Africa: dove andare in vacanza a luglio

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'Africa è un continente maestoso, ricco di foreste, di imponenti altopiani, sterminati deserti, attraversata da grandi fiumi. È una terra di incrocio di innumerevoli civiltà che hanno lasciato in eredità monumenti unici che ancora oggi possiamo ammirare.  DI fronte ad una offerta turistica così vasta e varia di meraviglie da scoprire, un turista che volesse andare in Africa, in vacanza a luglio, avrebbe l'imbarazzo della scelta. Ecco una guida che vi farà scoprire un posto unico, diverso dai soliti itinerari.

26

Tanzania-Unguja

L' isola di Unguja o Zanzibar è la più grande isola dell'arcipelago omonimo. Fa parte della Tanzania e si trova a sud ovest del continente nero. È circondata dall' oceano Indiano, le sue spiagge sono di sabbia fianca e fine, con acque limpide e cristalline, La temperatura è mite con suoi 25 gradi quasi tutto l'anno. Da non trascurare la bellezza dell'entroterra caratterizzato da foreste in cui è possibile incontrare alcune specie di scimmie autoctone che non vivono in nessun'altra parte al mondo come il colobo rosso di Zanzibar.

36

Stone Town

La città principale è Unguia o Zanzibar, termine che significa isola delle spezie. Caratteristica è la parte vecchia della città chiamata Stone Town, città di pietra, un vero e proprio mercato a cielo aperto definito dall'UNESCO, patrimonio mondiale dell'umanità. Tipico è il fitto intreccio di vicoli, con case pitturate di calce bianca che danno un aspetto caratteristico all' intero borgo antico. Particolare è l'architettura influenzata da diversi stili: indiano, moresco, persiano, portoghese e coloniale.

Continua la lettura
46

Monumenti

Molti sono i monumenti da visitare sia civili che religiosi come la cattedrale di San Giuseppe, La Christ Church cattedrale anglicana, la maestosa Moschea di Aga Khan con uno stile ibrido tra l'arabo e il gotico.  Tra gli edifici civili c'è la pittoresca casa di Livingstone che prende il nome dal famoso esploratore britannico.

56

La Casa delle Meraviglie

A Stone Town famosa è La Casa delle Meraviglie così chiamata perché fu il primo edificio di Zanzibar ad avere l'elettricità. Nel passato, è stata la residenza dei sultani e in seguito sede del governo. Attualmente, ospita un museo che espone opere dell'arte e della cultura Swahili.

66

IL Forte

Accanto alla Casa delle Meraviglie è ubicato il Forte, un' antica fortificazione costruita
nel' 600 dagli arabi con mura possenti e merlate. Per il turista che desidera ripararsi dal caldo, rifocillarsi o gustare un buon kebab o altri prodotti tipici della cucina del luogo non resta che andare nei giardini di Forodhani che si trovano proprio di fronte al forte.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Africa

Cosa vedere a Zanzibar in 7 giorni

Zanzibar è un arcipelago, forse il più famoso di tutto l'Oceano Indiano, e fa parte della Repubblica Unita della Tanzania ed è composto da due isole maggiori, Unguja e Pemba e tante altre isole più piccole. La sua bellezza paradisiaca è molto conosciuta...
Consigli di Viaggio

Le 10 isole africane più belle da visitare

Al giorno d'oggi, viaggiare e spostarsi verso mete anche lontane non è più impossibile o quasi. Con gli aerei sempre più veloci e le informazioni sempre a portata di mano, grazie al web, ognuno di noi può organizzare la propria vacanza presso i posti...
Africa

Primo viaggio in Africa: dove andare

L' Africa, meglio nota come la Culla dell'Umanità, riserva un ricchissimo patrimonio storico-culturale a coloro che si concederanno il tempo necessario per visitare questo continente. Dai templi antichi, alle piramidi e alle tombe egizie, dagli avventurosi...
Consigli di Viaggio

Le migliori mete esotiche a giugno

Chi è che non sogna una splendida vacanza di assoluto relax in posti esotici? Magari dove il mare, o l'oceano, è talmente incontaminato da rendere ogni più rosea aspettativa realtà. Il mese di giugno risulta l'ideale per compiere un viaggio di questo...
Consigli di Viaggio

Tanzania: Itinerari

La Tanzania è un territorio pianeggiante lungo la costa dell'Africa, sovrastata da un altopiano che occupa il suo entroterra. A nord-est troviamo invece la cima più alta, ovvero il famoso monte Kilimangiaro, e tre grandi laghi africani degni di interesse...
Africa

Dar es Salaam: cosa vedere

Dar es Salaam, il cui nome in arabo significa "casa della pace", è la più grande città della Tanzania. La città affaccia sull'Oceano Indiano ed è localizzata in una baia che si trova tra l'isola di Zanzibar e quella di Mafia. Nonostante alcuni grattacieli,...
Consigli di Viaggio

Come pianificare un viaggio in Tanzania

L'Africa è il continente meno sviluppato ma anche meno urbanizzato ed inquinato della Terra. I suoi paesaggi e la natura incontaminata attirano milioni di visitatori ogni anno, anche se è necessario prendere le dovute precauzioni prima di avventurarsi...
Africa

Le più belle spiagge di Zanzibar

Se avete voglia di fare una vacanza all'insegna di mare e sole, lontani da casa, allora scegliete Zanzibar. Questo è un luogo con spiagge bianchissime e mare meraviglioso. L'ideale è quello di visitare più zone. Cercando di abbinare alla vacanza i...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.