7 mete low cost nell'Europa dell'Est

Tramite: O2O 29/07/2018
Difficoltà: media
18

Introduzione

L'Europa dell'Est è quella parte del vecchio continente che riesce a stupire con le sue meravigliose ed eleganti città, i paesaggi incantati e fiabeschi rimasti fermi nel tempo, dove la natura è protagonista ovunque. Il Danubio, grande fiume che con tanta eleganza accompagna la maggior parte dei paesi caratterizzandoli con la sua impressionante magnificenza, per non dimenticare il fascino del mistero che avvolge la zona della Transilvania. Insomma oltrepassando quel muro, ormai immaginario, che divide l'ovest dall'est si può scoprire una cultura eccezionale che più che mai ci farà sentire in pieno nel cuore dell'Europa, una terra antichissima in cui riscoprire una faccia alternativa del vecchio continente. In questa lista vi propongo 7 mete, sette stati low cost con le loro principali città e i luoghi più belli da visitare. Così da rendere unici i vostri itinerari alla scoperta dell'Est Europa.

28

Romania

Gli scali aeroportuali più economici per arrivare in Romania sono la capitale Bucarest e la città di Timisoara ad ovest del paese nella regione del Banato. La Romania offre davvero tanto: dalle città medievali ai piccoli paesi rurali immersi nel verde. La prima città da visitare è sicuramente Bucarest, chiamata anche la "piccola Parigi" per la sua architettura e la sua vivacità, quì troviamo musei e biblioteche come proposta culturale ma anche una numerosissima scelta di terme, tra le più famose in Europa, per concedersi un momento di relax. Da non perdere anche la città di Brasov, principale centro della Transilvania; Sighisoara la più romantica città del paese; il castello di Bran, meglio conosciuto come il castello di Dracula. Interessanti sono anche le città di Sibiu e Sinaia, per non dimenticare poi il Delta del Danubio.

38

Repubblica Ceca

Quì gli scali più economici e pratici sono quelli della capitale Praga o anche delle città di Brno, seconda città dopo la capitale e centro principale della Moravia e Ostrava, terza città per grandezza capoluogo della regione Moravia-Slesia. Praga è considerata da molti una delle città più belle del mondo, cuore dell'Europa, monumento dell'Unesco, maestosa e anche un po' misteriosa dove si riesce a respirare atmosfere davvero uniche. Girando un po' per il paese non ci si può dimenticare di Karlovy Vary celeberrima per le sue sorgenti termali; il parco nazionale della Svizzera Boema; i castelli di Cesky Krumlov, Karlstejn e Hluboka; la città di Brno, metropoli della Moravia; la città di roccia Adrspach; i monumenti di archeologia industriale di Ostrava; la regione del paradiso ceco; il parco nazionale della Selva Boema; il castello e i giardini di Kromeriz; la pittoresca cittadina di Loket, e di Mikulov in Moravia meridionale.

Continua la lettura
48

Ungheria

La città più comoda e assolutamente la più affascinante per scoprire l'Ungheria è la capitale Budapest, città molto ricca di musei e attrazioni culturali che presenta delle infinite bellezze. Tra i luoghi naturali sicuramente vale la pena vedere il lago di Balaton e la zona che lo costeggia; affascinante è anche il parco nazionale delle grotte Aggtelek e quello dell'alpinismo Bukk. Tra i villaggi più belli meritano una visita Holloko; Szenna, uno dei più piccoli e famosi villaggi al mondo e Heviz famoso anch'esso per le sue terme.

58

Polonia

Sono numerose le città comode per raggiungere la Polonia, tra queste abbiamo la capitale Varsavia ma anche Breslavia, Danzica, Poznan e Cracovia. L'anima della Polonia è sicuramente quello che ci colpisce di più, un paese meraviglioso ma purtroppo messo da sempre a dura prova. Da visitare assolutamente la sua capitale Varsavia, una città bella e cosmopolita, quartieri moderni circondati da grattacieli e un centro storico totalmente ricostruito nel dopoguerra. Continuando la visita della Polonia vale la pena scoprire le altre 4 città più importanti del paese: Danzica, la perla del Baltico; Poznan, la città più intellettuale; Breslavia la capitale della cultura e infine Cracovia la culla intatta nella storia.

68

Bulgaria

La Bulgaria è tra i paesi economici dell'Est Europa ma sicuramente non una meta principale per il turismo, ma forse proprio per questo ancora si respira quel profumo di mistico che caratterizza questa bellissima terra. I tre principali e più economici scali aeroportuali sono quello di Plovdiv, Burgas e Sofia. La capitale Sofia non mostra subito le sue bellezze e i suoi tesori e per questo va scoperta e assaporata passo dopo passo; interessanti sono anche da vedere Plovdiv, capitale Europea del 2019 insieme alla nostra Matera, città con case nello stile della Rinascenza, anfiteatri romani e antiche moschee; Veliko Tarnovo, l'antica capitale bulgara; Nesebar, colma di chiesette duecentesche e trecentesche; la costa sud del Mar Nero, i monasteri di Rila Bachovo e Trojan; Melnik il villaggio del vino, il villaggio-museo di Koprivistica e infine le tombe dei traci come quella che si trova a Kazanlak.

78

Serbia

I due aeroporti più economici per visitare la Serbia sono quello di Nis e quello della capitale Belgrado. Per una sorprendente visita di questo paese sicuramente si può cominciare dalla sua capitale Belgrado, città dinamica e affascinante dove vi è solo l'imbarazzo della scelta su cosa vedere, e inoltre Kragujevac città principale della Sumadija, nel cuore del paese: centro dell'economia e finanza ma anche capitale fino al 1841; Nis la terza città della Serbia, la città degli imperatori, porta tra oriente e occidente, la città legata al famoso editto di Costantino; Novi Sad seconda città della Serbia, capoluogo della Voivodina, dall'elegante centro in stile austroungarico e infine la cittadina termale di Vrnjacka Banja.

88

Slovacchia

Per non perdersi la bellezza della Slovacchia l'aeroporto più conveniente risulta essere quello della capitale Bratislava. Cominciando proprio dalla sua capitale: cuore culturale, politico ed economico del paese, dal clima modernamente continentale, il centro storico ha molti palazzi barocchi e rococò, parchi e giardini, per non parlare poi della ricca scelta di musei. Tra le principali città da visitare rientrano: Banska Bystrica, Bardejov, Kosice, Levoca, Nitra, Presov, Trencin, Trnava e Zilina tutte città ricche di storia con i loro monumenti architettonici e culturali del medioevo, gotico, rinascimentale e barocco. Tra le attrazioni naturalistiche da non perdere la catena montuosa Alti Tatra, il Paradiso Slovacco, la grotta di ghiaccio di Dobsina, la grotta della libertà di Demanovska, il castello di Bojnice, e la catena montuosa di Mala Fatra,.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come organizzare un week-end low cost in Europa

Siamo ben felici e pronti, di proporre a tutti i nostri cari lettori e lettrici, che amano effettuare dei viaggi in giro per il mondo, una guida, molto pratica ed utile, per imparare come e cosa fare per organizzare un week-end, da favola e da ricordare...
Europa

Le 10 mete Europee low cost!

Quando arriva l'estate, e con essa le ferie, torna il momento dei viaggi. Viaggiare è una delle esperienze più ricche e soddisfacenti della vita. Naturalmente non è solo la bella stagione il periodo ideale per spostarsi. Ogni occasione buona, ogni...
Europa

Come organizzare un viaggio low-cost in Europa

Viaggiare spendendo poco è possibile. Oggigiorno, ci sono molti siti web che offrono viaggi low-cost in Europa oppure riescono a informarci come si riesce a vivere in quella determinata destinazione spendendo poco. Molte persone si scocciano di prenotare...
Europa

Castelli da vedere nell'Est Europa

Ogni turista ha le sue preferenze. C'è chi adora i paesaggi naturali, chi ama le grandi città. Questa lista è dedicata agli amanti dei castelli e dell'architettura medievale. Se si vuole fare un tuffo nel 1200 o nel 1300 niente è meglio dei villaggi...
Europa

Come organizzare un viaggio low-cost in Portogallo

Il Portogallo è una nazione stupenda con le sue città. Visitare le più belle città del Portogallo spendendo una cifra ragionevolmente contenuta si può. Per percorrere il Paese in tutta la sua lunghezza e toccare i posti più interessanti, risparmiando...
Europa

Come organizzare un viaggio low cost a Berlino

Ora che si sta avvicinando l'estate tutti starete pensando ad una bellissima vacanza, al mare o in montagna. Per chi invece vuole recarsi in una città d'arte, moltissime sono le mete che si possono scegliere, magari una tra le capitali europee.I viaggi...
Europa

Come fare un week end low cost ad Amsterdam

Amsterdam, la capitale del Regno dei Paesi Bassi, più comunemente noto come Olanda, è una delle città più intriganti e dinamiche d'Europa. Amsterdam sorge sull'acqua, tecnicamente sotto il livello del mare (-dam vuol dire diga, sia in Inglese che...
Europa

Come fare un viaggio low cost in Inghilterra

Partire per un bel viaggio all'estero e spendere poco è il desiderio di tutti!Fortunatamente, grazie a siti e motori di ricerca per viaggi low cost, questo sogno inizia a diventare realizzabile così che le tanto sospirate ferie non restino il privilegio...