5 Paesi all’estero dove trasferirsi

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

In Italia la vita a causa delle varie tasse che fanno aumentare il costo della vita la vita è diventata abbastanza cara, in più ci si mette la poco facilità nella ricerca di lavoro che crea un alto tasso di disoccupazione. Questi possono essere motivi scatenanti che possono portare alla scelta di trasferirsi altrove in cerca di una qualità migliore di vita, dove godersi l'arte di arrangiarsi o fare salti mortali non deve essere la regola per vivere giorno dopo giorno. Continuando nella lettura di questa guida scoprirete quali sono i 5 paesi all'estero dove trasferirsi.

26

Costa Rica

Il Costa rica è una buona idea dove trasferirsi per migliorare il proprio tenore di vita, di questa bella nazione si possono elencare varie qualità come ad esempio il clima prevalentemente tropicale, che si differenzia poi dalla zona in cui ci si trova. C'è un tenore di vita abbastanza basso che permette una vita agiata, dove oltre a concedersi pranzi in ristoranti economici, c'è la comodità di avere il mare vicino e godersi il panorama che offre.

36

Panama

Questa nazione del centro America si è sviluppata negli anni e ha tenuto un tenore di vita relativamente basso, dando così ai suoi cittadini vari comfort, la possibilità di lavoro con stipendi che danno la possibilità di avere degli extra al di fuori delle spese giornaliere, ed anch'essa come il Costa rica ha delle spiagge per godersi un panorama da cartolina.

Continua la lettura
46

Malesia

Spostandoci in Asia ammireremo questa nazione dove guadagnando uno stipendio superiore ai 1200 euro al mese si fa una vita davvero agiata, dove ci si può permettere di avere il personale di servizio e vivere in una casa da tanti comfort. Vivrete in un clima equatoriale ma non senza piogge, avrete la possibilità di visitare i bei parchi che offre questa nazione come quelli di: Taman nagara, Kinabalu e Gunung mulu.

56

Santo Domingo

Dista tanto dall'Italia ma dopo svariate ore di viaggio potrete approdare nella bellissima Santo Domingo, con le sue belle spiagge ed il mare che incantano chiunque abbia la fortuna di trovarsi in questi posti paradisiaci. Come per tutte le altre nazioni, anche qui la qualità di vita è tra le migliori, fatta di costi molto bassi sia per per le case che le varie cose che si possono acquistare, molti italiani scelgono questa meta per vivere in maniera totalmente diversa dalla nostra nazione.

66

Bulgaria

Rimanendo invece in Europa, una meta ambita per un tenore di vita basso e vivere in maniera più agiata è sicuramente la Bulgaria, non tanto distante dall'Italia. Con i 1000 euro che nella nostra nazione si fatica a vivere, lì ci si vive benissimo, anche trovandosi a vivere nella capitale Sofia, tutto ha costi inferiori a quelli che possiamo trovare nelle nostre città, dando così a chi decide di trasferirsi lì una condizione sicuramente più agiata.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

5 posti dove vivere dopo la pensione

Dopo una vita di lavoro e sacrifici finalmente per i più fortunati arriva il momento tanto atteso della pensione. Ma ci sono dei posti in cui è possibile godersi pienamente la pensione vivendo nell'agio? Esistono delle località in cui il tenore di...
Europa

10 buoni motivi per trasferirsi in Spagna

Ultimamente vivere in Italia non è una cosa facile, la crisi che attanaglia l'intero paese e la crisi del lavoro, spinge sempre più italiani verso mete estere in cerca di quella felicità e stabilità che in questa nazione non si riesce a trovare. Tra...
Asia

5 ragioni per trasferirsi in Costa Rica

Trasferirsi in un paradiso fiscale, dove poter far fruttare veramente i propri risparmi senza dover temere che lo stato esaurisca prima del dovuto i soldi messi da parte con grandi sacrifici, è una soluzione che ormai balena per la testa e sempre più...
Sudamerica

10 motivi per trasferirsi in Argentina

L'Argentina, nazione sudamericana abitata da circa 42 milioni di persone, con una superficie territoriale di 2.780.000 km quadrati, è stata nel corso dei secoli una meta molto ambita per milioni di europei ed italiani, che attratti dalla prospettiva...
Europa

10 motivi per trasferirsi a Malta

Le isole del Mediterraneo sono tutte molto belle, chi più chi meno, hanno tutte dei luoghi paradisiaci da visitare e motivi per cui varrebbe la pena trasferirsi andando a migliorare la propria esistenza. In questa guida però saranno elencati i 10 motivi...
Consigli di Viaggio

10 motivi per trasferirsi in Germania

Quante volte avete sentito ripetere in televisione che la Germania è attualmente il paese più ricco dell'Unione Europea? Effettivamente è proprio così: da ormai qualche anno la Germania è ai vertici dell'economia non solo europea ma anche mondiale...
Sudamerica

10 motivi per trasferirsi in Cile

Il Cile attualmente è una delle mete migliori dove trasferirsi, per godere di un tenore di vita decisamente superiore alla media. Ricco di opportunità lavorative e di studio, il Cile presenta tanti altri vantaggi come il clima temperato, la cucina deliziosa...
Oceania

Motivi per non trasferirsi in Australia

Da ormai diversi anni l'Australia è diventata una delle mete più ambite per i giovani italiani che, spinti dalla difficoltà di trovare lavoro nella madrepatria, decidono di cercare fortuna all'Estero. L'Australia è una terra affascinante, una meta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.