5 regole per scegliere la perfetta sdraio da spiaggia

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'estate si sta finalmente avvicinando e porta con sé le belle giornate, il sole e le tanto agognate vacanze al mare. In molti scelgono di affidarsi alle strutture adibite alla balneazione e ai lidi che offrono gli ombrelloni e le sdraio ai propri clienti mentre molti altri preferiscono la spiaggia libera. La differenza tra le due soluzioni è quasi nulla se si ha a disposizione un buon ombrellone portatile e delle buone sedie sdraio per evitare di stare seduti sulla spiaggia e godersi al meglio il relax. Nella seguente guida andremo a vedere quali sono le 5 regole da seguire per scegliere la perfetta sdraio da spiaggia.

26

Struttura

Per andare in spiaggia la prima cosa a cui dovete badare è il peso e la struttura che formano la sedia sdraio. Infatti dovete trasportarla per tutta la spiaggia fino ad arrivare vicini alla riva e, per questo motivo, dovreste scegliere una sedia che abbia una struttura non troppo complessa e pesante. La combinazione perfetta è data dal telaio in legno e dalla seduta in tela o in stoffa rigida.

36

Regolazione

Un'altra cosa a cui bisogna prestare attenzione è l'altezza e, di conseguenza, la comodità della seduta. Una sedia perfetta per la spiaggia deve essere in grado di potersi regolare in base alle esigenze di chi si siede. Potreste voler prendere il sole stando comodamente sdraiati sulla vostra sedia, oppure potreste voler leggere un libro o godervi il panorama della spiaggia.

Continua la lettura
46

Colore

La scelta del colore può sembrare una mera scelta artistica ma la realtà è ben diversa e la sua importanza va oltre il semplice design. Infatti i colori diversi hanno un diverso grado di assorbenza della luce e delle radiazioni solari e, per questo motivo, dovete orientarvi verso una scelta che vi garantisca la maggiore repulsione verso il sole. Dunque è sempre meglio preferire i colori chiari, i quali hanno esattamente questo effetto.

56

Comodità

Ovviamente una delle cose più importanti nella scelta di una seduta è il grado di comodità. Quindi, nel momento in cui vi recate in negozio per effettuare l'acquisto, verificate se la seduta è abbastanza comoda e rilassante. Ovviamente è preferibile scegliere una cuscinatura non troppo imbottita o il trasporto potrebbe essere complicato, quindi cercate la più comoda tra le sedie rivestite in tela.

66

Design

Il design degli oggetti di arredamento si è evoluto con gli anni e, al giorno d'oggi, sono presenti diverse possibilità per coloro che vogliono comprare una nuova sedia. Per questo motivo avrete l'occasione di scegliere un oggetto che non sia solo comodo e funzionale, ma anche bello da vedere e ricco di stile!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Casa al mare: oggetti che non devono mancare

Chi non sogna una splendida seconda casa al mare? Un luogo dove potersi rifugiare nei week end per godersi un po' di pace e tranquillità.Avere una casa al mare da anche la possibilità di scegliere nuovi arredi. Potete sbizzarrirvi nel realizzare un...
Italia

Sicilia: le 5 spiagge più belle di San Vito lo Capo

Nei mille chilometri di costa della Sicilia ce n'è veramente per tutti i gusti: spiagge di sabbia dorata, calette di ciottoli, riserve naturali incontaminate e località balneari vivaci. Dalla costa tirrenica a nord, fino alla costa mediterranea a Sud...
Consigli di Viaggio

La top ten dei luoghi più belli del Salento

In Italia di posti belli ce ne sono davvero tanti, infatti arrivano turisti da tutto il mondo per apprezzare la meraviglia dei nostri luoghi. Oltre alle città più famose, abbiamo il Salento che con i suoi bellissimi luoghi di mare e da visitare meraviglia...
Europa

Come visitare Santorini in un giorno

Il viaggio rappresenta il simbolo e la manifestazione più viva ed esplicita della libertà, un momento di assoluta serenità e di ritrovo tra le persone care. Ogni posto rappresenta la meta ma a volte pure il viaggio è meta stessa del nostro progetto,...
Consigli di Viaggio

Il galateo in spiaggia

La spiaggia è sicuramente un luogo di relax e di svago dove si dimenticano la routine quotidiana, gli orari e gli obblighi della vita lavorativa. Anche in vacanza però è fondamentale rispettare alcune regole fondamentali per la pacifica convivenza...
Consigli di Viaggio

Le più belle spiagge di Sorrento

Se l'estate si avvicina e siete ala ricerca di una bellissima zona di mare in cui passare le vostre vacanze, allora la scelta non può che essere Sorrento. Sorrento si trova in provincia di Napoli ed ospita alcune delle spiagge più belle del meridione....
Europa

Le spiagge più belle di Bastia

Con l'arrivo delle giornate estive risulta evidente che chiunque voglia passare qualche ora sotto il sole, in riva al mare, magari sdraiato su una comoda sdraio mentre sorseggia un cocktail o sgranocchia qualcosa di fresco e rigenerante, punterà sicuramente...
Consigli di Viaggio

Otranto: le 5 spiagge da non perdere

La Puglia è oramai diventata la meta più ambita a livello nazionale, se non addirittura internazionale.La fascia di turisti che predilige questa zona è rappresentata sopratutto dai giovani, i quali amano recarsi per brevi periodi in zone molto note...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.