5 luoghi d'interesse in Georgia

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La Georgia è uno Stato affascinatne che sorge sulle rive del Mar Nero, sul confine che separa l'Europa dall'Asia. In passato ha fatto parte dell’Unione Sovietica - Joseph Stalin è nato nella capitale Tbilisi - oggi è uno dei Paesi con la maggior crescita economica di tutto l’Est Europa. Questa nazione sta puntando molto sul turismo negli ultimi anni, sono state potenziate tutte le strutture ricettive. Non occorrono visti particolari per i cittadini italiani che desiderano visitarla, da Roma ci sono voli che impiegano all'incirca 4 ore per raggiungere la capitale. Si tratta di un viaggio estremamente economico, che vi permetterà di scoprire una nazione con una storia millenaria, nel quale sono ancora visibili i segni dell’occupazione sovietica. Ma non solo, la Georgia è la porta sul Caucaso, una delle zone più selvagge e ricche di fascino d’Europa. Questa guida vi presenterà 5 luoghi d'interesse in Georgia.

26

Tbilisi

Il tour della Gergia non può non partire dalla capitale. La parte più affascinate di Tbilisi è la Città Vecchia, Cala per gli abitanti, una zona da esplorare a piedi perché ricca di strade e stradine sulle quali si affacciano case fatiscenti che appaiono sospese nel tempo. Una delle attrattive principali è la Torre dell’Orologio, la cui struttura pomposa salta subito all'occhio. La zona di Svahteli è ricca di chiese, molte di quali ricostruite dopo la caduta del comunismo. Il Ponte della Pace è un arco di modernità che si distacca completamente dall'antichità della zona vecchia, si tratta di un ponte pedonale che conduce al Parco di Rike, dove si possono passare ore di svago mangiando un gelato mentre si guarda uno dei tanti spettacoli degli artisti che vi si esibiscono. Gli amanti dello shopping troveranno prezzi convenienti nella parte moderna, Rustaveli.

36

Kutaisi

Kutaisi è la seconda del paese per numero di abitanti, si trova nella regione dell'Imerezia, a 221 km a ovest della capitale Tbilisi. Anticamente è stata la capitale del regno della Colchide, per questo a tutt'oggi è ricca di siti risalenti al secondo millennio Avanti Cristo. L’attrattiva principale è la cattedrale di Bagrati, del XI secolo, rappresenta uno dei massimi esempi architettura medievale georgiana. Atri luoghi di interesse sono la Fontana Colchide, il Bazar e il Ponte Bianco. Ricco di fascino e storia è il vicino monastero di Gelati, uno dei principali centri culturali della Georgia medievale, oggi patrimonio dell’umanità
.

Continua la lettura
46

Batumi

Vicinissima al confine turco, Batumi rappresenta uno dei principali centri economici del Paese. Qui sorge uno dei maggiori i maggiori porti sul Mar Nero ed è qui che si trova l'ultima fermata della ferrovia Transcaucasica. Le sue rinomate spiagge sassose sono un’attrattiva per il turismo interno, soprattutto nel periodo estivo. La particolare posizione di vicinanza con la Turchia ha portato allo sviluppo di edifici religiosi per culti diversi. La cattedrale della Madre di Dio è ortodossa, la chiesa dello Spirito Santo invece è cattolica. Ma non mancano le moschee e le sinagoghe.

56

Rustavi

Per gli amanti della storia sovietica, un luogo di particolare interesse è Rustavi, città della Georgia sud orientale, situata a 25 km da Tbilisi. Si tratta di un centro di recente fondazione, sorto nel 1948 su spinta di Stalin che ne fece uno dei principali nuclei dell’industria metallurgica sovietica. Con la caduta del muro di Berlino, il paese ha subito un lento e inesorabile declino, con molte fabbriche costrette alla chiusura e un tasso disoccupazione altissimo. Trattandosi di una città relativamente giovane, non ci sono posti di particolare valore storico, però rappresenta un importante fermo-immagine della società industriale Sovietica.

66

Il Caucaso

La Georgia è la porta d’ingresso della regione del Caucaso, dominata dalla omonima catena montuosa. Ricca di fascino, questo lembo di terra rappresenta il ponte tra Europa e Asia, per questo le diverse tradizioni culturali di questi due continenti spesso si incrociano dando origine a una meltin pot unico. Zona battuta soprattutto dagli amanti del trekking, che possono raggiungere i 3652 metri del Rifugio Betlemi, dopo aver attraversato una natura incontaminata. Per chi ama la storia, un luogo mistico da visitare è Davit Gareja, una zona selvaggia nella quale sono sparpagliati una quindicina di monasteri, per lo più disabitati. Gli amanti del mare, invece possono godere delle spiagge del Mar Nero, mentre chi ha una predilezioni per le vette, può raggiungere la città di Ushguli, il centro abitativo più alto d’Europa!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare Alcuni Luoghi D'interesse Della Regione Della Languedoc

La regione della Languedoc è situata in Francia ed è caratterizzata soprattutto dalla presenza di molti luoghi di indubbio interesse artistico e culturale. Tra questi, sono sicuramente da non perdere i bellissimi monumenti della città di Nimes. Molta...
Europa

Come visitare alcuni luoghi d'interesse a Bamberga

La Germania forse non è il paese più visitato al mondo, ma cercando bene in giro è possibile trovare posti veramente fantastici e curiosi dove poter trascorrere delle vacanze, in totale relax, o passare durante un tour del paese. Tra le cittadine assolutamente...
Europa

Come scoprire alcuni luoghi d'interesse nella Foresta Nera

La Foresta Nera è una regione della Germania adatta a tutti i gusti e tutte le età, grazie alla bellissima natura, alle fonti termali, all'offerta culturale ed alle prelibatezze gastronomiche. In questa breve guida vi illustreremo come scoprire alcuni...
Europa

Come visitare alcuni luoghi di interesse artistico a Siracusa

Capoluogo di provincia appartenente alla splendida Sicilia, Siracusa vanta una storia millenaria che la vede protagonista dell'età classica del Mediterraneo. La città fu fondata, infatti, nel 734 a. C. dai Corinzi per poi essere conquistata nel 212...
Europa

Come visitare Alcuni Luoghi D'interesse Culturale Ed Architettonico Nella Francia Meridionale

La Francia Meridionale (o "Le Midi") si estende da sotto l'Estuario della Gironda, confinando a sud-est con l'Italia, sud-ovest con la Spagna e a sud con l'Oceano Atlantico. Offre ai suoi visitatori sontuosi monumenti storici, moderne città ed antichi...
Europa

Come visitare alcuni luoghi di interesse a Siviglia

Siviglia è situata nella parte sud occidentale della Penisola iberica essa è il capoluogo dell'Andalusia e della provincia stessa di Siviglia. La città spagnola ricca di cultura, di arte e di storia sorge sulle rive del fiume Guadalqutvir. Si colora...
Europa

5 curiosità sulla Georgia

La Georgia è uno stato europeo situato sulle rive del Mar Nero, al confine con l'Asia: crocevia di popolazioni e di culture, è stata parte dell'ex Unione Sovietica per poi trovare la dipendenza.Volete conoscere cinque curiosità che caratterizzano questo...
Europa

Come visitare alcuni luoghi meno noti del Portogallo Settentrionale

Selvaggio ma intensamente coltivato, completamente arido ma fertile e lussureggiante, profondamente tradizionale ma condito da accenti moderni: il Nord del Portogallo incarna molte contraddizioni nel suo territorio di modesta grandezza ma ricco di montagne....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.