5 musei da visitare a Berlino

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Tra le città più amate e visitate d'Europa, Berlino attrae un vasto numero di turisti i quali ricercano nella capitale tedesca diversi fattori d'interesse.Berlino è una città giovane, rinata dopo anni in cui la divisione geografica, conseguente alla costruzione del muro che ne divise il territorio in due poli, quello Comunista di capitale DDR e quello Federale di città appartenente alla Germania Democratica, divenne anche divisione culturale e anagrafica.Migliaia di famiglie furono divisi da quella linea di mattoni, quel confine tremendo e metafisico, fortunatamente retaggio di un passato, seppur recente. Per tutti questi motivi Berlino non ha un'identità stabile, antica (fu rasa al suolo durante l'invasione di liberazione prima dalle truppe russe, inseguito quelle Alleate), ma il mood che respirerete nella città sarà contrassegnato da una meravigliosa opportunità di vivere fermenti tra avanguardie ed alcuni ottimi retaggi culturali mantenuti in perfette condizioni o ricostruiti durante la divisione.Vi parleremo oggi quindi dei 5 musei da visitare a Berlino, una perfetta sintesi in cui la storia mondiale e quella locale e tradizionale, vi offriranno un seducente spaccato di vita culturale nella città capitale della Germania riunificata.

26

Pergamonmuseum

Il Pergamonmuseum è l'assoluto principe delle opportunità museali offerte da Berlino.La collezione archeologica e statuaria contenuta al suo interno lo rende tra i musei dedicati all'antichità più rinomati e importanti al mondo.posto nel cuore dell'Isola dei musei, a pochi passi dal parlamento tedesco, il Pergamonmuseum, nelle sue immense sale, ospita la collezione forse più importante al mondo delle civiltà, culle di tutta la storia, cresciute nell'area della Mezzaluna fertile, comunque dell'Asia Minore in generale.La porta di Mileto, così come l'altare di Pergamo (da cui il museo prende il nome) sono sicuramente le due maggiori attrazioni ospitate ma, se siete amanti della storia antica, nelle varie sale saranno più di uno i motivi d'interesse.

36

Museo Bauhaus

Negli anni che andarono all'incirca dal 1919 al 1933, il fermento avanguardista tedesco, berlinese in particolar modo, determinarono una delle realtà più importanti, tutt'oggi fonte d'ispirazione per designer e storici dell'arte moderna, denominato Bauhaus.Non lontano dal Tiergarten il museo dedicato a questa scuola architettonica, pittorica, arte del designer e dell'utensileria domestica vista in chiave creativa, vi attende per mostrarvi quanto ancora oggi il fenomeno della Bauhaus sia considerato chiave di lettura in ogni ambito della società, dalla costruzione di immobili a quella di mobili, dalla pittura al design d'arredo, dalla scelta di materiali innovativi a quella della ricerca di forme e colori perfetti nel rendere ogni giorno al massimo l'arte come fattore di vita quotidiana.

Continua la lettura
46

Märkisches Museum

Se vorrete conoscere meglio la storia della città che vi ospita, questo museo cittadino è ideale nel proporre al pubblico amante della cultura in generale un percorso che nasce dalla profonda antichità di Berlino, e del Lander del Brandeburgo, sino agli anni in cui cadde il muro.In questo percorso culturale potrete scoprire quanto sia stato fondamentale per la città essere crocevia intermedio tra diverse culture, da quella slavonica dell'est a quella imperiale tedesca o Austriaca.Tra documenti ed opere d'arte il museo contiene oltre quattro milioni di testimonianze di ogni tipo, dai reperti archeologici e paleontologici più antichi alle documentazioni fotografiche relative alla città nelle sue atrocità moderne, prima sotto l'ombra dell'aquila nazional-socialista, in seguito dominata da quella simbolica della Germania democratica comunista.

56

Stasimuseum

Dedicato alla storia della Berlino comunista lo Stasimuseum rappresenta una sorta di memorabilia sia nell'oggettistica che nelle documentazioni fotografiche e documentarie della dittatura DDR dopo la spartizione dell'Europa nei due tronconi classici in seguito alle decisioni del Trattato di Yalta.La Germania comunista rivive nelle sale dello Stasimuseum visto attraverso gli occhi e i documenti della sua polizia segreta, quella investigativa, appunto la Stasi, la polizia politica così simile alla Gestapo nazional-socialista.

66

Topografia del terrore

Così come vale per ci che riguarda il post nazismo berlinese, ovviamente non può mancare un museo, in questo caso un percorso museale con più sedi, che possa descrivere minuziosamente la strategia folle e assolutista della politica di Adolf Hitler e del suo entourage.Tra gli atti di propaganda curati da Joseph Goebbels alle documentazioni fotografiche di un'epopea declinata nella follia, il fascino di quell'epoca si mantiene intatto attraverso le immagini comunque di alto pregio di una Germania all'avanguardia in quegli anni sia nell'ambito fotografico che in quello cinematografico.Il museo della Topografia del terrore trova la sua principale fonte di visita proprio in quell'edificio barocco che fu sede della polizia segreta nazista, la Gestapo.Non lontano dal museo dedicato alla Topografia del terrore, sempre nella sua sede originaria potrete trovare, un palazzo davvero a pochi isolati, quella che fu la sede della Luftwaffe, l'aviazione tedesca, un altro pezzo di storia raccontato attraverso fasti e decadenze di quello che fu l'impero che mutò le sorti della storia moderna.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare alcuni luoghi d'interesse a Berlino

Berlino è una città (la più abitata della Germania) piena di monumenti, Chiese e musei da non dover perdere assolutamente. Essa è la Capitale della Repubblica Federale di Germania e viene ritenuta un centro politico e culturale dell'Europa. In seguito...
Europa

Come visitare la Museumsinsel a Berlino

L'Isola dei musei, che in tedesco si chiama Museumsinsel, si affaccia sullo Sprea e racchiude il Pergamon Museum e altre preziose collezioni di antichità egizie, romane, bizantine e medievali. Inoltre, in questa zona di Berlino è presente anche una...
Europa

Come visitare Berlino in tre giorni

Berlino è una città grande e poco compatta, visitarla in pochi giorni è un'impresa ardua, ma se proprio non puoi restare più di tre giorni segui questa guida per non perdere le cose più interessanti, vale davvero la pena spendere un po' di tempo...
Europa

Come visitare Berlino in 5 giorni

Avete un paio di giorni a disposizione e vorreste sfruttarli per regalarvi un viaggio in una delle città più importanti e grandiose del panorama europeo e mondiale? Grandioso! Berlino fa proprio al caso vostro! Scopriamo insieme come è possibile visitare...
Europa

Come visitare il Pergamon Museum di Berlino

I musei sono dei luoghi bellissimi da visitare, perché conservano al proprio interno moltissime opere d'arte che richiamano epoche passate. Molto spesso quando si programma e organizza una vacanza, vengono prese in considerazione sempre le solite mete...
Europa

Come e perchè visitare Nollendorfplatz a Berlino

Per chi si è avvicinato a questa guida solo per la curiosità di sapere cos'è la Nollendorfplatz diciamo subito che questa è una piazza simbolo di Berlino e lo è stata sopratutto nei primissimi anni del '900. In quegli anni quasi ogni foto che ritraeva...
Europa

Come visitare La Cupola Del Bundestag A Berlino

Hai prenotato una vacanza a Berlino e stai programmando quali monumenti e quali luoghi andare a vedere? Allora di certo non potrai fare a meno di visitare la sede del Bundestag, il parlamento tedesco (che è situato nel luogo in cui, nel periodo pre-nazista...
Europa

Come visitare Oranienstrasse nel quartiere di Kreuzberg a Berlino

Berlino è la maggiore città nonchè la capitale della Germania, situata nella parte orientale e distante 70 chilometri dal confine polacco. Questo paese è ricco di monumenti da visitare, di architetture antiche e moderne, ma possiede anche dei bellissimi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.