5 monumenti da visitare a Catania

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

Città che sorge alle pendici dell'Etna e lungo la costa ionica siciliana, Catania è meta amata in ogni stagione dai turisti. Ogni periodo dell'anno è perfetto per visitare la città che ha sempre qualcosa di diverso da offrire. Oltre alle bellezze naturali, Catania ha tanto altro da donare ai suoi visitatori: tanti monumenti ed edifici storici ed è difficile scegliere solo 5 monumenti o attività da scoprire a Catania.

27

Piazza Duomo: il centro della vita catanese.

Piazza Duomo è il luogo da cui è iniziata la ricostruzione della città dopo il terribile terremoto del 1693. Era un luogo fondamentale nel passato perché in essa si ergevano le strutture fondamentali della comunità catanese: il Duomo e il Municipio. Oggi è il luogo in cui si svolgono le cerimonie solenni della città e le maggiori manifestazioni cittadine. Piazza Duomo è stata dichiarata Patrimonio dell'Umanità Unesco. Al centro della piazza si trova la fontana dell'elefante mentre intorno ad essa si possono ammirare diversi edifici come il Municipio, il Duomo, il Palazzo dei Chierici.

37

Duomo: la continuità con il passato.

Una visita particolare merita il Duomo di Catania. Ricostruito sui resti del vecchio Duomo normanno, è il luogo principale di culto cattolico a Catania. Il Duomo è stato dedicato a Sant'Agata patrona della città. All'interno dell'edificio religioso, di fondamentale importanza per i catanesi è la Cappella di Sant'Agata che custodisce le reliquie della Santa che vengono portate in processione il 4 febbraio, il giorno della festa patronale.

Continua la lettura
47

Fontana dell'Elefante.

In mezzo alla Piazza del Duomo di Catania si trova la Fontana dell'Elefante che rappresenta il simbolo della città. La fontana è costituita da un piedistallo di marmo in mezzo ad una vasca in cui scorre l'acqua. Sopra il piedistallo è adagiato un pachiderma in pietra lavica di epoca romana. Sul dorso dell'elefante poggia un obelisco probabilmente appartenente al Circo Massimo di Roma che indica la civiltà egizia.

57

Castello Ursino.

Il castello Ursino è un'antico fortino medievale costruito grazie a Federico II di Svevia. Durante i Vespri Siciliani ha rivestito un ruolo fondamentale. In seguito è divenuto residenza dei reali aragonesi e successivamente una prigione. Oggi il castello ospita il Museo Civico con al suo interno oggetti risalenti all'epoca greco-romana e testimonianze posteriori degli artisti catanesi.

67

Passeggiata sul mare.

Durante una visita a Catania non può mancare la passeggiata detta “u passiaturi”. La passeggiata è un susseguirsi di emozioni captate dalla vista, dall'udito e dall'olfatto. Si passa dalla scogliera di pietra lavica alla spiaggia di sabbia dorata. Durante la passeggiata, meritano una sosta i vari locali sul lungomare che fanno assaporare le specialità tipiche catanesi.

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Italia

Italia: i 10 monumenti più belli

L'Italia è una delle nazioni più visitate al mondo. Ricca di storia e di tradizioni che si tramandano nel tempo e che ogni anno rivivono in tantissime manifestazioni sparse su tutto il territorio nazionale, l'Italia si presenta all'occhio del turista...
Italia

Guida ai monumenti di Roma

Roma, che molti conoscono anche come "la città eterna", da sempre è il simbolo dell'Italia all'estero. Si tratta di una città molto suggestiva, dove modernità e antichità si combinano perfettamente. Sicuramente Roma rappresenta una delle mete più...
Italia

Venezia: guida ai monumenti

La città di Venezia è uno dei capoluoghi italiani più interessanti da visitare. Questa è una delle città più belle d'Italia che ogni anno brulica di turisti, provenienti da tutto il mondo, per ammirare la sua bellezza. Oltre ad avere una paesaggistica...
Italia

Bologna e i suoi monumenti

Nel nostro Paese, sono presenti numerose città colme di storia, molte delle quali però non sono conosciute come invece meriterebbero. Una di queste è sicuramente Bologna. Capoluogo della regione Emilia-Romagna, situata nel cuore della Pianura Padana,...
Italia

I principali monumenti naturali da vedere in Sardegna

La regione della Sardegna rappresenta una meta molto ben gradita da un diverso numero di turisti italiani ed anche stranieri. Sono molto le mete che le persone vogliono vedere una volta giunti in tale isola ma va detto che oltre ad ammirare il mare e...
Italia

I monumenti da non perdere a Pisa

La città di Pisa è sicuramente una delle mete obbligatorie se si vuole intraprendere un viaggio turistico ed educativo in Italia. Infatti questa città marinara insieme alla limitrofa Firenze costituiscono due delle città italiane con un patrimonio...
Italia

5 monumenti nascosti di Milano da non perdere

Milano è una splendida città, famosa in tutto il mondo per la moda e la sua movida. Ma il capoluogo milanese non è solo questo, infatti oltre a quartieri caratteristici, unici di questa città, racchiude una serie di bellezze artistiche e naturali...
Italia

Sicilia: come muoversi e cosa visitare

La Sicilia è un incantevole Isola che si affaccia nel mar Mediterraneo. La Sicilia ogni anno è meta di tanti turisti provenienti da tutto il mondo. Terra ricca di storia, tradizioni e di un mare limpido, grazie al suo clima mite e temperato si presta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.