natura. Il continuo succedersi di vette, attraversate da sentieri impervi, è costellato da laghi glaciali di commovente bellezza. Il silenzio è interrotto solo dalle grida dei rapaci e dal fischio del vento. Se sei giunto fin qui, è perché vuoi immergerti nella natura più selvaggia. Il trekking è l'attività migliore per visitare questi luoghi. I sentieri sono ben segnalati, anche se difficile da raggiungere. Procurati sempre una mappa del luogo, prima di avventurarti per le montagne. In inverno, i romeni vengono sui Monti Fargas a sciare e in estate sono molti i gruppi di ragazzi che scelgono queste montagne per trascorrere qualche giorno in campeggio. Tra i 10 luoghi da non perdere in Romania, questo è sicuramente quello in cui potrai dimenticare, per qualche giorno, tutto il frastuono della civiltà!

1112

I vulcani di fango di Buzau

A 150 chilometri da Bucarest, ti trovi improvvisamente catapultato in un paesaggio marziano. I vulcani di Buzau offrono uno spettacolo unico al mondo. Qui, una miriade di crateri, formati dalla attività sismica del luogo, sospingono verso la superficie una quantità impressionante di fango. Questo impasto di terra e acqua ribolle come in un gigantesco pentolone, emanando un forte odore, che impregna tutta la zona. L'impressionante fenomeno naturale nasce a 3000 chilometri sotto terra e tutto intorno la vegetazione è poverissima. Un paesaggio lunare, che conferisce al tuo tour, attraverso i 10 luoghi da non perdere in Romania, un tocco di magia indimenticabile!

1212

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Luoghi da non perdere in Guatemala

Il Guatemala è uno Stato dell'America Centrale che si affaccia sull'Oceano Pacifico e sul Mar dei Caraibi. Si tratta di una meta turistica che si sta riscoprendo solo in tempi recenti, poiché in passato la sua situazione politica instabile rendeva poco...
Consigli di Viaggio

Cosa comprare durante una vacanza in Romania

La Romania è uno Stato caratterizzato dall'amore per la tradizione. Fare una vacanza in Romania significa quindi entrare in contatto con oggetti e tradizioni dalle origini antiche. Se si vuole mantenere un ricordo di questo tuffo nel passato bisogna...
Consigli di Viaggio

Panarea: le spiagge da non perdere

Con l'arrivo delle vacanze e delle ferie, si ha voglia di prenotare una vacanza al mare. Molti sono i luoghi in cui poter passare del tempo in completo relax, godendosi un bel sole e soprattutto un bel mare. Tra i luoghi più amati dove trascorrere il...
Consigli di Viaggio

10 cose da non perdere in Kenya

Viaggiare è bellissimo, specialmente se si tratta di visitare luoghi altrettanto belli. Se si ama poi la natura, il contatto con l'acqua e si predilige un clima caldo, un luogo stupendo da visitare è senz'altro il Kenya, uno stato dell'Africa Orientale...
Consigli di Viaggio

Illinois: le città da non perdere

Se state progettando una vacanza in America, allora dovrete visitare anche l'Illinois. Esso confina con numerosi stati tra cui: Kentuchy, Missouri, Iowa, Wisconsil, Indiana. Si affaccia anche sulle rive del lago Michigan che bagna la città di Chicago....
Consigli di Viaggio

I principali luoghi d'interesse di Miami

La famosa città di Miami si trova in Florida, negli Stati Uniti d'America. Capoluogo della contea di Miami-Dade, è la seconda città più popolata dello stato. Anche se Miami è una metropoli fra le più piccole degli Stati Uniti, è ricca di attrazioni....
Consigli di Viaggio

10 luoghi da visitare in Inghilterra

L'Inghilterra è una meta ideale per ogni tipo di visitatore. Storia, tradizioni, cultura, località vivaci, paesaggi naturali: un viaggio in Inghilterra non fa mancare proprio nulla a chi ha sete di esplorare e conoscere sempre cose nuove. Dalle grandi...
Consigli di Viaggio

I 5 luoghi più romantici di Bologna

Tra le città più belle della penisola italiana possiamo sicuramente inserire Bologna. Data la presenza di importanti scuole ed università, chiese, teatri, monumenti e palazzi storici, il capoluogo dell'Emilia Romagna offre un patrimonio ricco di cultura,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.