10 regole per un perfetto zaino da gita in montagna

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

La gita in montagna, con zaino in spalla, è sempre una splendida esperienza. Possiamo ammirare paesaggi bellissimi, stare a contatto con la Natura, praticare sport, far divertire i bambini e rilassarci. Occorre però organizzarsi bene. Vediamo, in particolare, le 10 regole per scegliere e preparare un perfetto zaino.

211

Utilizzate uno zaino del volume adatto

La grandezza dello zaino dipende dalla durata della vostra gita. Per un'escursione di una sola giornata generalmente è sufficiente una capienza di 10 litri. Se invece dovete anche passare una notte sul posto allora occorre impiegare uno zaino da 15 o 20 litri.

311

Utilizzate una lunghezza adatta a voi

Lo zaino deve avere una lunghezza proporzionata a quella della vostra schiena. Lo zaino da donna ha una parte dorsale più corta e sottile rispetto a quelli maschili. Gli zaini per i bambini hanno un volume ridotto ed i modelli più piccoli per donna possono a volte essere usati da loro.

Continua la lettura
411

Fate attenzione agli spallacci

Gli spallacci dello zaino sono molto importanti. Se sono troppo sottili vi faranno male. Non devono nemmeno essere larghi perché scomodi, oltre che fastidiosi. Preferite quelli moderatamente imbottiti e con il laccio per unirli tra loro per una buona stabilità.

511

Controllate lo schienale

La principale caratteristica dello schienale dello zaino è l'adeguata imbottitura. Non deve però essere eccessiva altrimenti diventa scomoda. Il telaio dello zaino deve essere forte e non deformarsi a causa del carico. Lo zaino non deve mai diventare un sorta di sacco pendente.

611

Scegliete uno zaino con cupolino

Il cupolino presente nella parte superiore dello zaino deve essere abbastanza grande. Esso infatti è destinato a contenere tutti quegli oggetti che sarebbe fastidioso tenere in tasca durante una gita in montagna. Tra questi il cellulare, il portafogli, le chiavi e la lampada frontale.

711

Evitate zaini con tasche laterali

Gli zaini piccoli con tasche di lato hanno degli svantaggi. Sono ingombranti e provocano sbilanciamenti se si mettono troppe cose da un lato. Le tasche laterali ostacolano il naturale movimento delle braccia e possono incastrarsi tra le rocce. Solo negli zaini grandi possono essere utili.

811

Controllate l'efficienza della cintura

La cintura in vita dello zaino deve essere forte e funzionale e non deve farlo oscillare. In questo modo lo zaino sarà ben aderente alla vostra schiena e vi farà muovere col peso equilibrato e con minor sforzo. La stabilità è assai importante durante le escursioni.

911

Scegliete il materiale migliore

Lo zaino deve essere costituito di un buon materiale tecnico. I migliori sono il nylon ed il polipropilene con cuciture robuste e chiusure lampo coperte. Un fattore molto importante è l'impermeabilità del vostro zaino. Perciò è fondamentale avere anche un apposito coprizaino antipioggia.

1011

Mettete nello zaino le cose importanti

Per una gita in montagna le cose principali da portare sono: ricambio di calze e maglia, kit di pronto soccorso, cappellino, crema solare ed occhiali scuri, giacca a vento, cibo leggero e borraccia d'acqua, sacchetti per rifiuti, coltellino tipo svizzero, cartina geografica, cellulare ed accendino.

1111

Disponete il contenuto nell'ordine giusto

Portatevi dietro soltanto l'indispensabile. Gli oggetti più ingombranti come dimensioni, ma non pesanti, vanno messi sul fondo. Quelli di peso maggiore devono stare in corrispondenza della schiena. Le tasche laterali devono essere ben equilibrate ed in alto dovete mettere gli oggetti più utilizzati.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

10 cose che non devono mancare nello zaino da gita

Organizzare delle gite fuori porta è certamente una delle attività più belle che si possa fare. Ci sono però degli accorgimenti da rispettare prima della partenza per evitare che la gita si trasformi in un avventura di sopravvivenza. In questa guida...
Consigli di Viaggio

10 buoni motivi per fare una gita in montagna

Se desiderate passare una giornata in tutta serenità, lontano dal caos cittadino e dagli impegni di lavoro o di scuola, la montagna è un'ottima scelta. Saprà regalare momenti indimenticabili ed esperienze sempre diverse. È l'ideale per vacanze con...
Consigli di Viaggio

10 regole per il perfetto bagnante in spiaggia

In ogni luogo è necessario adottare un comportamento adeguato e consono all'ambiente in cui ci si ritrova a interagire. Anche al mare, quindi, bisogna rispettare un certo "galateo", per non arrecare danni a se stessi o ad altre persone e per non creare...
Consigli di Viaggio

Cosa mettere nel tuo zaino per un'escursione in campagna

In qualsiasi stagione dell'anno una gita in campagna aiuta a ritrovare il giusto equilibrio tra corpo e mente e permette di staccare dalla routine quotidiana. Esistono itinerari adatti a persone di qualsiasi età. Vediamo cosa deve assolutamente mettere...
Consigli di Viaggio

5 errori da evitare in montagna

Con l'arrivo delle belle giornate e delle prime nevi, è sempre molto piacevole organizzare una simpatica e divertente gita in montagna. La montagna come il mare, necessita non solo di capacità di adattamento e di avventura, ma anche delle giuste attrezzature...
Consigli di Viaggio

Come divertirsi in gita

Quando si va in gita scolastica c'è sempre un grande entusiasmo verso la giornata da trascorrere al di fuori della scuola. Quanti di noi hanno atteso il giorno della gita per prendersi una pausa dallo studio? Sicuramente la maggior parte di noi ricorda...
Consigli di Viaggio

Come prepararsi per andare in gita scolastica

Il giorno della della gita scolastica rappresenta, sicuramente, uno dei momenti più attesi, se non quello più importante, della "vita didattica" di uno studente. Generalmente, sia il padre che la madre sono molto preoccupati in queste circostante, specialmente...
Consigli di Viaggio

Come organizzare una gita in autobus

Quando si organizza una gita di gruppo, solitamente ci si affida ad un mezzo di trasporto come l'autobus. Esso ci consente di viaggiare agevolmente senza lo stress di metterci alla guida, specialmente nei mesi più caldi. L'organizzazione di un viaggio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.