10 posti sulla Route 66 da visitare

Tramite: O2O 28/12/2017
Difficoltà: media
111

Introduzione

La Route 66 è la più nota highway statunitense, il sogno di tutti i viaggiatori on the road che almeno una volta nella vita va fatto. Scegliere di percorrere la Route 66 consente di esplorare i punti fondamentali degli Stati Uniti, passando dall'Illinois fino all'Arizona e alla California. Prima di partire, è consigliabile considerare che il viaggio sarà sicuramente arduo e lungo, ma darà tantissime soddisfazioni ed emozioni. La Route 66, da strada di passaggio per tutti coloro che si mettevano in viaggio verso il West è diventato uno dei percorsi più ambiti dagli amanti del viaggio. Ecco dunque 10 posti sulla Route 66 da visitare.

211

Chicago

Chicago, situata nell'Illinois, è la terza città degli Stati Uniti dopo New York e Los Angeles. Si tratta della prima tappa per chiunque intraprenda un viaggio lungo la Route 66. La città di Chicago affascina per la sua incredibile storia, ma anche perché si affaccia sul lago Michigan, che è il più grande degli Stati Uniti. Imponente e maestosa con i suoi grattacieli, l'ideale è perdersi tra i quartieri ed immergersi nella storia del jazz e del blues.

311

St. Louis

Percorrendo la Route 66, dall'Illinois si passa in Missouri, dove è possibile effettuare una sosta nella città di St. Louis. Ricca di parchi e nota per il suo stile tipicamente americano, la città possiede il Gateway Arch, un'enorme struttura in acciaio a forma di arco. Diventata il simbolo di St. Louis.

Continua la lettura
411

Oklahoma

Proseguendo per la Route 66 si entra poi nello stato di Oklahoma, dove è possibile visitare la capitale omonima, Oklahoma City. Arrivando in questa zona si esplorerà il mondo affascinante del Far West e dei cowboy, considerando anche che la città possiede il Museo Nazionale di Western.

511

Stockyards e Tulsa

Facendo tappa nell'affascinante stato di Oklahoma, è possibile fermarsi anche nella zona di Stockyards, non lontano dal centro cittadino, dove ha sede uno sfizioso punto turistico in cui non si potrà fare a meno di farsi fare un cappello da cowboy su misura. Un'altra tappa fondamentale è Tulsa, considerata la capitale dell'Art Deco degli Stati Uniti per i suoi edifici costruiti in questo stile.

611

Albuquerque

La Rouge 66 permette di arrivare anche in New Mexico, facendo tappa nella città di Albuquerque. Essa possiede il maggior numero di abitanti di tutte le altre città dello stato, superando persino la capitale Santa Fe, e si contraddistingue per la vivacità e per lo stile new age in cui è costruita: spiccano, infatti, caffetteria e negozi di tatuaggi, dove è possibile anche tracciare un ricordo indelebile del viaggio!

711

Santa Fe

Restando ancora in New Mexico, non si può fare a meno di visitare la capitale, Santa Fe. Pur non essendo uno dei principali centri turistici americani, la città è nota per aver dato i natali alla pittrice Georgia O'Keefee, una delle più importanti esponenti dell'arte moderna americana. A Santa Fe gli appassionati possono visitare il Museo a lei dedicato, nonché la sua casa e il suo studio, situati a pochi chilometri di distanza.

811

Oatman

Chiunque si trovi a percorrere la Route 66 non può fare a meno di fermarsi in Arizona, uno degli stati più particolari e affascinanti di tutti gli Stati Uniti. In particolare, è consigliabile fare tappa ad Oatman, una piccola cittadina che fu un antico set cinematografico per film western. Proprio per questo, la visita ad Oatman sarà ricca di attività interessanti, come improvvisi spettacoli che inscenano duelli in strada tra pistoleri!

911

Grand Canyon

Restando in Arizona non si può fare a meno di organizzare l'itinerario in modo da fermarsi anche a visitare il Grand Canyon, uno dei luoghi naturali più belli degli Stati Uniti e di tutto il mondo. Il Gran Canyon, con la sua gola scavata nella terra fino a quasi duemila metri e con i suoi colori rossicci, è una vera e propria meraviglia per gli occhi.

1011

Los Angeles

Una delle tappe più note e più ambite per coloro che percorrono la Route 66 è sicuramente Los Angeles, in California. La città di Los Angeles è il luogo di residenza di numerosi divi del cinema e non solo. Imperdibile il giro tra le ville di Beverly Hills e la passeggiata lungo i viali pieni di palme.

1111

Santa Monica

L'ultima tappa del percorso lungo la Route 66 è Santa Monica, sempre in California. Proprio sul molo è possibile scorgere il cartello che indica la fine della strada "Route 66 End of the Trail". Il principale luogo d'interesse della città è il pontile, dove è situata l'imponente ruota panoramica, su cui è consigliabile fare un giro per godere dell'ultima visita del viaggio on the road!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

America del Nord e Centrale

10 posti da visitare assolutamente in California

L'America rappresenta nell'immaginario di tutto un sogno, la meta che tutti i viaggiatori vorrebbero visitare almeno una volta nella vita, quindi perché non cominciare direttamente con la California? Come tutti ben sanno è uno dei posti più frequentati...
America del Nord e Centrale

I 5 migliori posti da visitare a Baltimora

Come molti di voi sapranno, spesso durante i viaggi organizzati all'ultimo minuto è possibile imbattersi in alcuni problemi. Pensate ad esempio al caso molto comune che si presenta all'improvviso: non sapere assolutamente cosa andare a visitare nel luogo...
America del Nord e Centrale

I 5 migliori posti da visitare in Florida

Florida, Stati Uniti D'America. Ogni volta che sentiamo questo nome, pensiamo a spiagge bianche, cocktail con l'ombrellino e nottate da favola. Meta più gettonata per i mesi più caldi, la penisola della Florida si vanta di essere uno dei maggiori luoghi...
America del Nord e Centrale

10 posti da visitare a Seattle

La città principale dello Stato di Washington porta il nome di Seattle… o forse sarebbe più opportuna chiamarla la “Citta smeraldo”? Il capoluogo della Contea di King è, infatti, circondato da lussureggianti alberi sempreverdi. Non si può camminare...
America del Nord e Centrale

I 5 migliori posti da visitare a Ocean City

Ocean City è una città turistica dello Stato federato degli Stati Uniti d’America del Maryland che si affaccia sull'oceano Atlantico e che fa parte dei principali luoghi di villeggiatura della costa orientale statunitense. Infatti, questa città di...
America del Nord e Centrale

I migliori road trip negli USA

Chi non ha sognato almeno una volta nella vita di fare un giro turistico sulle strade degli Stati Uniti d'America e provare emozioni da film? Per tutti coloro che amano gli States e vogliono vivere un'avventura on the road impossibile da dimenticare,...
America del Nord e Centrale

Come visitare Chicago in 5 giorni

Chicago, con i suoi 2.854.000 abitanti, è la terza metropoli per grandezza degli Stati Uniti, dopo Los Angeles e New York. Questa medaglia di bronzo scatena negli abitanti della città un sentimento di ansia da prestazione, una sorta di paura che tutti...
America del Nord e Centrale

10 posti da non perdere a New York

Lo Stato di New York è tra i più grandi e ricchi del mondo. Non è solo il simbolo degli Stati Uniti, ma è un centro finanziario mondiale. Descrivere New York è impossibile, data la sua grandezza e tutte le possibilità che offre. È sicuramente molto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.