3 itinerari per visitare Parigi

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Se siete appassionati di viaggi, non potete non visitare la splendida Parigi! Si tratta di una città affascinante, romantica, suggestiva ed intrigante: per tale motivo è spesso la meta preferita dagli sposini e della coppie in generale. I suoi tramonti, i suoi paesaggi, le sue strade ed i suoi colori, sono da sempre un meraviglioso scenario davvero indimenticabile. Uno stile di vita particolare quello dei parigini, con i loro look eleganti e sofisticati; città di moda, di cultura, di monumenti, di storia, di arte: Parigi resta la scelta principale per tutto il mondo occidentale ed orientale. Ma, cosa occorre sapere prima di partire? Cosa è importante ed essenziale vedere in questa città? Parigi non è solo "Torre Eiffel", ma è tanto altro ancora ed ancora. Se avete in mente di effuare un viaggio in questa città, non vi resta che continuare a leggere per scoprirne di più. All'interno di questa guida infatti, elencheremo 3 degli itinerari per visitare Parigi in modo completo. Vediamoli insieme.

24

Vi spiegheremo questi tre itinerari da fare che potrete svolgere in tre giorni, così avrete modo di riuscire a visitare buona parte di Parigi. Il primo giorno sarà dedicato alla visita del Moulin rouge, celebre il film con Nicole Kidman, dove visiterete la boutique del cabaret, usciti da lì vi incamminerete verso Anvers e lungo la strada noterete sia il museo dell'erotismo che diversi sexy shop. Una volta giunti in città, farete una bella visita alla chiesa del Sacro cuore, e siccome essa è situata in cima, avrete di fronte a voi l'occasione di visitare Parigi vista dall'alto.

34

Arrivati nei pressi della Senna, troverete la cattedrale di Notre Dame, dove è possibile sia visitare la cripta che le torri, senza dimenticare una passeggiata nei giardini di Jean XXIII. Visitato questo luogo incantevole potrete poi raggiungere il quartiere di Marais, che è stato rimodernato e reso alla moda, dove un tempo era paludoso, troverete vari posti di ristoro e numerosi negozi. Lungo le stradine poi potrete giungere e visitare gratuitamente il museo di Carnavalet, conoscendo così la storia di Parigi.

Continua la lettura
44

Non potrete poi lasciare Parigi senza aver visitato il museo del Louvre, dove di cose di visitare ce ne sono molte, e le ore passeranno piacevolmente. Una volta fuori raggiungete Place de la Concorde dove potrete fare un bel giro sulla ruota panoramica, per avere ancora un ottimo ricordo di questa avvincente capitale francese. Percorrete i giardini degli Champs Elysees, e potrete successivamente fare una tappa all'Arco di trionfo. Chiuderete il tutto con l'emblema della capitale, la Torre Eiffel. Questi appena elencati, sono i principali itinerari "obbligatori" per i turisti che visitano Parigi. Resterete soddisfatti e porterete con voi un ricordo memorabile ed indimenticabile! Buon viaggio!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare Parigi in un week-end

Se si hanno a disposizione pochi soldi e poco tempo, ma la voglia di viaggiare è sempre alta, è sempre possibile fare affidamento ai pacchetti last minute di agenzie viaggi o compagnie aeree economiche. Così facendo, con un po' di organizzazione e...
Europa

Come visitare il Musée Carnavalet a Parigi

Parigi è una delle mete più ambite per le vacanze in Europa. Tra tutte le grandi capitali infatti, la ville lumiere è forse la preferita delle coppie di innamorati, ma non solo. I grandi boulevard e la Torre Eiffel attirano milioni di turisti da tutto...
Europa

Come visitare Parigi in 4 giorni

Parigi è una delle capitali più belle del mondo, chiamata anche Ville Lumière per via delle sue tante luci notturne, da sempre meta di migliaia di turisti in cerca di arte, cultura e romanticismo. Si tratta di una città con un'importante storia alle...
Europa

10 luoghi da visitare a Parigi

Chi pensa di organizzare un viaggio romantico ma nello stesso tempo unico e indimenticabile, non può non pensare a una delle tappe più belle al mondo: Parigi. Si tratta di un luogo veramente magico, dove è possibile visitare incantevoli posti. In questa...
Europa

Come visitare Il Musée Marmottan Monet A Parigi

Il museo Marmottan Monet sorge nel residenziale XVI arrondissement della bellissima città di Parigi e ospita una splendida collezione di dipinti di Monet. I paesaggi ritratti nelle opere del grande artista impressionista offrono una piacevole evasione...
Europa

Come visitare Parigi in tre giorni

In questa guida propongo un itinerario adatto a coloro che vogliano e sopratutto desiderano visitare le "tappe" più note e turistiche di Parigi, in solo tre giorni. Tre giorni sembrano pochi ma in realtà in solo tre giorni si riesce ad avere un quadro...
Europa

Come visitare Montmartre e il Sacré-Coeur a Parigi

Un tempo una trentina di mulini a vento si stagliavano nel cielo di Montmartre. Oggi, la ripida collina presenta un punto di riferimento assai più caratteristico, la grande basilica bianca del Sacré-Coeur. Benché Montmartre sia oggi affollata di turisti,...
Europa

10 motivi per visitare Parigi

Chi, almeno una volta, non ha sognato di passare un periodo di vacanza o anche solo un romantico week end nella città più bella di Francia? In questa lista vi elencherò i 10 motivi per visitare Parigi, così se quest'estate ne avrete l'occasione, potrete...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.