5 località dove trasferirsi in Europa

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Sono sempre di più i giovani italiani che a causa della crisi economica e lavorativa che pervade l'Italia scelgono di migrare, alcuni in Europa, altri in Asia e in America, per dare una svolta alla propria esistenza. In questa breve guida elencheremo 5 località dove trasferirsi in Europa, mete insolite, magari a prima vista non troppo gettonate, che però potrebbero rappresentare un vero e proprio trampolino di lancio per correggere una situazione non ottimale che si è venuta a creare nel paese di origine.

26

Svizzera

Una prima soluzione per non andare troppo lontano dall'Italia è rappresentata dalla Svizzera, vero e proprio fiore all'occhiello per diversi abitanti del Nord Italia, i lombardi e i piemontesi in primis, che vedono il Paese al di là delle Alpi come un vero e proprio paradiso economico. Senza dubbio il sistema fiscale e burocratico è molto meglio organizzare e meno stressante di quello italiano, e le opportunità di lavoro non mancano. Cosa dire però del fattore sociale? Lì purtroppo la Svizzera è molto carente, perché come si sa gli svizzeri sono si precisi, ma molto poco loquaci.

36

Germania

Un po più distante della Svizzera, ma di sicuro fascino, è la Germania, con i poli di Francoforte, Dusseldorf, Berlino e Bonn in prima fila. Degna di nota è soprattutto la ex capitale della Germania Occidentale, considerata una delle mete più dinamiche e a buon emrcato dove trasferirsi. L'assistenza sociale tedesca non ha certamente bisogno di pubblicità, ma nota dolente sono anche qui i rapporti sociali, che non sono troppo dinamici se si escludono le città universitarie e i centri di grande immigrazione.

Continua la lettura
46

Belgio

Che dire del Belgio? Sempre dipinto come una località cupa è priva di fascino, in questi ultimi anni, soprattutto grazie al progetto universitario Erasmus, Bruxelles, Bruge, Gand e altre località del Nord Europa hanno saputo attrarre sempre più giovani, che finita l'esperienza universitaria hanno deciso di stabilirsi in pianta stabile nel paese. Il Belgio ha dalla sua una lingua molto conosciuta (il francese), e l'essere un polo industriale e commerciale di prim'ordine in Europa.

56

Danimarca

Sicuramente considerata come una località remota, la Danimarca offre ai migranti diverse opportunità di lavoro, nonché uno stato sociale migliore addirittura di quello tedesco. Certo la lingua è difficile, e il clima non certamente ottimale, ma se si vuole dare una svolta è senza dubbio il Paese adatto.

66

Islanda

Ubicata quasi ai confini d'Europa e conosciuta soprattutto per i romanzi di Verne, l'Islanda offre una miriade di opportunità lavorative nonché la possibilità di aprire attività in proprio come in nessun altro luogo d'Europa. Certo il clima è ostico, ma le amicizie per non annoiarsi non mancheranno.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come trasferirsi a Barcellona

La Spagna è una meta ambita da moltissimi italiani. Nelle città più gettonate come Barcellona, la capitale della Catalogna, le opportunità di lavoro, studio e divertimento sono ancora una realtà. Trasferirsi a Barcellona, visto che è una città...
Europa

Trasferirsi in Francia: 5 cose da sapere

A tutti può essere venuto il desiderio, almeno una volta nella vita, di cambiare totalmente la propria vita e trasferirsi all’estero. La voglia di iniziare “da zero” una nuova attività è un sogno che può davvero avverarsi, facendo ovviamente...
Europa

10 motivi per trasferirsi in Finlandia

La difficoltosa congiuntura economica negli ultimi tempi ci ha abituato a convivere con trasferimenti e fughe di cervelli. La globalizzazione e l'Europa unita ha poi reso ancor più semplice questo fenomeno diffuso soprattutto tra i più giovani. Moltissimi...
Europa

10 motivi per trasferirsi a Malta

Le isole del Mediterraneo sono tutte molto belle, chi più chi meno, hanno tutte dei luoghi paradisiaci da visitare e motivi per cui varrebbe la pena trasferirsi andando a migliorare la propria esistenza. In questa guida però saranno elencati i 10 motivi...
Europa

10 motivi per trasferirsi in Islanda

Si tratta di una soluzione considerata da molti estrema, perché l'Islanda non è certamente dietro l'angolo, inoltre le condizioni climatiche dell'isola sono tra le più rigide del mondo, ma il trasferimento in Islanda non può che nascondere una profonda...
Europa

10 ragioni per trasferirsi a Creta

Tra le isole più belle del Mediterraneo c'è senza dubbio Creta, una delle più grandi dell'intero Mare Nostrum. È ubicata nella parte meridionale dell'arcipelago ellenico. Si tratta di una location di sicuro fascino storico-archeologico, nonché di...
Europa

Come trasferirsi in Portogallo

Un saggio diceva "ci sono tre buoni motivi per trasferirsi in un paese che si affaccia sul mare: il mare, il mare e il mare". Il Portogallo allora ne ha quattro di motivi perché oltre ad essere bagnato dal Mar Mediterraneo gode anche (tra i pochi paesi...
Europa

Trasferirsi in Germania: 5 cose da sapere

Trasferirsi in Germania è il sogno di moltissime persone. Questa nazione permette di vivere in modo agiato grazie all'alta qualità della vita presente in loco. Inoltre, la Germania offre molto sia dal punto di vista lavorativo che dal punto di vista...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.