5 consigli per viaggiare da soli in India

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'india è, senza dubbio alcuno, uno dei paesi più ricchi di cultura e tradizioni millenarie che ne caratterizzano la società e il modo di vivere. Se siete stanchi delle solite mete turistiche allora cosa c'è di meglio che esplorare un diverso paese? Come per ogni altra meta turistica tuttavia, è bene conoscere alcuni dettagli importanti che potrebbero farvi risparmiare tempo e situazioni indesiderate. Vediamo quindi in questo articolo cinque consigli per viaggiare da soli in India!

26

Effettuare le vaccinazioni

Nonostante l'India sia un paese in via di sviluppo, le disparità sociali sono ben marcate e la povertà dilaga per le strade. Una delle dirette conseguenze è la mancanza di una igiene accurata e di una pulizia dell'ambiente, inoltre il clima favorisce la proliferazione di zanzare e altri organismi in grado di diffondere malattie ed epidemie. Allo stato attuale effettuare le vaccinazioni non è obbligatorio pertanto molti decidono di tralasciarle. Vi ricordo però che in India potreste contrarre gastroenteriti, meningite, tifo, encefalite, sindrome encefalica acuta, poliomielite, colera e alcuni ceppi del virus Epatite. Forse è meglio vaccinarsi, no?

36

Non introdurre animali o apparecchi proibiti

Dal 2013 non è più consentito introdurre animali da compagnia, a prescindere dalla specie, se si è in possesso del solo visto turistico. È un dettaglio molto importante poiché potreste rischiare seri problemi alla frontiera. Allo stesso modo non è consentito introdurre apparecchi satellitari, ricetrasmittenti o telescopi che verrebbero sequestrati immediatamente alla dogana e sostituiti con una salatissima multa.

Continua la lettura
46

Rimanere nelle zone turistiche

In seguito agli ultimi attentati terroristici, il governo indiano ha imposto uno stato di allerta nazionale a causa della possibile presenza di estremisti. Una particolare attenzione deve essere prestata da parte dei turisti di qualsiasi stato poiché non sarebbe la prima volta che degli stranieri vengono attaccati o sequestrati. È sempre opportuno evitare di mettersi in situazioni pericolose prestando attenzione a dove ci si reca. Rimanere nei quartieri turistici e controllati è senza dubbio molto importante.

56

Prestare attenzione alla criminalità

Nonostante l'India sia un paese che cerca di migliorare la propria situazione politica ed economica, la povertà è molto diffusa e può capitare che i turisti che si aggirano nelle zone più isolate vengano aggrediti da qualcuno in cerca di denaro facile, non è una novità il fatto che i turisti spesso viaggino con grandi somme di denaro appresso, diventando bersagli di qualche malintenzionato.

66

Approfondire la conoscenza della lingua Inglese

A meno che non conosciate l'indiano o uno degli innumerevoli dialetti presenti nel territorio, la conoscenza della lingua inglese è fondamentale per chiedere informazioni, comperare cibo, noleggiare un'auto, e via così. Affrontare un viaggio in uno stato così lontano e non perfettamente sicuro senza conoscere l'inglese non è affatto consigliabile a meno che non si prediliga un viaggio organizzato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Asia

5 cose da sapere prima di partire per l'India

L'India è una terra meravigliosa, conosciuta in tutto il mondo come "la terra dei colori" e per questo merita sicuramente una visita nella vita. I motivi sono molteplici: per la cultura locale, molto diversa da quella del nostro immaginario, per la religiosità...
Asia

Guida: tour dell'India in 10 giorni

Per gli amanti delle mete spirituali l'India è una delle destinazioni più ambite, soprattutto per chi vuole fare un'esperienza di viaggio mistica e spirituale. Il Paese è così permeato della sua religiosità e delle sue cerimonie che lo si può toccare...
Asia

India del sud: itinerari di viaggio

L'India meridionale, le cui radici storiche risalgono a più di 5000 anni fa, è un luogo magico che permette di assaporare una cultura diversa ed originale, in cui la forte componente religiosa si fa sentire ovunque. L'India del sud si estende nella...
Asia

L'India in treno: itinerari e consigli

La guida che seguirà si occuperà di una delle nazioni più intriganti e belle del mondo: l'India. Proveremo in pochi passi a offrirvi un insieme di itinerari e di consigli per percorrere l'India in treno, un'impresa davvero suggestiva. Lungo tutto dell'India,...
Asia

10 cose da sapere sull'India

Il mondo è bello perché è vario, recita un vecchio detto: ed in effetti ogni Paese, ogni nazione, ogni luogo del mondo ha sue caratteristiche peculiari ed uniche. Prima di partire per un viaggio, o semplicemente al fine di ampliare la propria conoscenza...
Asia

Come arrivare a Udaipur in India

Il Rajastan è una delle mete maggiormente suggerite a chi sta programmando un viaggio in India. La magia di questo stato così diverso dagli altri, vi conquisterà. Includete nel vostro itinerario, la "Città dei laghi" ossia la splendida Udaipur. Situata...
Asia

Le migliori bevande da provare in India

L'India: una meravigliosa terra ricca di tradizioni, magnifici panorami e posti da visitare. Se avete la fortuna di trascorrervi una vacanza, oppure più semplicemente nella vostra città c'è un ristorante etnico indiano, approfittatene per assaggiare...
Consigli di Viaggio

Come ottenere un visto turistico per l'india

Chi si appresta ad organizzare un viaggio in India incorre prima o poi nell'incombenza di procurarsi il visto di ingresso, che è obbligatorio, anche per ingressi sporadici tipo crociera, e per i cittadini italiani NON viene rilasciato dalle autorità...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.