5 specialità da assaggiare a L'Avana

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Avvicinarsi alla cucina dei paesi lontani è un modo per conoscere nuovi sapori. Questo di solito accade quando si ci trova a visitare nuovi luoghi. Quindi, nel momento in cui si deve mangiare si va alla ricerca di punti di ristoro, dove vengono servite specialità del luogo. Una delle più particolari e originali sono le specialità dell'Avana. Qui, infatti, si possono provare ad assaggiare moltissime pietanze. Le specialità che maggiormente vengono suggeriti fanno parte della tradizione. Queste vengono continuamente proposte e presentati in tutti i ristoranti, fast food e self service. L'unica attenzione da non sottovalutate è che bisogna individuare i locali migliori. Infine, tocca al visitatore decidere qual è il migliore. Nella seguente lista indico 5 specialità da assaggiare a L'Avana.

26

Congris

La prima delle specialità da assaggiare a L'Avana è il Congris. Questa pietanza è un piatto piuttosto robusto, che si può accompagnare con tutto. È una specialità da considerare economica, versatile e saziante. Il motivo di questa qualità viene dovuto agli ingredienti, che costituiscono la ricetta. L'alimento principale della specialità è il riso. Questo viene condito con dei fagioli, carne di maiale, cipolla e peperoni.

36

Ajiaco

Un'altra specialità da assaggiare a L'Avana è l'Ajiaco. Questa è una tipica zuppa del posto fatta con il pollo. A questo vengono aggiunte varie verdure, patate, pannocchie e arricchita con un gustoso brodo di pollo. La preparazione della specialità è lunga, ma il risultato finale è davvero eccezionale.

Continua la lettura
46

chicharritas

Le chicharritas è una specialità da assaggiare a L'Avana. Questa è una pietanza, che di solito viene abbinata a molti piatti tipici. L'ingrediente principale di questa ricetta sono i platani. Questi vengono tagliati a fettine, mantenendo la loro forma rotonda. Per poi, friggerli con l'olio di semi.

56

Boniatillo

Un'altra specialità da assaggiare a L'Avana è il boniatillo. Questo è un dolce tipo del luogo. Viene fatto con delle patate dolci, sciroppo di canna, bucce d'arancia, acqua e cannella. Per poi, cuocerlo e aggiungere altri ingredienti e aromi vari. È un dessert gustoso e vale la pena assaggiarlo.

66

Moros y cristianos

L'ultimo delle specialità da assaggiare a L'Avana è il moros y cristianos. Questo rappresenta una ricetta nazionale cubana. Quindi, per poterlo gustare si può trovare in tutti i ristoranti tipici dell'Avana. Viene preparato con i fagioli neri e il riso. Inoltre, a questi vengono aggiunti la pancetta, i peperoni e varie spezie e erbe aromatiche. È una specialità abbastanza semplice, ma che richiede del tempo per farla. Il gusto del piatto risulta alquanto deciso e saporito.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sudamerica

Cosa visitare a L'Avana, Cuba

Una delle mete più gettonate per una vacanza da sogno è, senza dubbio, la paradisiaca Cuba. Fondata nel 1515 dal conquistador spagnolo Diego Velàsquez de Cuèllar, L'Avana (in spagnolo La Habana) è la capitale di questo Stato, e ha registrato negli...
Sudamerica

Cosa vedere a Cuba

L'Avana vecchia comprende quella parte della città che era inizialmente delimitata dalla cinta muraria. Col progressivo espandersi dell'area urbana oltre le mura, gli spendidi palazzi barocchi e l'intero quartiere subirono un inarrestabile degrado. Ma...
America del Nord e Centrale

Mini guida di viaggio a Mayabeque

I Caraibi: un sogno nel cassetto di moltissime persone. Perché allora non organizzare un viaggetto sulla bellissima isola di Cuba? Ecco qui per voi una mini guida che indica i posti da visitare assolutamente nel caso si stia programmando di fare un viaggio...
Consigli di Viaggio

Cosa mangiare a Pantelleria: 5 specialità da non perdere

Viaggiare è una delle cose più belle nella vita: regalare un bel viaggio ad un parente, alla persona amata, o semplicemente a voi stessi, è un dei più bei regali che potreste farvi e fare. Di località belle da vedere ne è pieno il mondo, ed anche...
Sudamerica

Mini guida di viaggio a Cienfuegos

Cienfuegos è una città situata sulla costa meridionale del'isola di Cuba, a circa 250 km dall'Avana.Pur essendo una vera e propria città di circa 150mila abitanti, Cienfuegos conserva ancora l'aspetto di un villaggio. Infatti strette viuzze color pastello...
America del Nord e Centrale

Le 10 migliori spiagge di Cuba

Tra le mete più ambite dagli italiani, e non solo, c'è sicuramente la splendida isola caraibica di Cuba, uno spettacolare arcipelago che comprende 4.200 isole, con spiagge uniche al mondo dove rilassarsi, fare immersioni e soprattutto prendere il sole....
Europa

Cosa mangiare a San Pietroburgo

San Pietroburgo è una delle città più importanti della Russia. La sua posizione geografica, il suo vasto repertorio artistico e culturale, la sua movida notturna, la rendono davvero magica agli occhi dei turisti. Se avete deciso di organizzare un viaggio...
Consigli di Viaggio

I cibi streetfood da provare in Calabria

Il cibo di strada, quello che si mangia in fretta, in mezzo alla gente, è una delle più ricercate attrazioni turistiche. Apprezzato in tutto il mondo, varia gli ingredienti e le spezie a seconda della zona e della regione, regalando un momento di puro...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.