3 itinerari per visitare Dublino

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Dublino, capitale d'Irlanda, è una città ricca di fascino e storia. Fondata dai Vichinghi, si trova sulla foce del fiume Liffey. Il centro della cultura irlandese, nel tempo, ha ammaliato scrittori e viaggiatori. Stupisce per i suoi incantevoli paesaggi ed il calore della gente. Mescola antiche tradizioni, credenze popolari con attività moderne e giovanili. Dublino è una meta da visitare almeno una volta nella vita. In base alle preferenze ed alle aspettative si possono seguire 3 itinerari.

27

Occorrente

  • Un abbigliamento comodo
  • Una piantina della città
37

Il turista può visitare Dublino seguendo almeno 3 itinerari. La città viene divisa in due dal fiume Liffey. Sulla riva Nord, si trova la zona commerciale con tanti negozi, ristoranti e bar. La riva Sud, invece, è più elegante e sofisticata con negozi di lusso, ma allo stesso tempo giovanile. Il primo itinerario, dura circa tre ore. La passeggiata percorre tutto il centro storico di Dublino. Questa tappa è ideale per visitare le meraviglie architettoniche e scultoree della città. La capitale irlandese possiede un enorme patrimonio culturale. Si parte dal Trinity College, luogo giovanile e vivace che accoglie studenti da tutto il mondo. Si prosegue con il Quartiere georgiano. Si continua con la Cattedrale di San Patrizio ed il Castello di Dublino. Da non perdere, una visita alla fabbrica della Guinness, la densa, scura ed ottima birra nazionale.

47

Il secondo itinerario riguarda nel dettaglio la storia dei Vichinghi (fondatori della città) e degli anglo-normanni. Pertanto, si andrà a visitare il quartiere che conserva l'atmosfera della vecchia Dublino: il Castello di Dublino ed i giardini Dubh Linn. Poi si andrà nella City Hall, alla Cattedrale di San Patrizio e alla Biblioteca Marsh. Per concludere, optare per il quartiere Liberties e Stables Market.

Continua la lettura
57

L'ultimo itinerario porterà nella parte meno conosciuta della città, sulle strade a nord del fiume Liffey. Si percorre O'Connell Street, con le sue statue dedicate ai numerosi eroi nazionali o a personaggi importanti della cultura irlandese. In questa strada, si ebbe l'evento decisivo della lotta per l'indipendenza irlandese. I racconti di James Joyce (Gente di Dublino e l'Ulisse) vennero ambientati proprio nella parte nord della città. Si può visitare anche il giardino della memoria e Parnell Square. Dublino è una città vivace, dalle mille sorprese. Viene sicuramente apprezzata dai più giovani e non. Coniuga la storia antica, la tradizione con la modernità e la vivacità giovanile.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Trascorrere almeno una settimana in città, per scoprirla e viverla in pienezza
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Come visitare l'Irlanda in 8 giorni

Se ami un viaggio in mezzo alla natura e pieno di bellezze naturali, ti piace fare escursioni anche a piedi, l'Irlanda fa il caso tuo. Le stagioni intermedie sicuramente offrono i paesaggi più affascinanti, anche se in qualunque stagione si vada, è...
Europa

Come visitare Dublino in 3 giorni

Avete a disposizione un weekend di relax e siete su quale luogo far ricadere la vostra scelte? Perché non provate a passare tre giorni in una delle città europee più interessanti e trasudanti di cultura e storicità come Dublino?! Capitale dell'Irlanda,...
Europa

Come visitare il quartiere di Temple Bar a Dublino

Siamo a Dublino, la vivace capitale della Repubblica di Irlanda; in centro troviamo il rinomato quartiere conosciuto come Temple Bar, che si estende tra Dame Street e il fiume Liffey, per circa 11 ettari. Tra pub, negozi, ristoranti e prestigiosi club...
Europa

Cosa e dove mangiare a Dublino

Dublino, soprattutto negli ultimi anni, è una delle città più visitate al mondo. Ogni turista ne resta estasiato, non soltanto per i suoi scorci storici che la contornano, ma anche per via del suo aspetto giovanile e moderno che si è via via costruita...
Europa

Come visitare il Castello di Dublino

Se siete amanti della storia allora dovete recarvi nella splendida Dublino. Questa città ha collegamenti giornalieri con le più grandi capitali europee ed è facilmente raggiungibile con voli low cost. Uno dei simboli più importanti della capitale...
Europa

Come visitare Il Trinity College di Dublino

Dublino è una delle mete europee più ambite: la città irlandese, infatti, seppur piccola rispetto ad altre grandi capitali del vecchio continente, è sicuramente una delle più belle da visitare.La Cattedrale di San Patrizio, la Guinness Tower e tantissimi...
Europa

Come divertirsi a Dublino

Dublino è una città davvero molto interessante. La sua caratteristica principale è senza dubbio il clima temperato, unito ad estati molto fresche. La lingua nazionale è l'inglese. Ogni spostamento diventa molto più semplice grazie ad un ottimo sistema...
Consigli di Viaggio

Dublino: dove mangiare e dormire

Dublino è considerata una delle capitali più giovani d'Europa, in grado di offrire a chi la visita, tantissime occasioni per trascorrere una vacanza all'insegna del divertimento. È situata alla foce del fiume Liffey che attraversa la città dividendola...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.