5 errori da evitare in spiaggia

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La borsa per il mare è pronta: costumi da bagno, crema solare, infradito, un buon libro da leggere sotto l'ombrellone; avete spuntato la lista e tutto il necessario pare sia stato contemplato. Sia che stiate per partire per le tanto agognate vacanze estive, sia che siate tanto fortunati da poter frequentare una lido vicino a casa, date una scorsa alla lista che segue. Vi troverete i 5 fondamentali errori da evitare in spiaggia, affinché possiate godere, da soli o con la famiglia, di una tranquilla e sicura giornata al mare.

26

Sottovalutare il mare

Prima di avventurarvi in acque che non conoscete, anche se vi ritenete dei provetti nuotatori, informatevi in merito a eventuali correnti di risacca, specie se vi trovate di fronte ad un oceano. Anche il Mar Mediterraneo va affrontato con rispetto: non sottovalutate l'importanza delle bandiere di segnalazione e, prima di entrare in acqua, verificatene il colore. Avete in mente una gita col pattino, il kayak o la barca? Qualora la spiaggia fosse controllata, avvicinate il bagnino e informatevi sulle condizioni meteo. In ogni caso non avventuratevi troppo al largo da soli. Se proprio avete voglia di nuotare parecchio, fatelo parallelamente alla spiaggia, evitando di avvicinarvi troppo a rocce, frangiflutti, banchine, piloni. Informatevi in merito alla presenza di eventuali piante o animali che potrebbero essere pericolosi, quali alghe urticanti, meduse, in alcuni luoghi perfino squali. Se doveste accorgervi che una persona in mare ha bisogno di aiuto, rivolgetevi ad un bagnino; qualora non fosse presente in spiaggia chiamate il numero blu gratuito 1530 della guardia costiera attivo su tutto il territorio nazionale, 24 ore su 24, 365 giorni all'anno e, nel mentre, lanciategli qualcosa di galleggiante che possa afferrare.

36

Sottovalutare il sole

Ricordatevi di portare con voi abbondante acqua potabile e di berla con regolaritá, per prevenire la disidratazione. Evitate gli alcolici in spiaggia, soprattutto se poi intendete entrare in mare. Anche se non avvertite i sintomi della sete, tenete presente che il corpo ha bisogno di acqua dolce per mantenersi fresco e rimpiazzare i sali minerali che perde con la sudorazione. Fra i sintomi di un colpo di calore troviamo: pelle calda, arrossata e secca; polso accelerato e debole; respirazione rapida ed affannosa. Proteggete la pelle dall'esposizione ai raggi UVA e UVB, applicando regolarmente una crema con fattore di protezione pari almeno a 20. Indossate occhiali da sole con lenti provviste di protezione contro i raggi UV anche all'ombra ed evitate di esporvi al sole negli orari piú caldi, fra le 11:00 e le 15:00.

Continua la lettura
46

Trucco e parrucco da sfilata

Make-up ed acconciature impeccabili lasciateli per altre occasioni: se proprio non potete farne a meno, ricorrete ai trucchi waterproof e legate i capelli in una comoda ed elegante treccia o chignon. In spiaggia vanno evitati profumi e lacche che, reagendo col sole ed il sudore, possono macchiare la pelle e rovinare i capelli. I tacchi, oltre che pericolosi per l'elevato rischio storte, sono inadeguati e démodé. Piuttosto riponete nella borsa da spiaggia un paio di scarpette da scoglio. Comode e poco ingombranti, possono sempre tornare utili: su arenili selvaggi cosparsi di ciottoli appuntiti o conchiglie, su spiagge rocciose o comunque per proteggere i piedi dalla sabbia bollente.

56

Non contemplare le necessitá di bambini ed anziani

l neonati non devono mai essere esposti direttamente ai raggi solari e possono essere portati in spiaggia solo al mattino presto e nel tardo pomeriggio. Se volete passare una giornata tranquilla, senza dover sorvegliare ad ogni istante i vostri piccoli che giocano sulla battigia, fate indossare loro dei braccioli o, meglio ancora, un giubbetto salvavita. Il mare puó essere imprevedibile e pericoloso anche per gli anziani, perfino in acque basse: l'azione di risucchio delle onde puó far perdere facilmente l'equilibrio. Essendo piú vulnerabili al rischio di disidratazione ed ai colpi di sole, anche le persone di una certa etá dovrebbero evitare la spiaggia nelle ore centrali e piú calde della giornata e, comunque, stare sotto l'ombrellone.

66

Dimenticare a casa il galateo

Il clima vacanziero non giustifica la mancanza di rispetto. Anche in spiaggia ricordatevi le regole basilari del bon ton: specie nelle localitá balneari affollate, evitate il topless e cercate di adeguarvi a coloro che vi circondano. Giochi con acqua, palla, racchette andrebbero relegati alle aree apposite o, in loro assenza, vicino alla battigia e comunque lontano da chi riposa o legge. Limitate schiamazzi ed urla, non invadete gli spazi altrui, raccogliete i vostri rifiuti e, soprattutto, i mozziconi di sigarette. Evitate bicchieri, bottiglie e in genere contenitori in vetro: possono rompersi e diventare pericolosi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Consigli per un pic nic in spiaggia in autunno

Ormai l'estate sta finendo e l'autunno è alle porte. Le temperature scendono e andare in spiaggia per fare il bagno non è più l'ideale. Eppure vorremmo goderci ancora qualche giornata di mare, senza però soffrire troppo il freddo. Un modo tranquillo...
Consigli di Viaggio

Il galateo in spiaggia

La spiaggia è sicuramente un luogo di relax e di svago dove si dimenticano la routine quotidiana, gli orari e gli obblighi della vita lavorativa. Anche in vacanza però è fondamentale rispettare alcune regole fondamentali per la pacifica convivenza...
Consigli di Viaggio

5 regole per scegliere la perfetta sdraio da spiaggia

L'estate si sta finalmente avvicinando e porta con sé le belle giornate, il sole e le tanto agognate vacanze al mare. In molti scelgono di affidarsi alle strutture adibite alla balneazione e ai lidi che offrono gli ombrelloni e le sdraio ai propri clienti...
Consigli di Viaggio

I 5 migliori giochi da fare in spiaggia

Durante il periodo estivo, in piena estate, cioè il periodo che va da giugno a metà settembre, la maggior parte delle persone al mondo, se ha la possibilità, cerca di passare almeno un giorno, per chi invece è più fortunato e se lo può permettere...
Consigli di Viaggio

Come montare una tenda sulla spiaggia

L'estate è ormai giunta. È tempo di avventure e vacanze. In tanti amano trascorrere le vacanze in giro per il mondo senza passarle in hotel, ma godersi a 360 gradi la vita da campeggiatore, la vita da viaggiatore. Alcuni lo fanno anche per risparmiare,...
Consigli di Viaggio

Guida alle cose da portare in spiaggia

Quando si parte per le meravigliose vacanze con destinazione mare oppure semplicemente quando si decide di trascorrere una lunga giornata al mare, sarà necessario essere attrezzati ed organizzati per non dimenticare gli occorrenti fondamentali. Cosi...
Consigli di Viaggio

Cibo da portare in spiaggia

Quando si va al mare è importante portare del cibo adatto; infatti, alcuni non sono indicati per una serie di motivi legati alla deperibilità per il troppo calore, oppure perché risultano troppo pesanti e quindi indigesti, e non facilitano certo il...
Consigli di Viaggio

10 regole per il perfetto bagnante in spiaggia

In ogni luogo è necessario adottare un comportamento adeguato e consono all'ambiente in cui ci si ritrova a interagire. Anche al mare, quindi, bisogna rispettare un certo "galateo", per non arrecare danni a se stessi o ad altre persone e per non creare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.