5 luoghi da visitare in Sicilia

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La Sicilia è una terra ricchissima di storia, arte, siti archeologici unici al mondo che uniti ad una natura forte e meravigliosa, in alcuni luoghi ancora incontaminata, rendono questa terra la meta ideale per ogni tipo di viaggiatore. Il clima mite tutto l'anno favorisce la visita di questa isola che è la più grande di quelle italiane; per raggiungerla si può optare per l'aereo o il traghetto che da Reggio Calabria conduce a Messina in meno di un'ora consentendoci di imbarcare anche l'automobile che è vivamente consigliata se si desidera vedere quante e quali meraviglie essa racchiude. Avendo molto tempo a disposizione sarebbe bello potersi muovere in tutta l'isola che è molto estesa, ma ci sono 5 luoghi da visitare in Sicilia che non si devono assolutamente evitare per la loro straordinaria bellezza e singolarità.

27

Taormina

A metà strada tra Messina e Catania sorge la splendida Taormina, affacciata sul mare blu intenso e accarezzata dal vento di ponente, antica colonia della Magna Grecia, scrigno di tesori artistici dal valore inestimabile. Il consiglio è di raggiungerla tramite una comodissima piccola funivia che dalla base del paese conduce fino al cuore del centro storico; qui passeggiare tra i vicoli antichi e ricchi di storia gustando una delle famose granite alla mandorla o al gelso è un piacere da non perdere. Tappa obbligata il teatro greco risalente al III sec. A. C., sospeso tra mare e cielo, sede di numerose opere musicali e teatrali, tra cui il Festival Internazionale delle arti, conosciuto e apprezzato in tutto il mondo: Via del Teatro Greco, costo biglietto 8 euro, orario 9-19. Di notevole pregio artistico anche il Palazzo Corvaja, il Duomo, la Villa Comunale, il Palazzo di Santo Stefano. Ma Taormina non è solo cultura: la natura l'ha dotata di una bellezza incomparabile, l'Isola Bella, in dialetto Isula Bedda, riserva naturale, un piccolo isolotto unito alla terraferma da un lembo di sabbia dove sorge un'antica abitazione oggi adibita a museo, circondata da un mare trasparente dove nuotare è un vero privilegio.

37

Etna

Simbolo della Sicilia, più grande vulcano attivo in Europa, l'Etna rappresenta una delle tappe fondamentali per chi desidera conoscere l'isola nella sua vera essenza: già dal traghetto che dal continente sbarca a Messina è possibile ammirarlo nella sua imponenza e comprendere tutto il rispetto che i siciliani nutrono per Iddu, come viene definito, o Idda, nell'accezione femminile di forza della natura, signora incontrastata del mare del cielo e della terra. Le eruzioni che nel corso della storia si sono verificate hanno dato vita ad uno scenario unico al mondo: colate di lava nera e crateri ancora fumanti alla base del vulcano possono essere ammirati giungendo in auto già nel parcheggio ma lo spettacolo vero inizia sulla funivia che ci conduce ad una altezza di 2.500 metri; è consigliatissimo un abbigliamento da montagna perché l'escursione termica dalla base alla cima del vulcano è davvero notevole. Una volta scesi dalla funivia c'è la possibilità di proseguire fino a quota tremila e oltre grazie a dei mezzi fuoristrada; si spende intorno alle settanta euro per l'escursione con guide fino alla vetta ma ne vale veramente la pena: il cratere centrale, il cratere sud-est visti da vicino e le colate laviche regalano emozioni forti che difficilmente si dimenticano.

Continua la lettura
47

Siracusa e l'isola di Ortigia

Giunti a Siracusa, sulla costa Sud orientale, la prima cosa da fare se siamo in auto è parcheggiare nel comodissimo parcheggio a pagamento all'ingresso della città e iniziare a goderci la nostra escursione a piedi nel centro storico che viene chiamato isola di Ortigia: appena varcata la soglia sembra di immergersi in un'altra epoca, in un mondo fiabesco dove l'arte è presente in ogni angolo. Visitate i resti del Castello Maniace, proseguite fino alla Fontana Aretusa, il tempio di Apollo, risalente al sesto secolo a. C. E spingetevi fino all'estremo punto dell'isola dove si incontra il mare: qui lungo la magnifica balconata fermatevi a respirare e ad ammirare cosa la natura e l'uomo riescono a creare quando si alleano, riflettete un minuto prima di ripartire alla volta dei ristorantini che si affacciano su quello splendido mare offrendo piatti a base di pesce e dolci sapientemente preparati.

57

Isole Egadi

Di fronte a Trapani, nella parte occidentale della Sicilia, troviamo tre splendide isolette che fanno parte dell'arcipelago delle Egadi: Favignana, Marettimo, Levanzo. Tutte raggiungibili con traghetto da Trapani come da Palermo con pochi euro di spesa, tutte da vedere senza esclusione per le bellezze naturali che hanno consentito l'istituzione dell'Area marina protetta più grande d'Europa. Acque cristalline, fauna e flora ricchissime, fanno delle Egadi il paradiso degli appassionati di snorkeling, nuoto, escursioni. La più grande, Favignana, sede di una delle più grandi tonnare del passato oltreché di un carcere ancora in uso, presenta una vivace vita notturna, numerosi alberghi e case vacanza; Levanzo e Marettimo, molto più piccole, oltre al porticciolo e poche case intorno ad esso, non hanno altri centri abitati ma sono meta ideale per chi ama la pace della natura: scogliere, calette, piccole spiagge dove fare il bagno in acque limpide tra pesci di ogni colore e stelle marine.

67

Isole Eolie

A Nord Est della Sicilia, in provincia di Messina, disseminate nel mare limpido e cristallino si cullano felici sette piccole perle dichiarate dall'Unesco Patrimonio dell'Umanità fin dal 2000. Pur essendo tutte di origine vulcanica ognuna di esse è completamente diversa dall'altra e racchiude bellezze naturali senza confronti. Vulcano e Stromboli presentano entrambe un vulcano ancora attivo con fumarole ed eruzioni frequenti che possono essere facilmente raggiunti con un'escursione a piedi di circa un'ora; Lipari, la più grande, offre la splendida visita del Castello, della Necropoli greca, del Museo Archeologico, della Cattedrale e il vivacissimo centro abitato, Panarea, famosa per le grotte marine e la movida notturna, Salina scelta da Massimo Troisi come set per il film Il Postino, Alicudi e Filicudi, le più lontane e selvagge, sono tutte da vedere una per una utilizzando i veloci aliscafi che le collegano con tragitti molto brevi una all'altra. Il costo del biglietto è molto contenuto trattandosi di percorsi che durano mezz'ora o un'ora al massimo. Consiglio di dedicare almeno una giornata ad ognuna di queste meraviglie della natura con sosta in una delle molte trattorie presenti dove gustare il famoso pane cunzato, condito cioè con tonno, capperi, olive, pomodorini ed ogni altra prelibatezza del territorio siciliano.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Italia

Luoghi misteriosi da visitare in Sicilia

La Sicilia è un'isola meravigliosa ricca di luoghi stupendi, sono veramente in pochi a non conoscerne le qualità:  la valle dei templi, Taormina, l'Etna, Cefalù, la scala dei turchi, e molto altro, sono solo alcune delle mete più gettonate.Ma in...
Italia

Sicilia: come muoversi e cosa visitare

La Sicilia è un incantevole Isola che si affaccia nel mar Mediterraneo. La Sicilia ogni anno è meta di tanti turisti provenienti da tutto il mondo. Terra ricca di storia, tradizioni e di un mare limpido, grazie al suo clima mite e temperato si presta...
Italia

10 luoghi dove fare snorkeling in Sicilia

A tutti piace andare al mare a prendere il sole, ma molte persone adorano anche praticare snorkeling. Lo snorkeling, è una semplice disciplina che consiste nella possibilità di vedere i fondali marini, utilizzando semplicemente una maschera, delle pinne...
Italia

Come visitare la Sicilia in camper

Chi possiede un camper sa bene quanto sia importante organizzare un viaggio seguendo diverse tappe. Così da poter visitare molti luoghi con la comodità di avere praticamente una casa in movimento. A tal proposito sarebbe quindi fondamentale focalizzarsi...
Italia

Patrimoni dell'Unesco: 10 Luoghi da non perdere in Sicilia

L'arte, la storia e la cultura hanno reso la Sicilia celebre e ricercata, mete di pellegrinaggi e soggiorni salubri, fin dall'antichità; terra ricca di tesori e meraviglie che non passano inosservate, sia dal punto di vista paesaggistico che storico...
Italia

I 5 migliori monumenti da visitare in Sicilia

La Sicilia è senz'altro una delle regioni italiane più suggestive in assoluto. Si tratta di un'isola apprezzata a livello mondiale grazie alla capacità di raccogliere un'innumerevole quantità di anime. Il suo fascino resta intatto col passare degli...
Italia

I posti da visitare in Sicilia

La Sicilia è una delle regioni più belle d'Italia. Piena di meraviglie, dall'archeologia allo stupendo mare, ai borghi incastonati tra le montagne; la Sicilia merita sicuramente una visita. Ogni zona della Sicilia ha almeno un luogo da visitare, per...
Italia

5 motivi per visitare la Sicilia

La Regione Siciliana o comunemente chiamata Sicilia è una regione autonoma a statuto speciale assieme alla Sardegna, alla Valle d'Aosta, al Trentino Alto Adige e al Friuli Venezia Giulia. Il capoluogo della regione è Palermo, mentre le lingue ufficiali...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.