5 consigli per soggiornare in un trullo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Tutti sanno che cos'è un trullo ma per chi avesse un vuoto di memoria si tratta della tipica costruzione pugliese in particolare di Alberobello. È una specie di rifugio che un tempo serviva a riporre attrezzi da lavoro contadino e, all'occorrenza, poteva anche ospitare delle persone che magari preferivano trascorrere la notte nel trullo per essere pronti l'indomani e non dover fare molta strada. Oggi il trullo è una costruzione rimasta sostanzialmente uguale con un solo foro in alto per prendere aria e una porta d'ingresso. Lo spazio è limitato ma molti trulli sono soppalcati e in grado di ospitare intere famiglie di turisti in cerca di emozioni. Ecco, dunque 5 consigli per soggiornare in questa simpatica e antica costruzione.

26

Prenotate per tempo

Il consiglio più importante per soggiornare in un trullo è avere la possibilità di farlo! Dato che sono delle accomodation molto ambite, è necessario prenotare con largo anticipo onde evitare di restare delusi. Consultate siti di viaggi in Puglia per poter capire qual è il giusto trullo per le vostre esigenze e prenotatelo.

36

Evitate di fumare nel trullo

Il trullo è una costruzione priva di finestre. Per quanto arieggiato possa essere grazie al foro soprastante, non è il caso di fumare dentro questo edificio perché oltre al cattivo odore, potrebbe trattarsi di una pratica abbastanza pericolosa.

Continua la lettura
46

Cercate quelli con le finestre

Se siete dei soggetti claustrofobici evitate di soggiornare in un trullo. Mancando le finestre, dovrete necessariamente stare davanti alla porta aperta e non è certo il caso. Ci sono però dei trulli recentemente ristrutturati che hanno qualche finestrella: quello è il trullo che fa per voi.

56

Cercate il trullo adeguato al numero delle persone

I trulli sono solitamente molto angusti e anche se molto ben arredati, lo spazio è insufficiente. Se siete in famiglia, conviene prenotare un trullo da 4 a 6 persone in modo da avere aria a sufficienza e stare comodi. Con soppalco o no, potete trovare quello che fa per voi in luoghi davvero favolosi con panorami mozzafiato. Ce ne sono di bellissimi persino con piscina!

66

Scegliete il trullo per una vacanza ecologica

Il trullo è la soluzione ideale per chi ama le vacanze eco. Queste costruzioni, infatti, sono ubicate per lo più in zone verdeggianti e sentieri natura. Ideali per godersi magnifiche passeggiate a contatto con la natura e per respirare aria buona che profuma di ulivi e genuinità. Molti trulli hanno anche un grande giardino e un patio e quindi sono adatti alle famiglie con bambini. L'atmosfera è magica e antica e vi riporterà ad epoche lontane che soltanto un soggiorno in un trullo può farvi assaporare. Prenotatene uno se amate le vacanze sane.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Dove soggiornare in Friuli Venezia Giulia

Il Friuli Venezia Giulia è una delle regioni italiane autonome a statuto speciale e si presta moltissimo per un viaggio interessante tra i monti, oppure nella sua animata laguna. Quest'area magica comprende diverse aree sia climatiche che etniche, dal...
Consigli di Viaggio

10 posti dove soggiornare a lungo

Se amate viaggiare ed esplorare nuove mete, sicuramente potete scoprire tanti angoli di paradiso dove poter vivere a lungo senza spendere cifre esorbitanti. Naturalmente, prima di partire dovete informarvi riguardo la destinazione che avete scelto, in...
Consigli di Viaggio

Come e dove soggiornare in Francia

A parte Parigi, tutta la Francia è bella da visitare. Se amate entrare maggiormente in contatto con i francesi, con la loro vita quotidiana ed esercitare meglio la lingua, quello che fa per voi è un soggiorno nei piccoli borghi bellissimi della Francia,...
Consigli di Viaggio

5 consigli per montare una tenda da campeggio

Con l'arrivo dell'estate cresce la voglia di organizzare una bella vacanza! Per tutti coloro, amanti della natura, dell'avventura e delle vacanze low cost, il campeggio è sicuramente una delle prime scelte, uno dei modi di fare vacanza più ambiti negli...
Consigli di Viaggio

Campeggio: 10 consigli

Il campeggio è una delle esperienze più belle che si possano fare quando si tratta di pianificare una vacanza. Il contatto stretto con la natura, l'odore dei pini, l'alba ed il tramonto che sembrano dipingere il cielo con dei colori bellissimi, sono...
Consigli di Viaggio

Consigli per organizzare un viaggio in Birmania

In questo articolo vogliamo cercare di aiutare tutti voi, cari lettori, a capire per bene, quali sono i consigli per poter organizzare, nel modo migliore, un bel viaggio in Birmania. La Birmania (oggi Myanmar) è situata nell'Asia sud orientale, è bagnata...
Consigli di Viaggio

10 consigli per un viaggio alle Maldive

La Repubblica delle Maldive o comunemente nota come Maldive è un insieme di atolli situati nel bel mezzo dell'Oceano Indiano a sud-ovest dell'India. Vi sono circa 26 atolli in totale, ognuno formato da circa un centinaio di isolotti. Attualmente circa...
Consigli di Viaggio

Colli Euganei: 10 consigli per un week end

I Colli Euganei sono formati da un insieme di colline la cui origine è di tipo vulcanica. Essi si estendono sul territorio di circa quindici comuni all'interno delle due provincie venete, tra Padova e Vicenza. I Colli Euganei rientrano tra le bellezze...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.