10 luoghi sacri più spettacolari al mondo

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

Al mondo sacralità e spettacolarità spesso si fondono per indurre nel credente suggestioni e impressioni divine, capaci di suscitare in lui stupore e meraviglia elevandolo al cielo. La necessità da sempre sentita di dialogare con il divino e l'eterno ha portato l'uomo nel corso dei secoli a circondare di sacralità molti luoghi dalle caratteristiche paesaggistiche uniche e a edificare costruzioni ardite, che ancora oggi agli occhi dei fedeli appaiono come veri e propri paradisi in terra. Tra i molteplici siti di grande interesse artistico e religioso esistenti, ecco 10 luoghi sacri considerati più spettacolari al mondo.

211

Piazza San Pietro

Piazza San Pietro si colloca tra i luoghi sacri più spettacolari al mondo, perché la sua grandiosa geometria materializza il desiderio più profondo di ognuno di noi: essere confortati nel viaggio della vita dall'abbraccio della fede. Infatti il maestoso colonnato che circonda la piazza, progettato da Gian Lorenzo Bernini e costituito da un porticato ovale sorretto da 284 imponenti colonne doriche, disposte su quattro file, dà l'impressione ai fedeli, che procedono verso la Basilica di San Pietro, di essere letteralmente avvolti da un abbraccio affettuoso e protettivo. Inoltre sopra il porticato si ergono imponenti 140 statue di santi, poste a vigilare sui credenti e a guidarli verso il Paradiso.

311

Notre-Dame di Amiens

In Francia tra le tante cattedrali gotiche dedicate alla Madonna, la più spettacolare è Notre-Dame di Amiens. È grande il doppio della omonima cattedrale di Parigi e ha le volte del soffitto che raggiungono i 42,30 metri di altezza. Ciò che colpisce di questo maestoso edificio non è solo lo slancio incredibile dei pilastri, la soffusa atmosfera del suo interno o l'intensa luminosità delle vetrate multicolori, che fanno sentire al visitatore tutto il peso della sua piccolezza e fragilità rispetto al divino, ma anche il disegno bizzarro del pavimento, costituito da un labirinto che i pellegrini percorrevano a carponi come penitenza fino a raggiungerne il centro.

Continua la lettura
411

La Moschea blu

La Moschea blu è il monumento simbolo di Istambul. Costruita dal sultano Ahmed I, spicca nel centro di Sultanahmet immensa e turchese, grazie al colore luminoso delle antiche e pregiate maioliche con cui è decorata. Con i suoi sei minareti e più di 250 finestrelle, la Moschea blu offre ai visitatori un'ampia sala di preghiera rischiarata da enormi lampadari ottomani.

511

Cattedrale di San Basilio

La cattedrale di san Basilio, costruita per volere dello zar Ivan IV il Terribile, è il simbolo di Mosca. La sua spettacolarità è legata al suo particolare aspetto architettonico. Infatti al centro si innalza una torre dalla cupola dorata, circondata da nove cappelle che terminano con torrette tutte diverse a forma di pigna o di cipolla.

611

La Sagrada Familia

La Sagrada Familia è una Chiesa ancora in costruzione che sorge a Barcellona e che da secoli stupisce i visitatori con le sue guglie, i suoi decori e le sue volute suggestive, ispirate alla natura secondo il personale stile artistico di Antonio Gaudì.

711

Tempio del Loto

Il Tempio del Loto, che si trova a Delhi, è uno dei centri del culto Baha'i ed è costituito da una corolla architettonica di 27 petali, alti 35 metri, il cui scopo è richiamare alla mente di chi prega in questo luogo i benefici del fiore di Loto, emblema della pace universale e della purezza.

811

Il Muro del pianto

Il "Kotel" o Muro del pianto è quel che resta di un muro di contenimento dell'antico Tempio di Gerusalemme, distrutto dai Romani. Esso è il luogo più sacro per gli Ebrei, poiché cristalizza il drammatico momento della distruzione del Tempio che univa il popolo ebraico e l'inizio della diaspora. Il luogo, mai abbandonato dalla presenza divina, è meta continua di pellegrinaggio da parte degli ebrei di tutto il mondo, che con fede incrollabile recano con sé biglietti e lettere di preghiere da lasciare tra le fessure delle pietre.

911

La Piramide del Sole

Nella città di Teotihuacan, a 40 chilometri da Città del Messico, sorge maestosa la Piramide del Sole, edificio con un perimetro di oltre 893 metri che in un remoto passato era sormontato da un tempio sacro agli Aztechi. Oggi migliaia di turisti ogni giorno scalano con tenacia e con qualche apprensione la piramide, percorrendo i suoi 233 scalini fino in cima, per godere del meraviglioso paesaggio naturale messicano e respirare il mistero delle sue imponenti costruzioni.

1011

Il Tempio di Angkor Wat

Angkor Wat nei pressi della città di Siem Reap è un altro spettacolare luogo sacro del mondo, costituito da un Tempio-montagna, a forma di rettangolo ed orientato ad ovest. Perfetto nelle proporzioni e nei suoi elementi decorativi, il Tempio di Angkor Wat immerso in una lussureggiante vegetazione, è il simbolo della Cambogia.

1111

La Ka'ba della Mecca

Rigorosamente chiusa all'ingresso degli occidentali e dei non islamici, la Ka'ba posta al centro della piazza della città santa della Mecca è il luogo sacro più visitato. Al suo interno la "Pietra nera", resa tale dai peccati del genere umano, attende di essere venerata e baciata dai pellegrini musulmani.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

I 10 templi buddisti più belli del mondo

Il tempio buddista è in onore di Buddha, il precursore della religione buddhista. La parola "buddha" è il participio passato di "budh", che significa prendere coscienza, risvegliarsi. Secondo la religione Buddhista, si tratta di un essere che ha conseguito...
Asia

5 luoghi sacri da visitare a Gerusalemme

Quando si parla di Gerusalemme, non si può certo fare a meno di considerarla la Città Santa per eccellenza. Nel corso dei secoli la città è stata teatro di scontri cruenti tra gli appartenenti alle religioni più importanti di tutto il pianeta: Musulmana,...
Asia

Guida ai luoghi sacri indiani

L' India è da sempre stato un paese molto affascinante in quanto molto ricco di misteri, di cultura e di religiosità; ed è proprio per questo motivo che è una terra piena di luoghi considerati sacri, i quali attirano ogni anno centinaia di migliaia...
Asia

Come visitare Amritsar

L'antico cuore della maggiore città del Punjab, circondato da mura, è un alveare di vivaci bazaar, intorno al magnifico Hari Mandir (tempio dorato) e Jallianwalla Bagh. Vere perle della città, sono pervase da un'atmosfera serena, nonostante il loro...
Asia

I 10 templi più belli dell'Asia

L'Asia è senza dubbio il continente che custodisce la maggior parte dei templi presenti sul pianeta Terra. L'Asia è considerata la culla di moltissime religioni orientali, si sa che ogni religione richiede un luogo di culto e, proprio queste credenze,...
Asia

Cosa vedere in Nepal

Avete spirito di avventura? Amate il trekking, il rafting, il parapendio, la cucina indiana o cinese? Subite il fascino del misticismo e del buddhismo? Il Nepal fa proprio al caso vostro. È una tappa essenziale nella vostra tabella di marcia per l'Asia...
Europa

Come visitare Epidauro

La Grecia, culla della cultura occidentale, ma non solo, negli anni precedenti all'impero romano, custodisce alcune tra le costruzioni antiche più belle che la storia abbia tramandato fino a noi, come l'antico teatro di Epidauro. Questo antico teatro...
Asia

Nepal: cosa visitare

Il Nepal è una meta asiatica molto ambita per le vacanze di migliaia di turisti. Si tratta di un paese in cui si fondono natura e religione. Viaggiare in Nepal ti regalerà un’esperienza al confine tra cultura e spiritualità. Il paese si erge ai piedi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.