5 consigli per andare alla Maddalena con i bambini

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Chi non vorrebbe passare una bella vacanza tra le spiagge della Maddalena, in Sardegna? Io si di certo. Ma come fare, quando si hanno dei bambini piccoli? Purtroppo, al giorno d'oggi, non sempre ci si può spostare quando si deve affrontare un lungo viaggio insieme alle nostre adorabili pesti. Soprattutto in zone affollate come questa. Eppure, seguendo questi cinque semplici consigli, andare in vacanza alla Maddalena con i figli non sarà così stressante come immaginate.

26

Cosa mettere in valigia

Per non farvi pesare la vacanza con i vostri bambini nella splendida Maddalena, il mio primo consiglio è quello di preparare una valigia con accessori che vi potranno sempre essere utili. Visto che il sole picchia duro, una bandana o un cappello è d'obbligo. Così come lo spray anti-zanzare e i medicinali. Inoltre, dai 5 ai 6 anni sarebbe davvero pratico che il bambino possegga un piccolo zainetto tutto suo, dove poter mettere i giochi che userà per costruire i castelli di sabbia e le creme solari adatte al suo delicato incarnato.

36

Dove prenotare l'alloggio

Il secondo consiglio che sento di darvi, è quello di prenotare un appartamento non molto lontano dalla spiaggia, in modo tale da poter raggiungere la meta senza mezzi di spostamento. In questo modo, lo stress sarà ridotto al minimo e avrete anche più possibilità di trovare un bel posticino vicino all'acqua, in modo tale da tenere d'occhio i bambini.

Continua la lettura
46

Come intrattenere i bambini sulla spiaggia

Fate interagire i vostri piccoli con gli altri bambini del posto, aiuterà loro ad integrarsi e a sentire di meno la mancanza di casa. Attenzione però, a tenere sempre uno sguardo verso di loro. Voi stessi, cercate di fare amicizia con i loro genitori, cosicché potreste organizzare un'uscita serale tutti insieme per le splendide vie dalla città.

56

Cosa vedere oltre al mare

La Maddalena non è famosa di certo solo per il mare. Questa città pullula di storia ed è bello farla conoscere anche ai propri figli. Portateli dunque al Compendio Garibaldino a visitare la casa e gli oggetti appartenuti all'eroe dei tue mondi. Oppure dirigetevi di prima mattina verso Cala Gavetta, ad aspettare i pescherecci carichi di pesce fresco.

66

Come concludere la vacanza nel migliore dei modi

Diciamocelo, che vacanza è senza fare il giro dei negozi per comprare souvenir da portare ai parenti? E quale miglior modo di farlo coinvolgendo i vostri figli? Magari facendogli pensare ad un regalo per il nonno rimasto a casa? Nei negozi del centro storico della Maddalena infatti, si ha la possibilità di acquistare oggetti tipici della sardegna, come: Coltellini sardi, cestini, vassoi di sughero e monili in corallo. Ci sono addirittura delle splendide ceramiche per i veri intenditori. Infine, come da ciliegina sulla torta, vi consiglio di fare un giro panoramico dell'isola per scoprire i suoi paesaggi mozzafiato e le restanti isole dell'arcipelago.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Italia

10 cose da vedere a La Maddalena

Una storia antica, una magia particolare, La Maddalena luogo da visitare meraviglioso. L'isola della Maddalena conquista i visitatori con i suoi colori, profumi, sapori inebrianti. Un gioiello della natura che, a punto di vista paesaggistico, ambientale...
Italia

Sardegna: come muoversi e cosa visitare

La Sardegna è una meta apprezzata dai turisti per le spiagge bianche dalla sabbia finissima, il mare turchese e le serate mondane in Costa Smeralda. Tuttavia, la Sardegna cela anche ulteriori itinerari esuli dai soliti luoghi comuni. L'isola ha molto...
Italia

Guida alle isole della Sardegna

L'Italia è tra i paesi più belli e visitati di sempre. Ogni giorno migliaia di turisti si riversano nelle citta' italiane per ammirarne le bellezze, per godere della buona cucina e del calore che il nostro popolo porta ovunque nel mondo. Esistono poi...
Europa

Come visitare la casa di Garibaldi a Caprera

La Sardegna è sicuramente una delle regioni italiane che gode di maggiore turismo, soprattutto durante il periodo estivo, quando migliaia di visitatori vi si recano per ammirare la bellezza del mare cristallino e delle spiagge di sabbia bianca. Ma oltre...
Italia

Guida alle spiagge della Sardegna

La guida che andremo a scrivere lungo i passi che seguiranno, si occuperà di turismo, in quanto cercherà di offrirvi delle informazioni utili riguardanti le spiagge presenti in Sardegna. La Sardegna, isola stupenda, un vero e proprio paradiso, avente...
Italia

Guida alle spiagge isolate della Sardegna

Basta dire Sardegna e, immediatamente, vengono in mente distese infinite di sabbia finissima lambite da un mare limpido e cristallino. L'isola però, nonostante abbia probabilmente il mare più bello d'Italia, offre ancora oggi angoli nascosti e incontaminati...
Europa

Come visitare con i mezzi pubblici la Sardegna

La Sardegna è una delle isole più grandi del mediterraneo. È conosciuta soprattutto per le sue coste bellissime ma anche l'interno è tutto da scoprire, potete visitare parchi naturali, villaggi archelogici, borghi bellissimi. Attraverso questa guida...
Europa

Come visitare le spiagge della parte nord dell'Isola di Caprera

Caprera è la seconda isola per grandezza dell'arcipelago della Maddalena. Essa è collegata a La Maddalena per mezzo di un ponte. L'isola è ricca di tantissimi boschi e di una moltitudine di litorali connotati da cale sabbiose alternate a scarpate che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.