3 itinerari per un week end in Italia

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'Italia è un Paese dalle innumerevoli ricchezze artistiche ed archeologiche, nonchè terra di bellezze paesaggistiche e naturali; proprio per questi motivi, una visita approfondita del Paese sarebbe pressochè impossibile e richiederebbe mesi, se non anni, per il suo svolgimento. Migliaia di turisti arrivano ogni giorno da ogni angolo del mondo per soggiornare nel "bel Paese" sia per periodi lunghi che anche per pochi giorni, all'insegna del "mordi e fuggi". Scopo di questa breve guida è suggerire 3 itinerari per un week end in Italia.

26

Il primo suggerimento non può che partire che da Roma, la capitale. Certo, concentrare la visita alla "città eterna" in un solo weekend è molto riduttivo ma ciò non precluderebbe la possibilità di riuscire ad ammirare i capolavori della città. Con un po' di buona volontà ed un paio di scarpe comode, in una giornata si potrebbe visitare a piedi un buona parte del centro storico. Partenza da Piazza Barberini e giù percorrendo via del Tritone con visita alla famosissima Fontana di Trevi. Passeggiata lungo via del Corso ammirando gli innumerevoli negozi e sosta a piazza di Spagna, raggiungibile tramite le eleganti via Condotti o via Frattina.

36

Sempre in centro e raggiungibili facilmente a piedi, sono da vedere Piazza Colonna e palazzo Chigi, sede del Governo, il palazzo di Montecitorio, sede della Camera dei Deputati per poi proseguire verso il Pantheon e piazza Navona. Il secondo giorno invece sarebbe da dedicare interamente alla "Roma cristiana" ed in particolare alla visita della zona del Vaticano, della Basilica di San Pietro con risalita sulla sua cupola.

Continua la lettura
46

Il secondo itinerario per un weekend stavolta è al nord. Meta da non perdere è la romantica Venezia. Qui è d'obbligo perdersi tra calli e viuzze della città lagunare per respirare un'atmosfera del tutto particolare. Attraversato il ponte degli Scalzi, si può raggiungere il celebre ponte di Rialto, che permette di oltrepassare il Canal Grande e raggiungere la Torre dell'orologio, piazza San Marco, il palazzo Ducale e l'altrettanto celebre ponte dei Sospiri.

56

L'ultimo itinerario è al sud, a Napoli per la precisione. Dopo una colazione a base di caffè e sfogliatelle, meglio se alla celebre pasticceria Scaturchio, dopo aver passeggiato per via Toledo, si può ammirare il complesso di Santa Chiara per poi proseguire verso via Benedetto Croce (con la piazza Nilo, considerata il "centro" di Napoli), via san Gregorio Armeno (la strada dei presepisti) per poi raggiungere il Duomo, al cui interno si trova la cappella con le reliquie di San Gennaro e dove si svolge il tradizionale rito della liquefazione del sangue del santo.

66

L'itinerario procede poi con la visita al Maschio Angioino, l'imponente castello costruito intorno al 1200 ed il Real Teatro San Carlo, il più antico e tra i più belli d'Europa, costruito nel 1737 e che può ospitare fino a tremila spettatori. Proseguire poi con la visita dell'elegante Galleria Umberto I e poi di piazza Plebiscito dominata dal seicentesco Palazzo Reale, residenza prima dei regnanti Borbonici durante il Regno delle Due Sicilie e poi dei Savoia successivamente all'unita d'Italia.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Italia

Come organizzare un week-end a Roma

Finalmente un week-end libero? Il meteo preannuncia bel tempo? Quale migliore occasione per decidere di trascorrere il fine settimana in una delle tante meravigliose città italiane! In questa guida cercheremo di fornirvi indicazioni pratiche su come...
Italia

Come organizzare un week-end alle Terme di Merano

Merano, da sempre considerata la città della quiete e del relax, è un luogo del trentino immerso nella natura e nel verde. Da sempre visitata per le sue famose Terme, è una località molto famosa per le sue attività di ristoro e di benessere. Meta...
Italia

Come organizzare un week-end alle Terme di Bormio

Se siete alla ricerca di un po' di rilassamento ed avete l'intenzione di trascorrere un week-end all'insegna del benessere, una meta ideale potrebbero essere le Terme di Bormio. Queste terme sono note fin dai tempi degli Antichi Romani. Bormio rappresenta...
Italia

Come organizzare un week-end low cost a Riccione

Vacanze, mare, sole: in una parola estate! Con il caldo e l'arrivo delle tanto agognate ferie, cresce il desiderio e la voglia di evasione, ma di pari passo cresce lo stress per organizzare le vostre vacanze. I posti da visitare sono davvero tanti sia...
Italia

Come organizzare un week-end alle Terme di Sirmione

Sulle rive del lago di Garda, proprio a metà strada tra Milano e Venezia, sorge uno dei centri termali più importanti e famosi di tutta quanta l'Italia. Stiamo parlando delle Terme di Sirmione, che offrono un'acqua termale sulfurea salsobromoiodica...
Italia

Organizzare un week end in Calabria

All'interno dei confini italiani, la punta della penisola è formata da una regione che è ricca di tradizioni e di storia, grande località di turismo, famosa per i suoi ambienti naturali, davvero caratteristici. Mi sto riferendo alla Calabria. Nella...
Italia

10 città italiane da visitare in un week end

Molti italiani lavorando tutto l'anno, non hanno molto tempo da dedicare alle ferie o alle lunghe vacanze da concentrare in estate, e così si ritagliano, durante l'anno e tra una settimana di lavoro e l'altra, un piccolo spazio di relax da poter concentrare...
Italia

Week-end a Palermo: cosa visitare

Palermo è una delle più belle città da visitare del sud Italia. Vivere un weekend a Palermo vi farà portare a casa un mondo fatto di cultura, odori, sapori e tradizioni che non dimenticherete facilmente. Che sia estate o pieno inverno, la temperatura...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.