5 cose da vedere assolutamente a Sassari

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Sassari è una splendida città situata in Sardegna, dove vi sono molti luoghi da visitare. La Sardegna infatti non è solo una regione da visitare in estate per il suo splendido mare, ma anche in una gita in qualsiasi periodo dell'anno. Infatti vi sono diversi paesini e città che vale davvero la pena di visitarli. Ovviamente se avete la possibilità di fare una gita in estate e godervi sia il mare che i monumenti in città siete molto fortunati. Ma dato che la Sardegna nella stagione estiva è molto cara, la decisione spetta a voi! In questa lista vi proponiamo 5 cose da vedere assolutamente a Sassari, una delle città più note dell'isola.

26

Museo Nazionale Archeologico

Il museo Nazionale archeologico "Giovanni Antonio Sanna" è uno dei musei principali della città di Sassari. Tale museo venne commissionato da Zelì Castoldi Sanna, figlia dell'iprenditore al quale è dedicato l'omonimo museo, e fu realizzato tra il 1925 e il 1929. Il museo è diviso in tre sezioni: quella archeologica, quella etnografica e quella pittorica. Il progetto per il riallestimento del museo prevede molti cambiamenti nei vari settori.

36

Museo della Brigata

Il museo della Brigata Sassari è un altro dei musei più importanti di Sassari. Si trova nella piazza Castello, una delle piazze principale del luogo. Visitando questo museo ci si immerge nella realtà storica della prima guerra mondiale. Infatti è dedicato Alla Brigata Sassari dell'esercito Italiano che venne messa in servizio nella prima guerra mondiale. Il museo è stato costruito nel 1992.

Continua la lettura
46

Giardini di Sassari

Per chi invece non ha voglia di visitare musei e vuole starsene sereno all'aria aperta in mezzo alla natura, i Giardini pubblici di Sassari sono l'ideale. Si può passeggiare lungo le stradine del parco in tutta tranquillità. Si possono ammirare i grandi alberi, le distese di prati e le varie fontane. Si può considerare un ottimo posto dove fermarsi per un po' di relax o un picnic in una giornata di turismo no stop.

56

Cattedrale di San Nicola

La Cattedrale di San Nicola è la chiesa più importante di Sassari. Si trova in piazza Duomo ed è molto visitata dai turisti del posto. L'edificazione della Cattedrale di San Nicola risale al tredicesimo secolo ed è dedicata a San Nicola di Mira. Fu costruita in stile romanico pisano e presenta tratti tipici sia dello stile Gotico che di quello Barocco (presenti nelle zone restaurate successivamente).

66

Fontana di Rosello

Uno dei simboli della città di Sassari è proprio rappresentato da questo monumento: la fontana di Rosello ("a funtana di Ruseddu" in dialetto Sardo). Il monumento presenta una forma molto particolare e anche un significato allegorico. Infatti il monumento dovrebbe rappresentare lo scorrere del tempo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Italia

Cosa visitare a Sassari

La città sarda di Sassari ha circa 125.000 abitanti ed è il quinto comune italiano per estensione, dopo Roma, Ravenna, Cerignola e Noto. Presenta una storia molto ricca di tradizioni, che rende questa città molto affascinante dal punto di vista culturale....
Italia

5 locali da vedere assolutamente a Milano

Milano è la capitale industriale e finanziaria d'Italia. È la città della moda, la città dell'aperitivo e da molti viene definita l'unica vera metropoli internazionale e cosmopolita del bel paese. È una città molto grande e i locali serali non mancano,...
Italia

Sassari: cosa visitare

Sassari, secondo centro per estensione della Sardegna, è una città antica e affascinante. Facilmente raggiungibile dall'aeroporto di Fertilia (Alghero), si tratta di un luogo influenzato da dominazioni aragonesi e spagnole, nel quale è possibile visitare...
Italia

10 dolci assolutamente da gustare in Sud Tirolo

Il Sud Tirolo è sicuramente una delle zone più belle e caratteristiche per tutti gli amanti della montagna. La sua posizione ai confini tra l'Italia e la Germania ha aiutato a creare un giusto mix tra due culture così diverse, rendendo questo posto...
Italia

Lago di Como: 10 cose da fare assolutamente

Il Lago di Como si trova in Lombardia ed è uno dei luoghi più suggestivi del Nord Italia, amato dai registi quanto dai turisti. Le sue sponde sono comparse in moltissimi film, per non parlare delle decine di libri che l'hanno scelto come location principale...
Italia

Le 10 cose da vedere a Roma

Conosciamo tutti la storia di Roma: l'abbiamo studiata sui libri, ne abbiamo ammirato la grandezza, la maestosità, il fascino storico, letterario, culturale. Meta turistica molto ambita, Roma è una città che, almeno noi italiani, dovremmo visitare...
Italia

Cosa vedere in Sicilia

La Sicilia, senza dubbio, è l'isola più visitata del Mar Mediterraneo, ricca di storia, cultura e tradizioni, tutto l'anno tanti turisti vi giungono per visitare ed apprezzare le sue spiagge, i suoi monumenti, le sue terre ricche di agrumeti, per non...
Italia

10 cose da vedere a Mantova

Mantova è stata dichiarata, nel 2008, patrimonio culturale dell'umanità Unesco in quanto eccezionale testimonianza di realizzazioni artistiche, urbane ed architettoniche rinascimentali. Sono molti i palazzi, le chiese, i musei, i luoghi di interessa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.