10 regole per il perfetto bagnante in spiaggia

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

In ogni luogo è necessario adottare un comportamento adeguato e consono all'ambiente in cui ci si ritrova a interagire. Anche al mare, quindi, bisogna rispettare un certo "galateo", per non arrecare danni a se stessi o ad altre persone e per non creare situazioni imbarazzanti o peggio fastidiose. Ecco dunque le 10 regole per il perfetto bagnante in spiaggia.

211

Abbassate il volume

Sia che stiate parlando, sia che stiate ascoltando della musica, tenete basso il volume. Le persone vanno in spiaggia per rilassarsi e non per ascoltare le vostre conversazioni o la vostra radio. Dopotutto, gli schiamazzi non piacciono a nessuno. Parlate quindi con un tono di voce basso e utilizzate degli auricolari per sentire le vostre canzoni preferite.

311

Rispettate gli spazi

Stendere il proprio asciugamano a meno di un centimetro da quello del vicino, non è un bel gesto. A meno che, non si tratti di una persona a voi amica. Tutti desiderano, infatti, avere intatta la propria zona di confort. Uno estraneo che si posiziona al vostro fianco, provoca disagio. Pertanto, se la spiaggia è affollata, abbiate l'accortezza di piantare la vostra stuoia o ombrellone ad almeno un braccio di distanza dagli altri.

Continua la lettura
411

Giocate negli spazi preposti

In spiaggia oltre che per rilassarsi, si va anche per divertirsi. Ciò non significa però che debbano giocare con voi anche i vostri vicini di ombrellone. Se volete giocare a racchettoni o a pallone, andate nei luoghi preposti per queste attività. Se non dovessero esserci, sappiate che le direttive delle capitanerie di porto vietano di giocare sulla battigia. Se colti in flagrante, difatti, rischiate anche una multa.

511

Riponete i rifiuti negli appositi contenitori

Prima di andare via dalla spiaggia, è buona norma portare con sé la propria immondizia e i propri oggetti. Tutti devono avere il diritto di trovare la sabbia pulita e libera dalle vostre cartacce. A nessuno piace sdraiarsi su una discarica. Stesso discorso, vale per i mozziconi di sigaretta. La spiaggia non è mica un grosso posacenere!

611

Evitate di lanciare sabbia

Tra le 10 regole per il perfetto bagnante in spiaggia vi è quella di evitare di lanciare sabbia. Uno perché può essere pericoloso, poiché potrebbe finire negli occhi e creare danni o infezioni; secondo perché se state correndo sulla sabbia o state sbattendo il vostro asciugamano, non è bello inondare il vicino con uno tsunami di sabbia.

711

Fate attenzione alle bandiere

Le bandiere non sono un elemento decorativo, ma sono dei veri e propri segnali che tutti i bagnanti dovrebbero saper leggere e riconoscere. Bandiera rossa indica, infatti, divieto di balneazione. Se la bandiera rossa e utilizzata contemporaneamente alla gialla significa che non c'è più un bagnino a sorvegliare o che vi è troppo vento per poter aprire l'ombrellone.

811

Abbiate cura di non schizzare gli altri

Tutti hanno un amico freddoloso e a molti di voi sicuramente sarà già capitato di lanciargli addosso per scherzo schizzi d'acqua. Ebbene, fintanto che gli schizzi arrivano al vostro malcapitato amico tutto può andare bene, ma se quest'ultimi dovessero arrivare anche ad altri natanti sappiate che questo gesto potrebbe infastidire molto. Chiedete quindi scusa ed evitare di bagnare chi non vuol essere bagnato.

911

Cercate di non dare spettacolo

Lasciarsi andare a piccoli attimi di tenerezza va bene, ma scambiarsi a lungo effusioni d'amore in pubblico crea disagio e imbarazzo. Godetevi quindi la vostra storia d'amore nell'intimità, non è bello, difatti, assistere forzatamente a questo tipo di scene.

1011

Cambiatevi nelle cabine

Così come per la precedente regola, trovarsi ad assistere al cambio del costume di un estraneo può provocare momenti di fastidio e disappunto. Se potete, evitate quindi di fare gli acrobati dietro ad uno asciugamano e andate a cambiare il costume all'interno di una cabina.

1111

Rispettate l'equilibrio marino

Per terminare questo decalogo, vi è una delle norme più importanti da seguire: rispettate l'ecosistema marino. Ciò significa che non potete pescare stelle marine, crostacei, molluschi a vostro piacimento. L'equilibrio del mare è già a rischio e molte specie di animali non possono essere pescate, pena multe salate.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Come Piantare L'Ombrellone

Quando arriva l'estate la maggior parte delle persone predilige le vacanze a mare, sulla spiaggia, in tutta tranquillità. Anche se oggi la maggior parte dei lidi sono organizzati e ci vengono fornite tutte le attrezzature necessarie per stare in spiaggia,...
Consigli di Viaggio

10 cose da non fare in spiaggia

OK, aspettate da un anno questo momento, ma ciò non è un motivo valido per evitare di mettere in valigia anche le buone maniere. Quali sono i crimini da non commettere in spiaggia? In sintesi, tutto quello che è contrario all'educazione, alla quiete...
Europa

Le 10 più belle spiagge della Croazia

La Croazia, col suo clima mite e le meravigliose spiagge, è una delle mete più preferite dai turisti in questi ultimi anni. Adatta sia per chi vuole godersi un po' di sano relax sotto l'ombrellone che per chi non vede l'ora di partecipare a divertenti...
Consigli di Viaggio

10 regole per un perfetto zaino da gita al mare

Con l'arrivo della bella stagione abbiamo tutti subito voglia di trascorrere più tempo possibile all'aria aperta. Una buona occasione per farlo è quella di organizzare una gita al mare con la nostra famiglia o con i nostri amici, soprattutto se non...
Consigli di Viaggio

Come proteggere il cellulare in spiaggia

L'Estate è ormai arrivata e quasi tutti passiamo le nostre giornate in riva al mare, godendoci il sole e il caldo della bella stagione. Ovviamente però siamo anche diventati molto dipendenti dalla tecnologia e dai telefoni cellulari. Il telefono cellulare...
Consigli di Viaggio

Lignano Sabbiadoro: le spiagge da non perdere

Nella regione del Friuli-Venezia Giulia si trova, in provincia di Udine, il comune di Lignano Sabbiadoro: una frequentata località balneare dell'Adriatico. Si tratta di un comune piccolo, di circa 7000 abitanti, ma il mare e le spiagge sono mete molto...
Consigli di Viaggio

Rapallo: guida alle migliori spiagge

Rapallo è uno dei comuni più importanti e conosciuti della provincia genovese.La cittadina è famosa per le sue suggestive vie e per i molti importanti monumenti storici e religiosi.Allo stesso tempo però Rapallo è anche ricca di splendide bellezze...
Italia

Toscana: mappa delle spiagge libere

La Toscana rappresenta una delle regioni più belle d'Italia. Essa infatti è ricca di paesaggi meravigliosi, di arte e di cultura. Anche le spiagge però meritano senza dubbio di essere visitate in modo particolare durante la stagione estiva. Qui infatti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.